Archivio per giugno 2007

Rifiorita l’estate


PAPAVERI CRESCERE

IL GRANO SI SPANDE,

DI ETTARI D’ORO

SI FAN QUEI TERRENI.

NOI PERSI E FELICI

MA SENZA DOMANDE

ABBIAM DA GIOIRE

DA CORRERE INSIEME.

Marco Vasselli

2 commenti

IL VOLO


IN UN MOMENTO

ANDARE ALL’INFINITO

E ALL’INFINITO

CERCARE CIO’ CHE E’ STATO…

…ENERGIE…

DISPERSE ALLA RICERCA

DI CIO’ CHE E’ STATO,

DI QUEL POCO DI GIOIA,

DI FIGURE INDELEBILI,

DI BRIVIDI VISSUTI…

E RITORNARE

A QUESTO MIO PRESENTE

DA BUTTARE

E NEL SILENZIO

DEI BATTITI DEL CUORE,

SCOPRIRE CHE

NEL MOMENTO CHE HO APPENA VISSUTO

C’E’ IL MIO MONDO

ED UN PO DI PASSATO…


Marco Vasselli

2 commenti

Un angelo con gli anfibi



Nero vestita,

come la notte il cielo

e dietro il velo

di un sorriso accennato

tanto rancore e voglia di cambiare.

Autoironia

E un pizzico di vita

Anfibi ed un bambino da cullare.

E la vita troppe volte ti ha tradito

E la vita è un lamento continuo

Come quella canzone …

Perché tutti vogliono Ale come dicono loro

Ma nessuno sa quello che vuole lei

O lo ignorano…

“Non vali niente …”

“L’unica donna in casa…”

Come nel Medioevo

Come gente senza sentimento

Senza senso.

Fai della simpatia uno scudo

Del sorriso un insulto

Verso coloro che ti mortificano,

Fai del tuo cuore il tuo diamante nel buio

Perché è il tuo dono migliore

Che porterai a chi lo sa apprezzare.

Dai Ale…una birra tra amici

Una risata al vento

E quei tuoi anfibi

Per camminare sull’intolleranza.

Marco Vasselli ad Alessandra detta Alexis, una vera amica,nonchè autrice della Gif del libro che trovate sotto ogni poesia e che è divenuta il logo di questo blog.Grazie di tutto, Ale!!

Visitate il suo blog:

1 Commento

SERA TRA TANTE


 

ME NE VADO

PER LE STRADE DEL QUARTIERE

PENSO CHE VADO

COME TUTTE LE ALTRE SERE

LUNGO LA STRADA DELLA FANTASIA.

 

IL MIO DOVERE

– MISERO TRALL’ALTRO –

QUELLO DI TRAMUTARE IN POESIA

LA MIA DI STRADA

QUALUNQUE STRADA SIA.

 

LA MIA DI STRADA

E’ QUELLA DA SEGUIRE

E ALLORA,

QUANDO IL SOLE VA’ A MORIRE

MI METTO SOLO

E SOLO ME NE RESTO

AD ASPETTARE CHE S’ ANNEGHI IL GIORNO

DENTRO L’INCHIOSTRO

DI QUESTO CIELO NOSTRO.

 

FUMO UNA SIGARETTA,

VADO A CASA

AD ASPETTAR DOMANI

L’AVVENIRE.

 

GIORNI FUTURI

GIORNI CHE VERRANNO

ED ALTRE STORIE POI

DA RACCONTARE

TROVAR LA FORZA

ANCORA PER ANDARE,

PERCHE’ E’ ORMAI QUESTO

IL MIO MISERO DOVERE.

 

 

Marco Vasselli

2 commenti

Grazie Laura !!


Questo forse è il più breve intervento che io abbia mai fatto. La mia amca Laura ha postato nel suo blog due mie poesie a lei dedicate. Il suo blog è..
Vicдяiοΰىly I, livε whilε thε wholε worlδ δiεٸ..
Lo trovo molto interessante, oltre alle mie poesie troverete mille altre cose tra cui curiosare. Fateci un salto !!

Marco Vasselli

2 commenti

Ciao piccole’


Un anno indimenticabile amica mia
dove la rabbia e il pianto
si sono trasformate in un sorriso
e pure
qualche lacrima sul viso
mi faceva capire
quello che non andava.

Cuore grande piccolè
quello che mi hai insegnato resta dentro
il tuo poeta preferito e’ stanco
di questa gente che gli sputa contro
grazie di tutto cuore
per ogni volta che mi racconto
e tu ci sei
e ci sei sempre stata.

Storie di Roma
sorella che t’abbraccia
ma se ti sbagli
non ti guarda in faccia.

Mille canzoni
mille serate andate
finchè stasera alle porte dell’Estate
le porte si son chiuse
i tuoi disegni scoloriti
e mille e mille cose che ti volevo dire
non vengon fuori
perche’ non ce la faccio.

Io ti ringrazio
Martina,amica vera
di aver portato dentro la mia vita
un po’ dei tuoi colori e il tuo poeta
triste e confuso se ne va a dormire.

Grazie di tutto
arrivederci..forse
ma quel che conta
un grande in bocca al lupo !!

Parole sul momento per la mia grande amica Martina, se le merita tutte ed anche di migliori.

Marco Vasselli

1 Commento

PORTA LONTANO …


PORTA LONTANO…
PORTAMI VIA DAL RUMORI
DAL CAOS
IN UN SOGNO
IN UN RESPIRO
BREVE COME SECONDI
CHE GRONDANO GIU’
DALL’OROLOGIO AL MURO….

ED IO CON TE
POESIA
SARO’ DI NUOVO QUELLO
CHE PARTE UN ALTRO VIAGGIO
CHE ASPETTA UN ALTRO SOLE
SARO’ AMMANTATO DI STROFE
E LE PAROLE MIE
LIBERE….

MaRcO VaSsELLi

Leggete le mie poesie
sulla rivista
www.terzapaginaworld.com
nella sezione
poesie
di Giugno 2007

1 Commento

Per L’estate che viene


 

 

PER L’ESTATE CHE VIENE

C’E’ UN’INVERNO CHE VA’

PER ME PERSO IN CATENE

DENTRO QUESTA CITTA’.

 

IO GIULLARE DI SEMPRE

CERCATORE DI DIO

SEMPRE IN OGNI FRANGENTE

CERCO D’ESSERE IO.

 

ME MEDESIMO…POSSO…

RINGRAZIARE IL SIGNORE

PER LE BELLE GIORNATE

CHE SARANNO A VENIRE ?

 

PENSO D’ESSERE FESSO

SE PENSANDO AL DOMANI

NON PENSASSI PIU’ AL SESSO

ALLO STRINGER DI MANI.

 

PENSO D’ESSERE VIVO

QUANDO PENSO AGLI AMICI

CHE NON GUARDAN CHI SEI

MA CHE GUARDAN CHE DICI.

 

PER L’ESTATE CHE VIENE

LA MIA AMICA SINCERA

SARA’ PENNA CHE SCRIVE

QUANDO SCENDE LA SERA.

 

E L’ESTATE LA VEDI

DALLE MILLE ESPRESSIONI

DEGLI AMICI NEI BAR

CON LE LORO QUESTIONI.

 

E LE DONNE SI VESTONO

DI LEGGERO CANDORE

PER L’ESTATE CHE VIENE

C’E’ L’INVERNO CHE MUORE.

 

QUANDO PENSO ALL’ESTATE

C’E’ ANCHE IL MARE DI MEZZO

GLI OMBRELLONI E LE SDRAIO

ANCHE SE…GUARDA IL PREZZO !

 

O SI VA SU IN MONTAGNA

PER SENTIRSI DISPERSI

PER SENTIRSI PIU’ IN FORMA

PER SENTIRSI DIVERSI.

 

POMERIGGIO SI PARLA

POI A SERA SI SPERA

DENTRO AL GIORNO CHE MUORE

DI CAVARCELA ANCORA.

 

DOVE ANDRO’ QUEST’ESTATE

IO NEPPURE LO SO’

CERTAMENTE DOMANI

IO PENSARCI DOVRO’.

 

MA PENSANDO AL DOMANI

CON L’ESTATE CHE VIENE

HO DA CORRERE ANCORA

E SPEZZAR LE CATENE.

 

 

 

Marco Vasselli

 

 

2 commenti

Tra lettere e poesie


SONO DI LETTERE E POESIE

QUESTI MIEI TEMPI SOPRAVVISSUTI

SOPRA L’ASFALTO BRUNO

D’UNA CITTA’

CHE GIA’ MI HA SOPRAFFATTO.

 

SONO DI PROSE E FANTASIE

DI ARCOBALENI DIMENTICATI

TRA QUESTE VECCHIE PERIFERIE

DOV’E’ CHE ROMA CI HA ABBANDONATI.

 

SONO FANDONIE,SONO RISATE

PIANTI O ALTRE CIALTRONERIE

SOPRA AL FINIRE DI CERTE GIORNATE

TRAMONTI E TANTE COSE TRASANDATE.

 

SONO TRA ARTIGLI E FOGLI

DA TIRAR FUORI E SCRIVERCI UN PO SOPRA

TIRANDO FUORI LA GIOIA DELLE MIE POCHE AMBIZIONI TRA LETTERE E POESIE

2 commenti

lA TORRE DEI VENT’ANNI.


IN UN SOL ATTIMO

ME LI PERCORRO TUTTI

QUEI VIALI DISSESTATI

E DISSENNATI

DI UN FUOCO AMICO

CHE CI SCALDAVA IL CUORE.

 

MI TORNA ANCORA

-INTENDO NELLA MENTE-

LA GIOIA,

DI GIOIE PASSATE

APPIANATE DAL TEMPO

CONSUETE E CONSUNTE,

COME PERIFERIE

RAGGIUNGERE DI NUOVO.

 

RAGAZZI SOPRA I MURI

DI SEI,SETTE ANNI FA’

SARANNO MILITARI,

GUARDIE OD AVVOCATI;

SARAN POMPIERI

POETI O PROFESSORI.

 

UN ATTIMO

E SAREMO TRA SEI ANNI

QUELLI DI SERE AL FORTE PRENESTINO,

DI BIRRE E CANTI

E “L’ERBA E’ COME ER VINO”

E TUTTI ASSIEME

NEI GIORNI D’UN’ANARCHICA FATTEZZA.

 

MI RICORDO ANCORA

DEI PROGETTI

FATTI E DISPERSI

DI NOI DI GIORNO IN GIORNO A RIVEDERSI.

 

TEMPI LONTANI

NOI LI’ A SCOPRIRE IL TRUCCO

DI GIOVENTU’

CHE AMMALIA E CHE CONFONDE.

 

DAL TEMPO SPESSO

NON CI SI DIFENDE,

SE NON CON I RICORDI

DI SCONSOLATI AMICI

CHE PARTONO DA CASA

PER SETTE SERE PERSE A SETTIMANA,

OPPURE IN GIUGNO TUTTI QUANTI AL MARE

MI SI PRESENTAN TRISTEZZA E NOSTALGIA

STRETTE A BRACCETTO…

E DOVE ME LE METTO,

SE NON NEI GIORNI

CHE IL TEMPO FUGGE VIA,

CHE NON LO FERMI

NEPPURE SE T’IMPEGNI

A VOLER RICORDARE IL TUTTO E IL NIENTE.

 

SI RIPRESENTANO

-GLI STESSI NELLA MENTE-

I MIEI MOMENTI

CON TUTTI I DIFFERENTI

MODI CHE AVEMMO

D’INTERPRETARE IL MONDO.

 

VOLER POTERE

CANCELLARE I GIORNI

DI QUELLI BRUTTI

FATTI SOL D’AMAREZZE,

CONDIVISE D’INSIEME

A QUEI MOMENTI

DI BELLE MATTINATE E TARDE SERE,

NOI LI’ A NEGARCI I SOGNI IN UN BICCHIERE.

 

COME DEI PEZZI

D’UNA STELLA ESPLOSA

VIAGGIAMO ADESSO

SENZA TREGUA E META

NOI TUTTI E QUATTRO

I PEZZI DI UN PIANETA

CHIAMATO AMORE

E OGNUN PER LA SUA STRADA,

MA CON IN CUORE

VOGLIA DI QUEI VECCHI

MOMENTI ANDATI ED I FUTURI INCONTRI.

 

QUELLE EMOZIONI

SONO BELL’E ANDATE.

 

LADDOVE IL CUORE

RITROVERA’ AMICIZIE

FATTE DI UN MONDO

CHE NON ABBIAMO PIU’;

CI SARO’ IO

IN GIORNI COME QUESTI

TRISTI ED ONESTI

COME RIVEDERSI

DALL’ALTO DELLA TORRE DEI VENT’ANNI.

Marco Vasselli

A Toni,Stefania,Christian,Fabio,Riccardo,Emiliano,Rosario,Maria,Emanuela,Sandra e Katia

Chi si è perduto per strada e chi c’è ancora, porterà nel suo cuore quei momenti per sempre 

 

7 commenti

Le Mie Poesie pubblicate dalla rivista Terza Pagina !! Grazie a tutti !!


clicca qui per cercare

 

Salve amici ed amiche, vorrei condividere con voi che mi seguite da sempre con affetto, la mia immensa felicità per la pubblicazione di alcune mie poesie da parte di un’autorevole rivista di arte on line. La rivista si chiama Terza Pagina, quì potete trovare i miei testi alla sezione poesie, nel messe di giugno. A questo punto volevo ringraziare innanzitutto Alexis e Martina, che mi hanno ispirato 2 delle 5 poesie presenti in Terza Pagina. Al di là delle poesie, stimo molto queste grandi amiche, da un anno ormai,sempre presenti nelle scelte difficili della mia vita come consigliere e confidenti.

Detto questo, ringrazio Carlo Gori, il mio direttore artistico, nonchè amico per la pelle ed Alessandro Fiorillo, con il quale ho cominciato il mio cammino nel mondo delle associazioni culturrali.Tutti i miei amici di sempre: Stefania, Toni, Angelo, Andrea,Lucy,Letizia,Emiliano e tutti coloro che ci sono sempre stati per me nei momenti sia belli che brutti. Un grazie Particolare và a Laura M. e Valeria M., nonchè a Dada e tutti coloro che si sono linkati nel mio elenco degli amici. Se ho raggiunto questo risultato per me importante lo devo anche a loro. Grazie a Massimo e Mirco P. ed ai sostenitori nel loro bar. Loro hanno incorniciato la mia poesia "Paese" e mi fa immenso piacere portare un mio pensiero a Vittorio, colui che mi insegnò che scrivere poesie poteva essere importante per me. Ma un pensiero va anche a tutti coloro che mi hanno sempre setto che non sarei mai arrivato a nulla. Nella vita "mai dire mai" o "la volpe che non arriva all’uva dice che è acerba".

Non è cattiveria è che finalmente dopo tanto patire vedo finalmente i frutti di quello che da oltre 15 anni vedo come un passatempo e nessuno potrà togliermi la soddisfazione che stò provando in questo momento. Sfido gli invidiosi a riflettere a partire da colui che mesi fà mi ha mortificato sul blog, che si firmò Astrubale. Ora invito Astrubale (ovvero Giorgio) a riflettere, sempre che le due olive che giocano a racchettoni nella sua testa, smettano di giocare. Così come vorrei che smettessero di giocare quelli che si sentono superiori nei miei confronti e che hanno sempre minimizzato il mio operato.

Il pensiero più importante l’ho lasciato per mio padre, che  non c’è più, che mi ha insegnato l’amore per le cose genuine,  Tor Sapienza,il mio quartiere e la lingua italiana. Ora sarà fiero di me, come mia madre e mio fratello ed i miei nipoti.

Nel sito www.terzapaginaworld.com nella sezione poesie troverete : "Un angelo con gli anfibi" ( per Alexis), "Ti sosterrò sempre" ( per Martina), Angeli per la strada,Vendono i loro cuori, ed "…e me ne stò quà" (per mio padre). Detto questo, vi invito alla lettura e grazie dell’attenzione e dell’affetto che mi mostrate giorno dopo giorno

7 commenti

(Metanoia)

Fan of GOD

FIYAH

LITERARY MAGAZINE OF BLACK SPECULATIVE FICTION

2A Game Theater

Passion for Games and Movies

Dhananjaya Parkhe"jay"

Author Speaker Mentor Beat your Best Opposition. Internal or External. Become Good to Better, Better Still better - till you are ready to beat Best. Mentor helps

The Thesis Whisperer

Just like the horse whisperer - but with more pages

Sindrome di Stendhal

"Tutte le arti si assomigliano - un tentativo per riempire gli spazi vuoti." Samuel Beckett

Diario da Roma

Roma Bella. Quella Vera.

JustAshleyNita

Life lessons and relationships[[

Kingston S. Lim

Pursuing The Global MBA: A Personal Documentation On What Makes The Good Life.

Earn money online

Earn money online from internet

Syair dalam Kehidupan

Kata-kata Inspirasi dan puisi dalam KehidupanKu

ASTRADIE

LIBERTE - RESPECT- FORCE

Yelling Rosan Blogi

is award free one

Legalhelpline

Mazhar ali khan283 advocate

Professional blog

Lifestyle, motivated, business plan, marketing

lifestyle blogs

do it your way.

GRANO ROJO

Guillermo Gamba

Nibble's BLOG

Il Pinguino domina

AlPaeseDeiLibri

"I libri pesano tanto : eppure, chi se ne ciba e se li mette in corpo, vive tra le nuvole". Luigi Pirandello

Explore

exploring

thevel

A poet from the world of imagination, tribe of poetry, clan of rhymes, What I Became generation. Follow my site for an exciting performance of poetry.

Sedat ÜNAL💫Blog

Hayat Paylaşıldıkça💫Güzelleşir ...

L'atelier peinture de Christine

La peinture sans prise de tête

Law of Attraction finds me!

My transition from outwardly rituals to internal mantra of sub conscious mind

Victoria Dutu *** Art Gallery and Books ***Galeria de PICTURI SI CARTI

Buy a Book and a Painting created by me, because them are intelligent and beautiful.* Comanda acum o carte si o pictura create de mine pentru ca au la baza principiul estetic de frumos! * Telefon&WhatsApp:+40740.27.99.08/ books@victoriadutu.com/ victoritadutu@gmail.com

Sui Generis

Rare Poetry and Food stories

Spreading Smiles - Rita

Simple Vegetarian Cooking

The Rising Phoenix Review

We the People Shall Rise

Nature,science,health,engineering

Distinguished reader selectively reads

tiritere72663953.wordpress.com/

"Alle giovani dico sempre di non abbassare la guardia, non si sa mai". Miriam Mafai

Digital Marketing Advertise

Digital Marketing Advertise Services

Modern Millionaires Reviews

The Modern Millionaires is for you if you want success and good review without getting scam from other people.

Being Zab

The Storyteller (Qissa-Go)

Rohit Singh

Live The Art

ilcoraggioperforza

La mia vita con la sclerosi multipla, una voce che parla scrivendo, punti di vista dall'alto di una sedia a rotelle 😉💪♿💞

LITERARY TRUCE

Between two languages: books and other things

Blog1957

Blog1957

Pensieri sparsi

libri, pensieri, domande e risposte... parliamone insieme

D1on1

Strength in Stories

PHRONESIS

(We need it everyday)

FaithBelieveHope

Have faith, believe in it, and hope will come❤

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: