Archivio per gennaio 2008

Fabrizio De Andrè – Il suonatore Jones.


 
In un vortice di polvere
gli altri vedevan siccità,
a me ricordava
la gonna di Jenny
in un ballo di tanti anni fa.
 
Sentivo la mia terra
vibrare di suoni
era il mio cuor,
e allora perché coltivarla ancora,
come pensarla migliore.
 
Libertà l’ho vista dormire
nei campi coltivati
a cielo e denaro,
a cielo ed amore,
protetta da un filo spinato.
Libertà l’ho vista svegliarsi
ogni volta che ho suonato
per un fruscio di ragazze
a un ballo
per un compagno ubriaco.
E poi la gente lo sa,
e la gente lo sa che sai suonare,
suonare ti tocca
per tutta la vita
e ti piace lasciarti ascoltare.
 
Finì con i campi alle ortiche
finì con un flauto spezzato
e un ridere rauco
e ricordi tanti
e nemmeno un rimpianto.

 

Questa canzone di Fabrizio De Andrè fu pubblicata nell’album "Non al denaro, non all’amore nè al cielo". L’intero album parla dell’ "Antologia di Spoon River" di Edgad Lee Marters  un must in quegli anni che vi consiglio vivamente di leggere. I personaggi che troviamo nellalbum sono quelli in cui Fabrizio De Andrè ritrovava il suo mondo di diseredati. In questa canzone, che poi è l’ultima dell’album, troviamo la fraseche poi dà il titolo al disco. Troviamo poi se vogliamo l’intero senso di esso secondo me. Essere soddisfatti di aver condotto una vita senza rimpianti o per lo meno averne il meno possibile. Aver comunque fatto ciò che ci sentiamo di fare.

 

 

4 commenti

Angelo senz’ali – My fan nr one edition


Tu La Mia poesia

Tu, amica mia

un angelo senz’ali,
non fluttui
non voli
perchè ben sai
che i voli fanno male
quando si cade giù
quando si piange.

La tua serenità
la mia certezza
spensierato sorriso che da forza.

Quando ti chiudi invece,
sono momenti tristi anche per me
e mille e più domande
e non risposte.

Tu amica mia
il tuo saper ascoltare
la tua discrezione
i momenti vissuti con rabbia
e con gioia
fatti talvolta di un semplice sorriso
di una semplicità che ti appartiene.

E quello che dal cuore ora mi viene
è :
essi felice ovunque e con chiunque
tu così sempre diversa e sempre uguale,
tu che regali
a chi ti sta vicino ;
parente, amico, amica o fidanzato,
le ali che non hanno
che non hai.

 

Ho ripostato questoesia a distanza di poco tempo perchè per me è stata una sorpresa vedere che la mia fan numero uno la aveva postata nel suo My Space,ed ho voluto rendere un piccolo omaggio a chi come lei legge ciò che scrivo sin dagli inizi del mio blog.Non solo,mi consglia e mi sostiene ogni volta che cen’è bisogno.

E’ secondo me l’amca che tutti  dovrebbero avere.Io ho avuto la fortuna di incontrarla nella mia vita e se  l’appellativo di " angelo senz’ali "vi sembra esagerato,è semplicemente quello che ho consatato in un anno e mezzo,perchè lei è così…perchè lei è lei

 

Grazie Marty

Marco Vasselli

1 Commento

Chiara e d’oro


 
 
TI PORTO NEL CUORE, AMICA MIA
SEMPLICE E GENTILE.
 
CHIARA COME IL TUO NOME
LA TUA ANIMA
LUCENTE COME SPECCHIO
PREZIOSA COME L’ORO E ANCOR PIU’ RARA.
 
UN CALDO ABBRACCIO A TE
CHE DAI SENSO E COLORE AI MIEI SPAZI
CHE DAI VITA AI TUOI SOGNI
REGALANDOMI PENSIERI SINCERI
CHE MI DANNO IL SORRISO,
IL SORRISO
DI UN’ANIMA CHIARA.
 
 
Marco Vasselli per Chiara

4 commenti

Uomini & mare


 

IL MARE

ENORME DISTESA DI VITA…

STERMINATA,

A DIR POCO INFINITA.

SE TI SDRAI

MAGARI SOLO UNA VOLTA

E RIMANI

LI’PRESO A GUARDARE

UNA BARCA DAL PORT PARTIRE,

IL VENTO TI OSSERVA.

IL MAESTRALE CHE TI PASSA DENTRO

COM’E’ PASSATO

A FAR PURIFICARE

PETTI DI UOMINI

FORTI DI QUEL MARE.

SILENZIO DI SIRENE

IN QUESTO PORTO

CHE FA PARTIR LE GENTI PER IL MONDO

TI RILASSA

QUASI TI ADDORMENTA….

….PERCHE’ LA VITA E’ NATA PROPRIO QUI’?

PERCHE’ NEL COSMO NON C’E’PIANETA D’ACQUA

APPARTE QUESTO

PICCOLO,MODESTO?

PERCHE’AMORI CHE MAI CONOSCERAI

NASCON TRA DONNE SOLE E MARINAI?

“IL FASCINO DELLA DIVISA”,MI DIRAI…

…E POI PERCHE’QUALSIASI MARINAIO

ADORA QUESTO MARE SPORCO D’OLIO?

PERCHE’C’E’QUI’ CHI PESCA

ANCORA VITA

O QUEL CHE NE RIMANE?

PERCHE’ PINOCCHIO ENTRO’ NEL PESCECANE?

STORIE UN PO STRANE FATTE PER IL MARE.

IL MARE

ENORME DISTESA DI CACCIA

PER PESCATORI E PER LE NAVI NATO

MARE DI GUAI:REFRATTARIO,INTOSSICATO,MORTO.

IL MARE E IL CIELO

E IL VENTO

E POI LA TERRA

S’INCAZZANO CON NOI

MA COME MAI?

SE NON LO SAI

NON PUOI CHIEDERLO A ME

COSI’TANTO CONFUSO

COME IL MARE.

LE NUBI IN ALTO

GIOCARE COI GABBIANI

TUTTO IL MOMENTO

CHIUSO NELLE MANI

E TI RISVEGLI DAL TORPORE

VEDERE IL MARE

IL MARE RESPIRARE.

IL MARE DALL’ALBA

FIN QUANDO IL TRAMONTO

NON CACCIA I COLORI

TI PARLA DI STORIE

DI UOMINI E SANTI

DI UOMINI SPENTI

CHE PER LE ACQUE

OLTRE MILLE CORRENTI

HAN NAVIGATO

ALLA LUCE D’UN FARO

ED ORA RIPOSANO

IN UN CIMITERO.

 

Marco Vasselli

 

 

5 commenti

*


……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………

4 commenti

Lacrima


 
 
come ladri nella notte
mille pensieri ti rubano il sonno
luci ed ombre si rincorrono sui muri come pensieri fugaci
 e nel buio una lacrima a stento trattenuta
ti solca il viso rotola per le guance
 e si raccoglie fra le labbra
e con il suo sapore salato
ti ricorda di essere vivo,
che una speranza di luce ancora c’è

7 commenti

Er Messenger


 

Icona di MSN Messenger

  

 
Rientro a casa che c’è solo er gatto
…guarda te giuro
stò a diventà matto.

Sere ar baretto
E fori piove, guarda che stagione…
Pigneto tour e poi Casalbertone
le machine
lo stress, la confusione.

 

Rientro a casa e guarda che casino
zaino per tera
scarpe all’arinfusa
ma adesso .. mò
mò che la porta è chiusa ..
avvio er compiute ..
.. caricamento in corso ..
 
Apro la posta .. l’inviti dell’amici
l’Associazione .. ‘n’artra riunione !!
Lo spamme che se insinua dapertutto
e l’antivirus che ha fermato i worm ..
 
Apro er blogghetto
Commenti poco seri
come noi veri
le frasi dell’amici …
…e finarmente lui …
er messenger … ritrovo
de tutti quelli che me vonno bene …
 
Er Sandro,Lalla,Martina e Sabry in fila …
tutti lì in fila
come sordatini … come i pensieri o li vagoni
de un treno su binari de nickname.

Tony me trilla ma fa sempre lo stesso
"Ahoo" e io "Che vòi, se semo visti adesso !" …
Dada e Valeria c’hanno ‘n artro esame …
Alexis li casini ed Emiano saluta coll’insurti…

Ester me dice che è triste e un pò confusa
je dico "A lè, fatte un soriso dai .. co stà canzone"
Accetta e vai
vai cor trasferimento.
Eh sì perchè per me er messenger è er momento
in cui te trovi
partecipe coll’artri
de tante sofferenze e incomprenzioni
ma la risata je la poi da tu
come hanno fatto loro mille vorte.
 
Tutte le vorte tardi cò Martina
a cazzeggià a suon de battutacce coll’asterischi sule parolacce,
co li PD e tutti quei XD
o co Carletto .. anvedi l’Inghirtera
aho che ride .. me stò a buttà per tera ..
cor pupazzetto .. eh mica per davero !
 
E ancora Lalla cosiji che me chiede
"Che scrivo ar blog? .. che foto posso mette ?
E’ escito er disco Lo compro ar negoziante ..
oppure on line .. Guarda che robba, sto sito è da pajacci .."
e le battuite e li silenzi
se alternano in un valzer d’emozioni.
 
St’applicazione è come er bare nostro
e sai quanti chilometri de inchiostro
c’avrei da scrive su quello che ho ‘mparato …
sur tempo andato via seduto quì
a disquisì sur tempo coll’amici ?
Io li ringrazio tutti perchè er monno
soprattutto er mio,
fatto de Tor Sapienza e birerie
in loro trova
conforto e impara cose,
quanno le cose vanno all’incotrario …
ma è tardi adesso e li saluto tutti
clicco l’omino verde e vi ho ner core …
 
 
 Icona di MSN Messenger
 
Marco Vasselli
 
agli amici di sempre
a quelli di passaggio
alle mie web sisters 
 a tutte le volte che mi siete stati vicini, come io spero di esere stato per voi 
 

13 commenti

Considerazioni ( nel blog e nel cuore )


 
 
Salve a tutti, riguardavo poco fa nel mio blog soffermandomi sui commenti e sulle mie poesie di un anno fa.
Notavo come l’alternarsi delle mie situazioni emotive,non sempre venisse interpretato correttamente, basti pensare all’anonimo che puntuale torna tra Dicembre e Gennaio
a guastare con disprezzo ciò che di buono c’è quì dentro. Ma non mi voglio soffermare sulle cose negative. Volevo soltanto dirvi che è stato come un "ritorno al passato"
e che nel rivedere le vecchie cose è come avere d’immanzi i momenti con gli amici, le storie mie che si intrecciavano e si intrecciano con le vostre.
Mi è venuto di pensare che con molti, con i quali ci si sente quotidianamente, è come se crescessimo insieme. Mi è venuto di pensare che, a fronte di tanti momenti negativi
(e ce ne sono stati veramente), c’era pure e c’è l’affetto di chi mi ha sempre gratificato. Mi è venuto di pensare che molti di passaggio quì, probabilmente non passeranno più,
probabilmente se lo faranno di nascosto. Poi ho rivisto i vari momenti tipo quando misi il contatore dei visitatori e fui aiutato in questo da Alexis o quando presi la licenza Creative commons su consiglio di Martina.
Ma ho rivisto ancora tante e tante cose: La filosofia di Emiliano, i buoni consigli di Carlo e di Claddy, e come per magia … eccomi quì…
chiusa la pagina di Explorer del Febbraio 2007, mi sono ritrovato con il blog odierno, quello in cui ci sono più di 500 amici da ognidove, quello in cui gli amici cari continuano a venire ed a lasciare i loro commenti.
Quel blog dove ora c’è anche un guestbook dove Deborah o Chiara o chiunque lo desideri può lasciare una gif, un saluto particolare, ma anche
quello in cui ho saputo delle decisioni del futuro di Laura ed un po di amarezza si fa strada dentro me.
Talvolta mi sono sentito dire "Tu scrivi solo per i tuoi amici" oppure "La poesia deve essere di respiro universale", poi chi le scrisse stè cose diceva fossero semplici consigli, ma espressi secondo me in maniera pesante.
Ripeto per l’ennesima volta che se nel profilo c’è scritto " poeta " è perchè in qualche maniera
(e nemmeno troppo bene a volte) è ciò che mi riesce.
Ho fatto queste considerazioni per rendere omaggio ad ogni persona che entra quì, perchè quì c’è il mio mondo, il vostro se vorrete.
Ho fatto queste considerazioni perchè anche grazie a questo mio blog il mio amico Tony ha preso a scrivere poesie e non lo avrei mai detto.
Non ultima cosa, ho fatto queste considerazioni perchè non conta quanti amici ho nello space, non è una gara a chi ne ha di più, ma semplicemente perchè se ho il blog di poesia con più amici di Msn è perchè in quel Marzo di 2 anni fa,quando iniziai,
avevo la forza di raccontare il mio mondo. Beh sapete, se ancora non è venuta meno è grazie a tutti voi che ci siete, nel mio blog sì, ma innanzitutto qùì nel cuore.

2 commenti

Video – Charlie Chaplin – Smile


 

 

 

 

Ho voluto postare questo video innanzitutto perchè ci ricorda che qualunque cosa ci accada dobbiamo cercaredi sorridere. Voglio dedicarlo idealmente all’amica che mi ha fatto conoscere la canzone, una delle persone speciali conosciute su Msn. Colei che proprio per prima ha seguito sempre il mio blog ed a cui spesso il mondo nega i sorrisi che merita. Grazie Laura per tutte le volte in cui ci sei stata, ci sei, ci sarai…

9 commenti

Come fumo


 

 

IL FUMO INVADE

NELL’ARIA SI DISSOLVE;

IL TEMPO E’ FUMO

CHE PERO’ NON RISOLVE

VUOTI D’UN GIORNO

CHE SINO A GIACER S’EVOLVE

NERO ED OPACO

TRAVESTE E FA SPARIRE

ME…

UN UBRIACO

DI SOLE GIOVINEZZE…

…LE NOSTRE GIOVINEZZE DA DUE LIRE
 
 
 
Marco Vasselli
 
 
 
La poesia porta lontano.gif - Gif di Alexis

1 Commento

Breve


GUARDO

LE MIE RISATE

E TUTTI I MIEI PENSIERI:

RANCIDI,STANTIVI

DAL GROSSO FINESTRINO DELLA VITA.

CH’E’ LA MIA VITA:

LA FARSA E LA RISATA

MA PURE IL DURO

MESTIERE DI PERCORRERE LA STRADA.

QUAL ESSA SIA

NON LO SO’ ANCORA,

MA E’ QUESTO CHE

MI TURBA E M’INNAMORA

E NEL CONTEMPO

MI RENDE MENO ARRESO,

ALL’EVIDENZA

DELLA  MIA ESISTENZA.

 

 

Marco Vasselli

 

La poesia porta lontano.gif - Gif di Alexis

3 commenti

Sera tra tante


 

 

ME NE VADO

PER LE STRADE DEL QUARTIERE

PENSO CHE VADO

COME TUTTE LE ALTRE SERE

LUNGO LA STRADA DELLA FANTASIA.

 

IL MIO DOVERE

– MISERO TRALL’ALTRO –

QUELLO DI TRAMUTARE IN POESIA

LA MIA DI STRADA

QUALUNQUE STRADA SIA.

 

LA MIA DI STRADA

E’ QUELLA DA SEGUIRE

E ALLORA,

QUANDO IL SOLE VA’ A MORIRE

MI METTO SOLO

E SOLO ME NE RESTO

AD ASPETTARE CHE S’ ANNEGHI IL GIORNO

DENTRO L’INCHIOSTRO

DI QUESTO CIELO NOSTRO.

 

FUMO UNA SIGARETTA,

VADO A CASA

AD ASPETTAR DOMANI

L’AVVENIRE.

 

GIORNI FUTURI

GIORNI CHE VERRANNO

ED ALTRE STORIE POI

DA RACCONTARE

TROVAR LA FORZA

ANCORA PER ANDARE,

PERCHE’ E’ ORMAI QUESO

IL MIO MISERO DOVERE.

 

 

Marco Vasselli

 

 

 

SambAmareA a Tor Sapienza - Dicembre 2007 (33)marco largo preneste 97Via di Tor Sapienza

elisa e sandraio e toto 97estate 94tommaso e sandro 2001Capodanno 2007 - 2008 Con SambaMareA (46)andrea io daniele leo robi sonia e stefi

Tor Sapienza - Piazza C.De Cupisio rosario e tonino

 

 

3 commenti

Angelo senz’ali (Per Martina)


 
Tu amica mia
un angelo senz’ali,
non fluttui
non voli
perchè ben sai
che i voli fanno male
quando si cade giù
quando si piange.
 
La tua serenità
la mia certezza
spensierato sorriso che da forza.
Quando ti chiudi invece,
sono momenti tristi anche per me
e mille e più domande
e non risposte.
 
Tu amica mia
il tuo saper ascoltare
la tua discrezione
i momenti vissuti con rabbia
e con gioia
fatti talvolta di un semplice sorriso
di una semplicità che ti appartiene.
E quello che dal cuore ora mi viene
è :
essi felice ovunque e con chiunque
tu così sempre diversa e sempre uguale,
tu che regali
a chi ti sta vicino ;
parente, amico, amica o fidanzato,
le ali che non hanno
che non hai.
 
 
Marco Vasselli a Martina, la mia fan n.1
 
 
 Natura morta -Disegno di Martina.gif
 
Il disegno che vedete, è una sua creazione ed è tutelato da copyrigth

5 commenti

Luca Carboni – Le case d’inverno


 
 
C’è una luce giallognola e amara
che si accende ogni pomeriggio
sulla testa di una madre che stira
che stira anche quest’inverno
C’è una luca accesa ogni pomeriggio
nella cucina delle case d’inverno
io da piccolo dovevo scappare
per non sentire la malinconia

…e sempre troppe
troppe domande
e poca attenzione

…e sempre troppe
troppe pretese
e poca fantasia

…e sempre troppi
troppi consigli
e poco amore

C’è una luca giallognola e amara
che cancella gli altri colori
una luce che non protegge
da quel gigante di buio che è fuori

Una luce che si appiccica addosso
tra i capelli e fa brillare i bottoni
e insieme a voci e a odori di mangiare
ci segue anche negli ascensori

…e sempre troppe
troppe domande
e poca attenzione

…e sempre troppe
troppe pretese
e poca fantasia

…e sempre troppi
troppi consigli
e poco amore

…C’è una luce giallognola e amara
che si accende dentro il mio cuore
e adesso a volte mi sorprendo
a sentire quella malinconia.

 

 

2 commenti

Giorni ( Days )


GIORNI

Giorni scomposti
disordinati e uguali
che vedi scorrere
come paesaggi
veloci dai vetri di un treno.
 
Mani che hai stretto
facce che hai incontrato.
 
Persone
che speciali hai scoperto
e che mai lo avresti detto.
 
Gente come fratelli
per il quale sai di aver fatto molto
e che avranno per te
un posto in primo piano dentro al  cuore.
 
…sorridi allora
che la vita è una…
fatta di giorni
che vanno dove non so
dove non sai.
 
Tu sarai solo
quel viaggiatore in treno
e porterai la pace ai bisognosi
ed andrai li
da quelli che lo sanno
che se dai amore
qualcosa ti ritorna
riempiendo i tuoi giorni
di un’inaspettata,
inspiegabile felicità

____________________

DAYS

Days broken
Disordered and equal
You see scroll
As landscapes
Fast glass by a train.
 
Hands you close
Faces you meet.
 
People
Special discovered that you
And that it would never said.
 
People like brothers
For which you know very
And you have to
A place in the first floor inside the heart.
 
Smile then …
That life is a …
Made of day
That I do not know where to go
Where do not know.
 
You will only
The traveller by train
And bring peace to the needy
And they go
From those who know
That if the love
Something you back
Filling your day
Of an unexpected,
Unexplained happiness.

 

Marco Vasselli

 

 xmarcoblog3

    
       

4 commenti

E vorresti sapere come


 

Senza poter far nulla

Sei ad osservare il dolore degli altri,

quelli a cui tieni

che non ti hanno mai voltato le spalle.

 

E vorresti sapere come

E vorresti portar loro un tuo sorriso,

una parola di conforto,

ma mentre loro

vedon tutto storto

sei solo quello che vive

di un ricordo della loro felicità.

 

E la tua amicizia

E la loro amicizia

Che sottotraccia resiste

È sopita

Sotto cumuli di rancore

Verso una vita

Che loro non meritano

Perché persone per te nel cuore

Come un battito in più

Di una perduta felicità …

Di una serenità che tarda a tornare.

 

 

Marco Vasselli a Martina, Laura e Valeria

 

3 commenti

Semplicemente Laura


 
 
Tu che mi fai compagnia
tra mille risate, emozioni e delusioni.
 
Tu che mi rendi partecipe
delle tue gioie
e delle tue scoperte,
che colori le mie giornate
con le sfumature che vedi nelle tue foto.
 
Tu che sai passare
dall’oblio di un momento di tristezza
ad un esplosione di gioia
ed incontenibile esuberanza,
sei una persona unica
e non conta l’aspetto esteriore,
ne tanto meno l’intelligenza,
quelli sono scontati per chi ti conosce;
quello è relativo
nell’occhio di chi guarda.
 
Tu che vedi chi soffre
e sai che si prova
e lo sperimenti di giorno in giorno
dentro ogni tuo dubbio
ogni cantonata presa,
sai renderti sorriso ai bisognosi.
 
E tu sei questa:
semplicemente Laura
semplicemente te stessa.
 
 
 
Marco Vasselli
 
alla persona speciale che è Laura M.
 
 
 
Cuore - Foto di Laura
 
 
 
La foto è una sua creazione

2 commenti

‘n fojo de velina



Ce l’hai presente

Quanno che er mondo te sembra ‘na carezza

Quanno nulla te tange

E tu preso nella tua leggerezza …

Vaghi.

 

… vaghi tra mille pensieri

E manco uno brutto

E manco uno bello…

 

Solo così

Leggerezza e pensieri.

 

E piu’ nulla ti manca

Forse mai ti è mancato….

 

E leggero

Come un foglio di carta velina

Te ne resti …

 

E’ questo forse il mondo

E tutto quello che dal mondo vorresti.

Marco Vasselli

 

3 commenti

Lei è quella (ad Alexis ’81)


 
 
Lei è quella che non giudica
lei è quella ce non vince,
la sua vittoria un figlio
il suo sorriso è un premio
 
E’ così Ale,
semplice e discreta
che non si perde mai,
che mi conforta.
 
E poco conta se non ce l’ho fatta,
e poco conta per cosa io combatta,
mi basta avere quel grammo di saggezza
che è molto più
che semplice bellezza
è l’amicizia che brilla come un sole
immezzo a questo cosmo di immondizia.
 
Auguri amica
per questa età che arriva
come quel libro
che di nuovo si riapre
a raccontarmi
e raccontare  tutti
sopra i suoi fogli
 di giorni un pò più belli.
 
 
 
 
xmarcoblog3
 
 
 
Poesia di Marco Vasselli.
Gif creata da Alexis ’81,
 alla quale dedico queste mie parole
come regalo di compleanno.
 
 

4 commenti

LiveTerra

I think therefore I am

Traumaticpoetry

#unsaidwords #lost #pratik

Diario di un non scrittore

Perché, in fondo, non so scrivere

Virtualidades

Blog do jornalista e professor Solon Saldanha

遊民ジャーナル

我思わぬ 故に我なし

Il mio viaggio

I viaggi della vita attraverso il lavoro, il cibo, i luoghi, le curiosità, la musica, le esperienze vissute e attuali, un viaggio nel tempo in continua evoluzione.

bArfaNi bAbA

Me, My City and My Traveling

Bonnywood Manor

Peace. Tranquility. Insanity.

Luna

Pen to paper.

The Tragedy Kween

A boisterous introvert illustrating her way through life.

Desert flower

living in the vibe of my emotions

Has-sent-i-do-que.blog

Has sentido que...

sonidodeansar.wordpress.com/

Viaja a través de las páginas y escucha...

ladypdiaryhome.wordpress.com/

Everyone feels glum, distressed, or perturbed as a result of life's experiences; but if these feelings last for a long time, they disrupt your life. Learning to notice and identify these feelings and mastering the habits of a healthy lifestyle takes practice. I will be sharing my personal stories and stories of individuals (on emotional issues) whose names won't be mentioned. Most of these stories will be written in the first person narrative. Promising you a noteworthy read! Cheers!

Verses Inked©

We set the ink down, on the streets of the town. where Eternity Stand Confound.

lifehubhome.wordpress.com/

Short articles to bring inspiration to people.

Alescritor

Relatos cortos y proyectos de escritor

Prefiero quedarme en casa

Un blog sobre lo que me gusta escribir

Johnny Jones

Edinburgh author of the Zander Trilogy

#AMIGOSDECENA

NU E CRU!

Word to Picture

Graphic Recording and Visual Storytelling Services

AYUBOWAN LIFE

Wish For Long Life

📖 Gioia per i libri 📖

Recensioni - Poesie - Aforismi

THINK DIRECTLY

book of knowledge and information

Cinzia and Holger's Travel Blog

TRAVELLING WITH AN EXPEDITION TRUCK

Rachana Dhaka

Have a dream and live it. This is about my work, human rights, people in social field, law, poetry, opinions, knowledge, relationships, drawings, nature, love, imagination and whatever you can think of. ज़िन्दगी बिंदास जियो दोस्तों.

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Quattordicesimo anno ♥     

K P RAM

Princess of my father..

IL CANTO DEGLI OCCHI

Possiedo il canto degli occhi, possiedo il profumo della dolcezza!

Omwony writes

Lifestyle | Entertainment

dokala.art.blog

مدونة صحفية.

Figlia dei Fiori "Poisoned Flower"

Mi guardo intorno, ma senza esagerare, traendo le conclusioni che condizionano la mia vita.

ilpensierononlineare

Riflessioni e sguardi non lineari sulla Psicologia

La Mente Creativa

Blog a cura di Leonardo Scala

necessito arte

la chiave è comunicare

Màvadoetorno

Voglio sconfinare, andare al di là di qualsiasi orizzonte del pregiudizio per godermi l'infinito della diversità

EfectiVida - Efectividad, organización, productividad y desarrollo personal

En EfectiVida hablamos de eficacia, eficiencia y efectividad. También de gestión del tiempo, productividad, organización y desarrollo personal. Pero todo, sin olvidar las cosas IMPORTANTES. Porque… ¿para qué serviría la efectividad si no nos ayuda a disfrutar de la vida?

Prophetpedia

Trending facts and tech Stuffs

Ex Floppartista

Per volare alto imparai a cadere con stile!

Comodamentesedute

un angolo confortevole dove potersi raccontare

The other side to the knowns

Write what you feel, coz it doesn't make you fear

Dove una poesia può arrivare

"Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso" ~ Fabrizio Caramagna ~

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: