Archivio per aprile 2009

Poeta ermetico


 
Vorrei esserre un poeta ermetico
come i barattoli da frigo,
per conservare la gioia che ognuno di voi entrando quì mi regala ogni giorno.
 
 
Marco Vasselli ai suoi lettori
Annunci

4 commenti

Guardati ciò che hai


 
Guardati ciò che hai,
come riccio rattrappito nel suo essere,
chiudi bene la porta ed il cuore
tre mandate di chiave
e la spranga,
altrimenti da un’astronave
verranno giù i ghanesi col gommone,
ed i cinesi, ed i cileni,e i maya.
 
Si dice sputino fuoco dalla bocca
si dice abbiano tre teste ed armi
pronte a sottrarti lavoro e sicurezza.
 
Si dice bevano vodka fino all’alba
e non abbiano sentimenti
e famiglie
e cuore.
 
Te invece sei perfetto,
italiano italico
un vero discendente dei romani,
si dice che la tua tris tris tris tris nonna,
sia stata la concubina di Adriano,
si dice tu sia puro,
sia ariano,
figlio di Zeus e Diana.
 
Non vedi che è tutto inutile mio caro,
questo razzismo
e l’odio
e intolleranza,
e resti lì, mentre il deserto avanza
che arido come te non cede un passo !!
 
 
Contro tutti coloro che ancora credono in " onore e fedeltà "
 
 
Marco Vasselli

8 commenti

Su ali d’ippogrifo


 
Son qui che ascolto
. Narrami, poeta,
dei tuoi giorni andati.
Dei momenti allegri o tristi e dei tuoi pianti.
Quelle emozioni ke non han misura descrivi
pure con la tua bravura!
 Portami con te, fammi sognare!
Cavalcheremo insieme un ippogrifo.
 Sorvoleremo i monti e le colline,
 verdi vallate e sagre di paese.
 Incontreremo vekki di cent’anni
 e bimbi allegri con la vita avanti.
 E avremo da imparare e ancora da sperare.
 O forse
 resteremo solo qui a sognare e a farci compagnia,
 in questo viaggio chiamato POESIA!
 
 
Poesia scritta da Luna per Marco Vasselli
Tutti i diritti sono riservati
 
Grazie Luna

7 commenti

Frecce di luce


 
Potrei prendere la tristezza dei giorni scorsi,
farne un fagotto
gettarlo infondo al mare,
ora provo sollievo
e gioia,
e sono in pace con me stesso,
con gli altri,
in armonia.
 
Caspita se è costato tutto questo,
caspita quanti giorni spesi a vuoto,
come capriole in viggi pieni di noia
che palle nel navigare verso l’ignoto !!
 
Anche se non sò sapere il domani,
anche se non è come ieri,
perchè tutto si evolve,
migliora,
come il buon vino,
come le amicizie,
quelle che pure
se non frequenti sempre
ti restano nel cuore,
come indelebili momenti da portare,
nel cuore come quel dono più prezioso.
 
Ed ogni giorno è un dono e va vissuto,
come per se un minuto
di rabbia,
di rancore
ripensare,
per ripartire più uniti verso il mondo.
 
Frecce di luce noi
nelle sere di primavera,
ci viaggiamo la vita
e rincrociandoci
ce la racconteremo.
 
 
Marco Vasselli

5 commenti

Video – Francesco Guccini – Lettera


 

 

 

In giardino il ciliegio è fiorito agli scoppi del nuovo sole,
il quartiere si è presto riempito di neve di pioppi e di parole.
All’ una in punto si sente il suono acciottolante che fanno i piatti,
le TV son un rombo di tuono per l’ indifferenza scostante dei gatti;
come vedi tutto è normale in questa inutile sarabanda,
ma nell’ intreccio di vita uguale soffia il libeccio di una domanda,
punge il rovaio d’ un dubbio eterno, un formicaio di cose andate,
di chi aspetta sempre l’ inverno per desiderare una nuova estate…

Son tornate a sbocciare le strade, ideali ricami del mondo,
ci girano tronfie la figlia e la madre nel viso uguali e nel culo tondo,
in testa identiche, senza storia, sfidando tutto, senza confini,
frantumano un attimo quella boria grida di rondini e ragazzini;
come vedi tutto è consueto in questo ingorgo di vita e morte,
ma mi rattristo, io sono lieto di questa pista di voglia e sorte,
di questa rete troppo smagliata, di queste mete lì da sognare,
di questa sete mai appagata, di chi starnazza e non vuol volare…

Appassiscono piano le rose, spuntano a grappi i frutti del melo,
le nuvole in alto van silenziose negli strappi cobalto del cielo.
Io sdraiato sull’ erba verde fantastico piano sul mio passato,
ma l’ età all’ improvviso disperde quel che credevo e non sono stato;
come senti tutto va liscio in questo mondo senza patemi,
in questa vista presa di striscio, di svolgimento corretto ai temi,
dei miei entusiasmi durati poco, dei tanti chiasmi filosofanti,
di storie tragiche nate per gioco, troppo vicine o troppo distanti…

Ma il tempo, il tempo chi me lo rende? Chi mi dà indietro quelle stagioni
di vetro e sabbia, chi mi riprende la rabbia e il gesto, donne e canzoni,
gli amici persi, i libri mangiati, la gioia piana degli appetiti,
l’ arsura sana degli assetati, la fede cieca in poveri miti?
Come vedi tutto è usuale, solo che il tempo stringe la borsa
e c’è il sospetto che sia triviale l’ affanno e l’ ansimo dopo una corsa,
l’ ansia volgare del giorno dopo, la fine triste della partita,
il lento scorrere senza uno scopo di questa cosa… che chiami… vita…

E’ uno dei suoi capolavori secondo me

1 Commento

Lento


 
Lento,
è il respiro della notte
quieta come l’attesa del domani,
musica mi accompagni,
io " Quello con pochi impegni "
" Di che ti lagni ".
 
ma è questo mio viver lento
che mi porta ad assaporare l’essenza
di questa mia esistenza
e solo in questa stanza,
quando la gente è stronza e ne ho abbastanza,
risollevarmi il morale
tra quattro strofe
sparate un pò a casaccio.
 
Poesia a casaccio
in questo divenir di tanti intenti
teso verso l’attesa dell’Estate.
 
E sarà bello ancora e ci sarete,
amici come fratelli
e rideremo ancora,
e scopriremo che la vita è prassi,
fatta di pochi passi
che resta sempre la stessa,
a volte noia,
a volte incazzatura,
ma assieme a voi
io non avrò paura
di aprire questa porta ancora,
uscir di quì,
viver per raccontarmi
….
lentamente
 
 
Marco Vasselli
Agli amici

7 commenti

Nun me và


Nun me va
nun me va da sta quà
a parlà sempre
dele stesse questioni
e dè problemi
che ‘n cianno soluzioni.
 
In quattro parole
" Me sò rotto li cojoni "
d’esse tirato in mezzo
ale questioni
in cui nun c’entro ‘ ncazzo
 
Trovo le soluzioni ai cazzi vostra
e tante vorte nun dite manco grazie.
Dice " Tu si che ascorti
ciai pazienza "
Ma cazzarola mica me poi affligge
pe mesi e mesi
e ancora mesi e mesi.
 
Ma quanti mesi sò che sò passati
e quanti li discorsi nun capiti
esisti te
te stesso
e a volte l’artri
che sò sortanto zimbelli pe’ riserva,
ma cazzarola
‘n te posso fa da serva
e sappi che er monno je la fa
pure senza de te,
anzi va avanti mejo !!
 
 
Agli egocentrici della mia vita
 
Marco Vasselli

1 Commento

cosedistratte

laboratorio artigianale di tempere, stracci, pensieri & parole.

Investing In Share Market

learn investing and making money in share market

Paper Girl in a Paper Town

Aspirante scrittrice. Sono una ragazza di carta in una città di carta

Nonapritequelforno

Se hai un problema, aggiungi cioccolato.

Eldhiya Ghaits

Playing Words and Change the World!

The Knowledge Log

Life is a broadway musical and everyday is a song. These are mine manifested as poetry.

Gil-Galad

Poesie, pensieri e altre cose che non iniziano per la p

Download Luca Carboni - Pop-up (2015)

Luca Carboni - Pop-up (Full Album) Download

gunjan arora

Yoga for Health, Healing and Happiness

Lifemerized

Observing Life's Minutes

Monty guidon

Allons cheveux au vent sur Monty guidon

dimensioneC

Se apro la porta al mondo, forse qualcuno entrerà

Stefano Cicchini

Italian Influencer & Instagram Specialist

der Kreuzfahrttester

Kreuzfahrtexperte, Kreuzfahrten, Schiffsreisen, der Kreuzfahrttester, Expertenmeinungen

My Life My Choice

Private rantings of a poor soul!

Giulia Ciarapica

Voglio un uomo che mi guardi con la stessa passione con cui io guardo un libro.

The Daily LAMS

Live more, enjoy life

Artliteral

Aqui trago contos e pensamentos, de personagens que passaram e passam por mim, pela minha mente. Emprestei fragmentos meus, a cada um dos mesmos... ou talvez tenha sido o contrário. Resumindo o que disse Lispector "escrever é uma maldição. Mas escrever apenas uma linha, basta para salvar a alma." E escrever é isso. Lançar em letras, o que não se pode medir, o que não se pode tocar com as mãos. Também trarei trechos de livros e crítica de artes em geral, bem como, desenhos autorais. Música Indie também fará parte do acervo.

ShabbyshockFerrara

L'unica verità parte dagli occhi.

DosViajando

La vida de dos chicos

Banter Republic

It's just banter

FRANCESCA MANUELE

Set designer and art buyer

Lola Winter

"L'arte celebra l'uomo, non lo manipola". Keith Haring

मेरे अनकहे अल्फाज

लफ्जों की दास्ताँ....

Digital World

Twenty First Digital World News

dyanstormcom

#Dopamine

www.retecivicaromana.it

Un gruppo aperto per la città del domani

Talk Exchange..!

Be Obsessed With Optimism..!

My stories

A brief description of my life and thoughts.

Primavera Universale

Book written by Vincenzo Marrazzo, in art @RefVincentius

Jamiublog

news updates, motivation quote and be entertain

Dreams in Young Flourish

Diamonds, diamonds and stars

Fotografía Creativa

“Si pudiera decirlo con palabras, no iría todos los días cargado con mi cámara”. Lewis Hine

Believe in yourself

Sapno ki udaan

Amazingfacts

Know the world

Chiavari EMOZIONI tra Caruggi e Portici

Da un'Emozione nasce un Disegno da un Disegno un'EMOZIONE

L'occhio del cineasta

La porta su un'altra dimensione

La vie d'una Maison ©®

blog interattivo internazionale per la condivisione eventi e notizie

- Il sito del "Trofeo dell'Adriatico" di Kendo -

a cura di IKENDENSHIN A.S.D. - Stage il 25 e 26 febbraio 2017

Talk Health With Alex

Helping You Stay Healthy, Live Better and Experience Wellness

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: