Archivio per 27 giugno 2009

‘n ce frega ‘nà mazza !!


 
L’Euro crolla ?
La vita è ‘n tira e molla ?
‘n ce frega ‘nà mazza !!
 
Basta che stamo bene cò chi ce vòle,
cò le perzone pè cui daresti tutto .
 
Er Governo se pubblicizza ?
Ce dice che er Paese dei balocchi,
è verità ? …
Che semo i somarelli ?
 
‘n ce frega ‘nà mazza !!
 
Basta da ritrovasse co tre amici,
‘nà bira nà gazzosa e dù stronzate
che sempre mejo
de quelle che ce vanno propinanno
girornali, giornaletti e popstar
armeno fanno ride,
storie nostre !!
 
‘n ce frega nà mazza,
se er giocatore der Real Madrid,
parte pè le Mardive co la squadra,
e li poracci
manco er caffè ar bare la matina.
 
‘nce frega ‘nà mazza
der Lotto, l’Enalotto
er Totolotto,
lotto tarmente tanto
che me sò rotto,
de Biutiful,
Veline e Letterine,
quelle che vorei scrive a stà gentaja,
sò letterine sì,
ma pè mannali a casa.
 
‘n ce frega nà mazza
der galateo,
dè le posate d’oro,
noi semo gente
come dè Califano,
siam gente dè borgata, quella vera
quella che trova er modo e la maniera,
dè ritajasse un angolo dè vita,
‘n mezzo ale strade
dè stà città fantasma.
 
‘nce frega ‘na mazza,
perchè l’educazione,
se vede dar rispetto der vicino,
che a piedi pari sotto ar tavolino
se fà nà bira
e te racconta er monno,
quello che noi volemo,
no stò schifo !!
 
 
 
Marco Vasselli

14 commenti

Ad Antonio


 
Per tutte quelle volte in cui c’eri nel bisogno.
Per tutte qulle volte in cui da uno sguardo hai capito"non è il caso"
Per tutte le risate
E Le sbornie, i pianti, i singhiozzi …
Per tutti gli anni che ci hanno visto lottare spalla a spalla
Uscendo quasi sempre vincenti.
Io ti ringrazio amico mio.
Ne albe ne tramonti
Distanze
Amori donne o amici
Hanno mai ne potranno
Offuscare la luce di questa meravigliosa amicizia.
Ti voglio bene !!
 
 
Belli come il sole
 
Marco Vasselli

1 Commento

l’animo del poeta


 
l’animo del poeta errabondo
 cerca la scia delle parole
che canta iniziando
dal dolce sole
e prosegue
sulla scia della vita
così come il sole
attraversa il cielo
in questa giornata.
Io Poeta che cammina
come i raggi fratelli
nell’animo della gente
lasciando tanto caldo amore
 
 
Scritta da Carmen Basile per Marco Vasselli
 
Tutti i diritti sono riservati
 

1 Commento

What’s turnig in my mind ? – Racconto di Alexis Ghidoni


 
 
Apro la porta ed esco, sono le sei di mattina e il sole non è ancora sorto e fa un freddo cane.
Ho fatto, pochi minuti prima, una telefonata che avrei dovuto fare da un anno… è durata meno di un minuto e ora sono qui fuori da casa mia che aspetto, aspetto congelandomi in questo finto inizio di primavera, intorno a me non si muove nulla se non il cane della vicina che mi guarda (occhi neri e malinconici).
Da lontano vedo arrivare una macchina e per un momento ho l’ansia, la voglia quasi folle di tornarmene in casa scappando il più veloce possibile, ma alla fine resto ferma, forse è il freddo a fermarmi o forse è altro.
La macchina non è più quella di una volta, il vecchio pandino rosso è diventato un pandino moderno rosso, rimango perplessa per un attimo pensando a quanto una persona possa affezionarsi a cose banali come una macchina.
La portiera si apre e lui esce, un cenno della testa, non è cambiato di una virgola e spero che nemmeno io ai suoi occhi sia cambiata ma so che sto illudendomi, lo specchio non mente; mi fa segno di entrare in macchina e dopo poco l’aria calda mi investe, mi mancano le parole e non so nemmeno lontanamente da dove iniziare.
-Io..
-Senti Ale, lascia stare…
All’improvviso ho paura, paura che sia troppo tardi, paura che ancora per una volta il mondo non mi abbia aspettato, paura di aver perso, paura di aver tentato e fallito, un miscuglio di paure che per me sono troppe, non ho la forza per reagire a piccoli problemi figuriamoci una cosa del genere, così prendo e faccio per scendere… e lì mi ferma, investendomi di parole che sono troppe per ricordarmele tutte nel dettaglio, ma il concetto è uno: sono una testa di cazzo, conosce tutti i miei difetti meglio delle sue tasche, è incazzato nero con me e spera ardentemente che mi innestino un nuovo cervello perchè è stato male per colpa mia, è stato da cani perchè sapeva perfettamente come stavo e ancora adesso è stupito che ho trovato la faccia tosta di telefonargli (all’alba per giunta).
Io resta zitta, che cavolo avrei potuto dire? scusa? scusa ma stavo male? mi picchierei da sola per una risposta del genere.
Lui scuote la testa e poi accende la radio, prende le cartine e fuma, io per tutto il tempo guardo fuori dalla macchina, mi sento come una condannata di fronte alla giuria: colpevole.
 
"I say fuck you, you will never know, what is turning in my mind fuck you, so you better watch out."
 
Per i venti minuti successivi mi racconta un anno della sua vita:  ha un nuovo lavoro fisso, ha cambiato l’auto perchè l’altra aveva tirato le cuoia, sta con un nuovo ragazzo da circa 3 mesi e dice che si trova abbastanza bene, hanno avuto dei problemi col datore di lavoro del suo ragazzo che a quanto pare non ama gli omosessuali ma pare che la cosa si stia sistemando.
Poi guarda l’orologio e mi chiede se voglio stare zitta per un altro po’.
Io gli ho chiesto se era sicuro di voler sentire i miei problemi perchè avrebbero potuto avere il suono di scuse e giustificazioni e non mi andava che li prendesse in quel modo.
La risposta è stata:
-Le "scuse" come intendi tu sono balle, sono cose dette per coprirne altre, sono, la maggior parte delle volte, piccoli problemi ingigantiti per nascondercisi dietro..
Ma se tu mi apri il cuore e mi parli dei pesi che ti porti dietro questi non potranno mai essere scuse..
Ale.. ma come cazzo stai?-
 
"E Intanto aspetti il colpo di scena quell’occasione unica che ti sistema ogni problema"
 
Ho chiuso la porta dietro di me, mi ci sono appoggiata contro e ho ripensato alle altre poche cose dette, non so come andrà, non ho la più pallida idea se sia l’inizio della risalita o un altro sparo a vuoto, però l’ho fatto.
 
 
 
 
 
 
 
Racconto scritto da Alexis Ghidoni
Tutti i diritti sono riservati
 
 
 

1 Commento

Legiadro



Legiadro
alla velocità
di un metro al secondo quadro
me ne vado
e più nulla mi sfiora
e il mondo tutt’attorno m’innamora
con un delizioso ricordo di ieri
ed un cestino di buoni propositi per domani
e trallallallallà
che frase sciocca !!

Ma quando si è felici
si è sciocchi
e bada bene che non è un difetto
si è legiadri
si è quelli che
la vita è tutto un mucchio di problemi,
ma che per oggi si è pensieri sciolti.

Così
legiadro
me ne vado
nell’aria come una bolla di sapone
per rallegrar le genti
e
con un delizioso sorriso
intonerò
trallallallallalà

Marco Vasselli

10 commenti

Fronte Popolare

Organizzazione militante comunista

Partito Comunista Italiano Federazione di Varese

Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti. -- Antonio Gramsci

Allison Marie Conway

I write about Desire. Sex. Longing. Pain. Darkness. All of it.

Au fil du temps...

* Beautés et Sagesses * - * Clins d’œil et Coups de cœur *

GiftedAndChilling

A personal blog that shares writing & positivity

Driver & Utilities

Solving Printer Problems

Trust and Believe In The Unseen

Live with More Light & Faith by CM.

The Cat's Write

Milly Schmidt

Endless dreams and boundless imaginations!

We only live once. Hence, let's not stop dreaming

SignatureDoctor

Are you interested to know about yourself!

Planeta Bolita

De la lluvia como desintoxicante filosófico o de la complacencia que proveen las letras

EvidenceMutumbu

Kingdom marriages,business and lifestyle

MYSELF

AS HUMILDES OPINIÕES DE UMA MULHER DE CORAGEM QUE DIZ SIM À VIDA!

ѕмιℓєнινσ

ᴛʀᴀᴠᴇʟ ʙʀɪɴɢꜱ ᴘᴏᴡᴇʀ ᴀɴᴅ ʟᴏᴠᴇ ʙᴀᴄᴋ ɪɴᴛᴏ ʏᴏᴜʀ ʟɪꜰᴇᴛʀᴀᴠᴇʟ ʙʀɪɴɢꜱ ᴘᴏᴡᴇʀ ᴀɴᴅ ʟᴏᴠᴇs ʙᴀᴄᴋ ɪɴᴛᴏ ʏᴏᴜʀ ʟɪꜰᴇ

My baby care

#YouTube #Facebook #Instagram #google ad

LE MONDE DE SOLÈNE

"Si tu ne vas pas dans les bois, jamais rien n'arrivera, jamais ta vie ne commencera, va dans les bois, va."

Whisky Cigar and workout

Prima il dovere poi il piacere

it rains in my heart

Just another WordPress.com site

Creadores de Letras Emergentes

Iniciativa del escritor Cleider Araujo Alarcón cuya finalidad es promover la cultura y las artes en general.

De la polemàtica

AbolitionSuperstition

Legno sopra un'onda

il blog di Giuseppe Guarino

sell online.so

JE SELL EN ONLINE

Reader’s choice

Dream. Explore. Discover.

Sascha Darlington's Microcosm Explored

Book Blogger, Poetry and Fiction Writer. Oh, and I talk about dogs...a lot

Freer than Bird/鳥よりも自由

旅行記、ゴルフ、ドローン映像など自由気ままな内容/Travel, Golf, Drone etc.

RazDva.net

VI VERI VENIVERSUM VIVUS VICI

In.Da.Co.

Associazione Culturale Insieme Da Condividere

Wiersze, poezja, ZagonBzu

Blog poetycki Tomasza Kuciny

The Essence of you

Inspire Innovate Improve.

City Of Brides (Dating Single Ukrainian Girls)

Meet your beautiful Ukrainian bride in the "City of Brides"

adN's Health Blog

Health Care, Man's Health, Women's Health, Wellness/Fitness, Health/Beauty, Anti-aging Trigger, Weight Loss, Food/Diet, Parental Care, Relationship.

Chica de Campo

Your country girl living the country life!

Remedies for love back and All Problem Solution

Get here best Remedies for love back and All Problem Solution in just 2 days

Herr Momo

Da mi je znati u koju tačku graniče svetlost i tama.

noteinversi

Cipriano Gentilino

Darker Realities

Exploring the fault lines of the multiverse.

Qurani Dua For Love back and All life problem Solution

We will Solve your All type of problem: Love, Marriage, Family, Relationship, Ex Love back Etc. Call and Whatsapp Now +91 7737364783

Pensieri Parole e Poesie

Sono una donna libera. Nel mio blog farete un viaggio lungo e profondo nei pensieri della mente del cuore e dell anima.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: