Archivio per 26 agosto 2009

Il muro


Siamo tutti accalcati sotto un alto muro
le pareti sono fragili e c’è chi tenta di scavalcare
i più maldestri provano perfino a sfondare
si affaticano,affannnano,sudano
e restano qui.
una sola porta,stretta,è in piedi da sola
mi avvicino senza fretta,spingo
e rido.
Io voglio camminare lontano.
Poesia scritta da
Valeria Mavilio
  Tutti i diritti sono riservati

 

 

3 commenti

Da Alexis


 
Sei diventata muta?
Ti sbagli.. sto urlando .. ma nessuno sente..
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Pensiero di
Tutti i diritti sono riservati

1 Commento

L’albero e il vento


 
L’albero e il vento erano amici
inventando miracoli d’oro
ai giuochi di lame
frangenti arie di luce.
 
Erano amici scintillavano umori
d’acquei vapori e di scroscii improvvisi
muovendo immagini
di amore paziente nel peso
leggiero della goccia nella goccia.
 
amici scherzosi e severi
allegravano il vetro perfetto
della loro arcana esistenza
chiusa nel linguaggio
di misteriose comunioni segrete
 
amico era il vento e sognava
trai capelli variati
di corpi agili e forti in attesa
dell’ebrezza vitale
nel soffio leggero e improvviso.
 
amico era l’albero forte
nel lento salire a forme di vita
catturate alla terra
muovendo nel ritmo perfetto
il dono della scorsa e del verde.
 
erano amici fedeli
alleviando l’eterna fatica
di salire agli angeli del cielo
e nel crescere impalpabili
profondi misteri orizzontali.
 
L’albero e il vento divennero nemici
improvvisi uccelli ribelli
e l’albero subì la violenza fredda
cadente lama contro lama
in un fremito tagliente di vita.
 
l’albero e il vento divennero nemici
senza una ragione lontana
l’aria si ferì fremendo
agli insulti del ramo proteso
e agghiacciò in un’urlo incompreso.
 
il vento sposso’ invano
e sentì l’albero gemere
all’improvviso spezzarsi di fibre
e il silenzio versò lagrime
infinite bagnando invisibili ferite.
 
ah ! Quanto pianse il vento
sulla morte dell’amico distrutto
spezzato con la chioma per terra
senza piu’ franger di lame
e giuochi perfetti d’acqua
senza piu’ scintillii d’oro
nel pacato languore dei sensi.
 
ah ! Come pianse benevolmente
l’albero straziato in un’ora
senza aver saputo il sapore
di una violenza improvvisa
scesa dai regni scuri della nuvola.
 
e ognuno sogno’ per un attimo
un mondo lontano e segreto.
un albero era il vento diverso ed aperto
leggiero e flesso nelle foglie
di mille cantanti iridescenze d’arcobaleno.
 
il vento immagino’ la sua forma d’albero
aereo, alto e presente
libero nelle linee discese assurde
d’un soffio di rami cantanti.
 
e per un attimo lungamente
un albero di vento comunico’ a un vento
di verdi rami volanti un’amicizia
senza violenza.
perche’ il sogno divenisse realta’.
 
 
 
 
Poesia scritta da Vittorio F.
 
 

3 commenti

Ti sosterrò sempre


TI SOSTERRO’
QUANDO GLI ALTRI VEDRANNO IN TE CIO’ CHE NON SEI.
TI SOSTERRO’
PERCHE’ LA LORO INVIDIA E’ LA TUA FORZA.
TI SOSTERRO’
PERCHE’ NEL MONDO C’E’ BISOGNO DEL TUO MODO DI VEDERE LE COSE.
OSSERVERO’ IN SILENZIO
I TUOI MUTAMENTI
PERCHE’ QUELLA PERSONA
CHE LA GENTE NON VEDE ALTRO CHE COME UN BRUCO,
POSSA DIVENIRE
UNA FARFALLA INCAVOLATA COL MONDO,
CHE LA RIPUDIA
PERCHE’ NON SA’ CHE FARSENE
DI UNA FARFALLA.
PIANGI PURE SE PUOI
SUL TUO DOLORE
E SUL TUO CUORE
DOVE TUTTI VOGLIONO PORTARE CONFUSIONE.
PIANGI PURE SU QUESTA VITA INGRATA
MA CHE NON PUOI ABBANDONARE
SENZA UNA POESIA,UN MURALES
UNO SKATE O UN ACQUARELLO…
SENZA LASCIARE UN SEGNO DEL TUO PASSAGGIO.
E LA SOFFERENZA
TI DARA’ LA FORZA
DI RINASCERE
UNA VOLTA ANCORA,
E PER UNA VOLTA ANCORA
TI SOSTERRO’
E RIDEREMO CON I NOSTRI XD
A DISPETTO DI UN MONDO
CHE NON SA
CHE ANCHE UNA FARFALLA PUO’ VOLARE !!
Marco Vasselli
A Martina  C.
a questi splendidi tre anni di amicizia
grazie per tutto quello che hai fatto per me
e che spero continuerai a fare ancora a lungo

1 Commento

Il Diario – Ciao Marti


 
E’ notte, sto ascoltando " Hotel California " degli Eagles. Sto pensando alla mia amica Martina, le piaceva questa canzone.
Sto pensando a questo giorno che sta aprendosi, come al giorno in cui sono tre anni che la conossco.
 Il giorno in cui nel 2006, una ragazza che abita quì vicino entra nel blog e apprezza le mie poesie, mi dice di passare nel suo blog e prendere il suo contatto per Msn. Ne è nata una bella amicizia e ne ricordo per filo e per segno gli eventi di questa bella amicizia. Lei è quella che chiamo ancora scherzosamente " La mia fan numero 1 " ed è quella che mi è stata accanto emotivamente dopo il fatto che è accaduto con Laura. Si conoscevano ed avevano una il rispetto dell’altra.
 Abbiamo per circa 2 anni e mezzo condiviso le risate e gli eventi della nostra vita ed eravamo una squadra, eravamo amici. Ci facevamo in 4 quando c’era bisogno e ci ammazzavamo dalle risate.
Ora penso a Martina come dalla ragazza punk che era ( Emo per la precisione ) alla donna serena che è ora. Una ventina di giorni fa ha voluto sapere per filo e per segno del mio incontro in Luglio con Laura e mi ha augurato andasse tutto per il meglio. Cosa dire, così non è stato e Laura non è tornata, ma nel caso di Martina sono contento, perchè so per certo che in questi 3 anni a qualcosa la nostra amicizia è servita. E’ servita quando tutti gli altri se ne sbattevano altamente di me, lei c’era sempre, è servita quando ho ricevuto bastonate e delusioni dalla vita, è servita perchè mi ha aperto gli occhi su cose che ignoravo totalmente e lo stesso per lei. Se scorrete le pagine di questo blog, spesso troverete poesie dedicate a lei, da " I colori di un fiore " a " Ti sosterrò sempre ", ma anche cose che lei ha scritto  per me, come " Per tutte quelle volte " o i suoi disegni, o le foto artistiche che mi ha regalato. Al di la delle retoriche le voglio un bene dell’anima, perchè quando era una Emo, io vedevo in lei la splendida persona che è. Mi ha detto che crescendo ha perso molte cose di come era, ma la testa ed il cuore sono gli stessi. Beh, piccolè è proprio così, sei sempre stata una brava persoa. Penso che questo intervento glielo devo, è tipo  " commemorativo " e se leggerà sarò contento almeno come tutte quelle vote che mi ha reso contento lei.
La volevo solo ringraziare per ogni volta che mi ha rimesso il sorriso sulle labbra quando proprio non ce la facevo e dirle che le voglio bene, che sono contento della sua nuova situazione emotiva e che Simone da quello che ho capito sarà l’amore della sua vita. Egli è fortunato, perchè Martina è quel tipo di persona che vorremmo incontrare tutti nella nostra vita. Io a mio modo sono fortunato perchè è mia amica. Ti auguro tutta la felicità che meriti piccolè, perchè sei un’amica speciale.
 
 
Marco Vasselli
a Martina C.
 
 
 

1 Commento

Dear Miss Fletcher

With a proper background women can do anything. (Oscar Wilde)

parcosegantini.wordpress.com/

Il tuo 5x1000 per il cuore verde fra i Navigli, 90mila mq di natura a MILANO — codice fiscale 97654880158. Partecipiamo alla realizzazione di un grande parco pubblico di 90.000 mq.

ricettario coroloni Fabio

Super ricette da tutto il mondo

Outside Books.

We live not as we will, but as we can🌸.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

BRAINCHILD

gehadsjourney.wordpress.com

The Glam Pepper

Fashion of a glamour pepper girl

Novel Pride

Dr. Prashant (Medical Practitioner)

Deneb's Blog

Niente tepore, niente caldo, solo un freddo niente...

Il Blog di Nicolò

Osa sempre senza aver paura di scrivere

Racconti ondivaghi che alla fine parlano sempre di amore

“Ships are safe in a harbour, but that’s not what ships are made for”

Alperen Durak

#alperen #reis #birumutturyaşamak

C O F F E E TIME

Your Day News

Sandra wood post

sandra wood post

LIVING THE DREAM

FOR A NEW TOMORROW

Lexa lubanga

“Love recognizes no barriers. It jumps hurdles, leaps fences, penetrates walls to arrive at its destination full of hope.” — Maya Angelou

EnigmaDebunked

Thoughts that provoke yours. (Season II coming in Dec 2019)

Shreyans writes

Attraction keeps you alive! Distraction keeps you fatile!

Hortereichon Show

Ay ya ya yay, no te bañes en el rio.

|छाप|

Trail of Thoughts

On Blunt Scattered Oceans

The music and the diamonds

tra palco e realtà

"Teatro significa vivere sul serio quello che gli altri nella vita recitano male." -Eduardo De Filippo

Tubarrywhite

Take it easy

Pane Amore e Vodka sia

Lifestyle, moda, Makeup, food, baby, family, homemade, leggerete le mie DIS-avventure di mamma IM-perfetta, e delle mie piccole pesti, una che vuole diventare la Ferragni è una troppo intenta a camminare e a ciucciarsi i carica batterie per preoccuparsi di cosa essere da grande... e molto molto altro!

Блог красоты и здоровья от LiDea

О себе, о женщинах, об особенностях женского организма, об изменениях, связанных с возрастом. О красоте и здоровье, о том, чтобы сохранить их в условиях дефицита времени. О том, как сделать так, чтобы чувствовать себя королевой, чтобы окружающие видели её в вас.

cosedistratte

laboratorio artigianale di tempere, stracci, pensieri & parole.

Investingmoney.in

learn investing and making money in share market

Paper Girl in a Paper Town

Aspirante scrittrice. Sono una ragazza di carta in una città di carta

Nonapritequelforno

Se hai un problema, aggiungi cioccolato.

Eldhiya Ghaits

Playing Words and Change the World!

The Knowledge Log

Life is a broadway musical and everyday is a song. These are mine manifested as poetry.

Gil-Galad

Poesie, pensieri e altre cose che non iniziano per la p

gunjan arora

Yoga for Health, Healing and Happiness

Lifemerized

Observing Life's Minutes

Monty guidon

Allons cheveux au vent sur Monty guidon

dimensioneC

Se apro la porta al mondo, forse qualcuno entrerà

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: