Nessun Cristo può


 
QUANDO UN CUORE E’ FERITO E LACERANTE..
NON C’E’ FESTA, NE DOLCI, NE SPUMANTE
CHE RIPORTI LA GIOIA E LA PACE INTERIORE..
MENTRE A RILENTO OSSERVO
LO SCORRER DELLE ORE..
SON CONTENTA PER CHI CI POSSA RIUSCIRE..
MA IO NEANCHE SE UN CRISTO
MI VENISSE A BENEDIRE ……

 … A POCO SERVIREBBE, A BEN POCO
ESSO DI ME CONOSCE L’ANIMA E I TRASCORSI,
MA ESSO E NESSUNO PUO’
RIDARMI LA MANO Di MIO PAPA’ PERSO NEL TEMPO
O D’OCCHI CHE
HANNO GUARDATO E RISO ASSIEME AI MIEI,
SENZA BADARE AL DOMANI,
QUELLO STESSO DOMANI
CHE POI E’ GIUNTO COMUNQUE …
COME MANNAIA ALL’ANIMA E ODISSEA
PER RITORNARE IN UNA CASA DOVE
SOFFRIRE SOLO IL VUOTO DELL’ASSENZA …

 
 
 
 
 
Poesia scritta da
 
Ðιک   e  Marco Vasselli
 

© Tutti i diritti sono riservati
 

 
      

  1. #2 di Marco il 12/12/2009 - 19:03

    Cara Laura, non è questione di diploma o meno nei commenti, ma questione di educazione, che è basilare e mi è sembrato che in due casi qui, qualcuno che ti ha preceduto ha mancato in questo. Per quanto riguarda la religione, dai tempi di Innocenzo terzo in pieno medioevo non è cambiato nulla. Il clero si prende gioco dei fedeli facendoli ad esempio rinunciare alla carne da mangiare il venerdì, ma io ho potuto vedere come si fan trattare i preti a tavola con roba di primissima scelta e birra e vino a profusione nelle dispense dei conventi. Questo è un piccolo aspetto della cosa. In secondo luogo, mi fa piacere il tuo parere e, figurati che non cancello neppure commenti veramente miserrimi, torna quando vuoi. Per i blogghisti che fan semplice pubblicità, li trovo un po come i venditori di enciclopedie porta a porta, a loro no interessa affatto se tu apprezzi o meno ciò che propongono o propinano nei blog, gli basta avere un’altra finestrella con il link nell’elenco degli amici da qualche parte nel mondo. La parola amico ha per me un significato molto diverso. Diverso vorrei che fosse, da parte di coloro che entrano quì per leggere poesie, e dopo una serie di botta e risposta ci si ritrova a blaterare su cosa si mangia a pranzo o quanto sta il formaggio al negozio sotto casa. La poesia porta lontano, ma in questi casi così facendo ci si allontana dalla poesia stessa. Ripeterò sempre che una critica costruttiva la accetto, lo sproloquio gratuito lo si faccia al bar in zona per chi ne ha voglia. Detto questo cosa dire se non semplicemente, grazie Laura, grazie DiS, grazie Vento

    "Mi piace"

  2. #3 di ventodeldeserto il 12/12/2009 - 15:24

    ……..non è sempre così semplice interpretare una poesia….ma se c’è l’aiuto degli autori, si può costruire molto di più….vero anche che a volte non c’è bisogno di commentare o di spiegare….però una cosa…..ma che c’entra la religione?…..non ho capito ……Gesù…quel povero cristo…..era pur sempre un uomo….io credo in questo….posso pure sbagliare…..ma in questo senso nei miei panni ci sto bene…….la poesia è perfetta così…..talmente perfetta…che son rimasta zitta….e come faccio …………………………………………….meglio il silenzio per me.vi abbraccio ……semprevento

    "Mi piace"

  3. #4 di DISTRATTA il 12/12/2009 - 15:07

    A me pare che non ci sia nulla da eliminare… del tuo commento.. Laura.

    "Mi piace"

  4. #5 di ∞ Chimonanthus ∞ il 12/12/2009 - 14:27

    Ciao Marco e Distratta, leggo molto ma non sono una commentatrice da diploma, soprattutto faccio fatica a commentare le poesie in pochi caratteri, anche perchè in esse vi è, a mio avviso l’essenza dei sentimenti, ma quella che ho appena letto la trovo davvero bella, la definirei uno spicchio del dolore dell’anima, vera, cruda e molto realista, vi faccio i miei complimenti! Marco se mi permetti resto basita nel leggere il commento di Giuseppe_ Massimiliano, vorrei dire che la fede è un dono e non necessita conoscenza, ogni essere umano dinnanzi al dolore ha una reazione umana che poi più o meno può addolcirsi con la fede o inasprirsi nel buio della sua assenza (se di buio si può parlare) e sfido il cattolico cristiano che di fronte a un dolore così strugente quale la perdita di un caro abbraccia Cristo nell’immediatezza senza neppure per un attimo struggersi nel dolore del distacco materiale e carnale!Allucinante è il commento e il tam tam di passaparola in pubblicità di un blog religioso…ma dove sta la comprensione e la carezza umana? Non ci si abbraccia a colpi di versetti!!! Marco, perdona lo sfogo e se vuoi puoi benissimo eliminare il mio commento…purtroppo son molto istintiva! Un caro saluto e una buona giornata!

    "Mi piace"

  5. #6 di Marco il 12/12/2009 - 13:25

    Ho corretto adesso la parola Odissea, che era scritta in minuscolo, altrimenti c’era il rischio che la prossima volta sarebbe intervenuto un professore d’italiano

    "Mi piace"

  6. #7 di DISTRATTA il 12/12/2009 - 13:15

    Io credo che invece, ci sia qualcun’altro confuso.. ma sul saper interpretare una poesia.. o confuso sulla lingua italiana. Siccome la prima parte del testo è mia mi pare giusto che pur io.. dica la MIA. Quella benedizione di cui mal s’interpreta il significato è una metafora.. Dicesi METAFORA quella figura retorica consistente nella sostituzione di un termine con un altro.La religione non esiste in questo mio scritto in quanto (non credo di esprimere solo un concetto usato in Toscana)un indivuduo puo’ essere appellato tranquillamente cristiano. Mai sentito il termine… é un povero cristo ( volutamente scritto con l’ iniziale minuscola? ) cioe’ individuo sventurato o malridotto, che desta compassione???Le critiche son costruttive sempre. Le cazzate molto meno.Scusate l’interminabile intervento.. ma è giusto chiarire da parte mia quello che da altri viene confuso.Detto questo.. un’ultima cosa.Sia io che Marco siamo direi grandicelli per avere i nostri credo senza bisogno di essere imboccati.Ðιک.

    "Mi piace"

  7. #8 di Marco il 12/12/2009 - 10:17

    Capito Rosa. Grazie Giuseppe, ma ho già il " piacere " di conoscere gente che opera per la religione, ho le mie idee al riguardo, ma dovrei aprire un blog apposta per questo.

    "Mi piace"

  8. #9 di giuseppe massimiliano il 12/12/2009 - 09:12

    credo che con codesta poesia, mostri quanto sei confuso su GESÙ, e quanto non lo conosci come molti. Vieni su http:lospaziodellanuovavita.spaces.live.com, e oltre a parlarne potrai conoscere di più. E se vuoi fai passa parola

    "Mi piace"

  9. #10 di ஜRosa il 12/12/2009 - 08:39

    ciao marco…ti leggo solo ora…altrimentiti avrei spiegato prima…mi dispiace che tu abbia frainteso…non ho scritto senza pensare..non è chiaro il concetto ….e va bene…ma figurati che voleva essere una presa in giro…ho scritto <dolorrr.>.. xkè è il sentimentoche ho provato leggendola…<e meno male che nn la legge chi dico io>era riferito ad una persona a me molto vicinache nn ha pace…per una perdita tanto da cadere in depressionee appunto ripeto…se la leggesse mi direbbe…<vedi…è come dico io!>poichè io cerco inutilmentedi farla reagire dato che sn passati anche 40…annispero tu ora capisca…e non pensare male…nn era un attacco…. come l’hai presotu…lo so caro, che nn è una pagina di settimana enigmistica…stai sereno…buon fine settimana spero sia tutto risolto ciao

    "Mi piace"

  10. #11 di Marco il 12/12/2009 - 01:46

    Darò strano io, ma è come se lanciano il sasso e nascondono la mano, talvolta mi viene il dubbio che quando si commenta si va in modalita’ Random, a caso si scrivono cose senza pensare, ma per il semplice gusto di lasciare con dubbi che non avranno mai spiegazione. Ciao Stellina grazie.

    "Mi piace"

  11. #12 di DISTRATTA il 12/12/2009 - 01:38

    Neanche a me Marco.. tanto da voler aggiungere ulteriori spiegazioni.Ciao PERLARARA..

    "Mi piace"

  12. #13 di Marco il 12/12/2009 - 01:31

    Grazie Carmen, Vento, DiS ho sfasato con Rosa nel commento perchè anche cercando di essere chiaro nel testo della poesia, devo sempre interpretare commenti e, sinceramente ieri sera ero un po malinconico, non mi pareva chiaro il commento. Ossia, non mi pare chiaro neppure ora ma va beh. Buon fine settimana a tutti.

    "Mi piace"

  13. #14 di Carmen il 11/12/2009 - 23:16

    Dolore…. quante forme di espressione ha il dolore amico mio?Certo, i tasti dell’anima coinvolti son sempre gli stessi…. trasudano rabbia e sconfitta innanzi al limite dell’umano trapasso sempre conscio dell’immenso dolore che lascia.La vostra epressione è bella, calda, sicuramente sentita….. per tanti uno specchio del vissuto anche proprio e per questo ci unisce…. perchè il grande dolore è anche fratellanza… vera… sentita e mai ipocrita.Stupende le espressioni caro Marco…. bravi ad entrambi!Un abbraccio

    "Mi piace"

  14. #15 di ventodeldeserto il 11/12/2009 - 22:31

    ……scusate se mi permetto….di scrivere la mia….il dolore di una perdita come quella del papà…..non ha età….ha solo una consapevolezza che cresce ogni giorno….e non si è mai grandi abbastanza noi figli per ritenere di poter camminare da soli….amare è anche questo….privazione dolente….non voluta…non cercata…ma esistente…privazione come il dolore vissuto sulla pelle…sulle guance ogni volta che il viso di sparge di quel sale he inspessiscela pelle….e ne fa corazza…invalicabile …cattiva…ingiusta…il dolore non ha un peso…ne corpo…ne spessore…è lì smpre guardingo…e basta un nulla per smuovere quel tormento mai dormiente…io conosco il mio….Marco conosce il suo…Ðιکtratta conosce il proprio….e tutti quelli che sanno che cosa sia….siamo consapevoli che niente ci riporta ciò che non c’è più….maledetto il tempo…..maledetta la vita….maledetto il dolore….maledetta la privazione….maledizione , non posso fare niente per fermare questa catena…..ma so….si…certo che lo so…..c’è sempre qualcosa che mi spinge oltre….che mi attira verso chi….ha provato il gusto salato del dolore…..perchè?….perchè cogliamo quel significato unico…a volte cinico…ironico…straziante…?c’è qualcosa in voi…in me…in te…in lei…uguale e mai diverso…consistente…assimilato dentro le budella…che sta lì….uguale e fermo…e aspetta….e legge questa poesia dai diritti riservati……certo….il dolore è tanto uguale da non esser mai copiato…siete belli insieme…..belli dentro…che vedo fino in fondo il vostro abisso…..che di solito allontana…e adesso invece ci unisce.grazie……unici e irripetibili….vento

    "Mi piace"

  15. #16 di DISTRATTA il 11/12/2009 - 20:49

    CI VEDO ME STESSA, QUELLA CHE SONO.. QUELLO CHE VIVO. IO SONO QUELLO CHE SCRIVO. E IL DOLORE SOLO CHI LO VIVE NE SA IL SIGNIFICATO. TUTTO QUA’.

    "Mi piace"

  16. #17 di Marco il 11/12/2009 - 17:40

    Rosa, scusami se mi permetto, cosa c’entra dolor con due r finali ? Chi dici tu che dovrebbe leggerla ? La ragione appartiene ai fessi e agli stolti, e comunque scrivi chiaro, che se volevo fare gli indovinelli, avrei acquistato la settimana enigmistica. Qui si parla di mio papà che non c’e’ piu’, quì si parla di due parenti scomparsi quest’anno, quindi quel dolorr è fuori luogo. Quì si parla di un’amica a cui tenevo molto e qui si parla anche di DiS che con me l’ha scritta e quello che ci vede lei non lo so, so però che quel dolorrr e la persona che dici tu, a meno che tu non voglia spiegarlo pure a noi resterà per sempre un enigma. Come ti ripeto per questo c’è la settimana enigmistica.Miki ho letto accuratamente l’intervento nel link. Mille grazieA.S. Semplicemente grazie per esserci sempre

    "Mi piace"

  17. #18 di ஜRosa il 11/12/2009 - 17:05

    ……….dolorrrmeno male che nn la legge chi dico io… se nò…mi sentirei dire…vedi …ho ragione!!!

    "Mi piace"

  18. #19 di ♥ ღ ♥ Mikì ♥ ღ ♥ il 11/12/2009 - 16:56

    Tasto dolente, son parole che sento anche mie, solo che divento piu’ triste verso giugno, l’estate mi fa pensare di piu’…Mi permetto di lasciarti questo: http://miki1975unitedstates.spaces.live.com/blog/cns!C9B5C315776D210B!4542.entry.Dolce serata, baci

    "Mi piace"

  19. #20 di Amore silenzioso il 11/12/2009 - 16:39

    😦

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

it rains in my heart

Just another WordPress.com site

Creadores de Letras Emergentes

Iniciativa del escritor Cleider Araujo Alarcón cuya finalidad es promover la cultura y las artes en general.

De la polemàtica

AbolitionSuperstition

Legno sopra un'onda

il blog di Giuseppe Guarino

sell online.so

JE SELL EN ONLINE

Reader’s choice

Dream. Explore. Discover.

Sascha Darlington's Microcosm Explored

Book Blogger, Poetry and Fiction Writer. Oh, and I talk about dogs...a lot

Freer than Bird/鳥よりも自由

旅行記、ゴルフ、ドローン映像など自由気ままな内容/Travel, Golf, Drone etc.

RazDva.net

VI VERI VENIVERSUM VIVUS VICI

In.Da.Co.

Associazione Culturale Insieme Da Condividere

Wiersze, poezja, ZagonBzu

Blog poetycki Tomasza Kuciny

The Essence of you

Inspire Innovate Improve.

City Of Brides (Dating Single Ukrainian Girls)

Meet your beautiful Ukrainian bride in the "City of Brides"

adN's Health Living Blog

Health Care, Man's Health, Women's Health, Wellness/Fitness, Health/Beauty, Anti-aging Trigger, Weight Loss, Food/Diet, Parental Care, Relationship.

Chica de Campo

Your country girl living the country life!

Remedies for love back and All Problem Solution

Get here best Remedies for love back and All Problem Solution in just 2 days

Herr Momo

Da mi je znati u koju tačku graniče svetlost i tama.

noteinversi

Cipriano Gentilino

Darker Realities

Exploring the fault lines of the multiverse.

Qurani Dua For Love back and All life problem Solution

We will Solve your All type of problem: Love, Marriage, Family, Relationship, Ex Love back Etc. Call and Whatsapp Now +91 7792830786

Pensieri Parole e Poesie

Sono una donna libera. Nel mio blog farete un viaggio lungo e profondo nei pensieri della mente del cuore e dell anima.

Everything

l am Pakistani

EMDR & GESTALT - Dott.ssa Maria Pina Pesce

Psicologa Clinica & Psicoterapeuta Specialista in Psicotraumatologia e EMDR

La dama distratta

Diario del giorno dopo

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

The Baked BLOGGER!!

FUTURE OF ACTUAL SENSE STARTS HERE!

1957 blog

parole dentro parole

proustreport.wordpress.com/

--Il n'y a que des pages blanches ici. Les textes ont disparu.

Free Islamic Remedies For Love back and Solve All Problems

Get your love Problem Solution in just 2 days by Islamic Remedies. contact us on call and Whatsapp +91 7792830786

Guide pratiche per meditare

Meditazione, semplice e per tutti

Dr. Jean Carlos Duluc

Medicina al día

We Love Me Now

Very OK Person! Connect with me; lovemeanonymous5@gmail.com Instagram: _l.o.v.e.me

Amazing Life

Site about Amazing Life

Travel Cuddly

Conquering the world through travel!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: