Archivio per 15 febbraio 2010

VideoRacconto – Cesare Cremonini – Quando non sai


 

Quando non sai trovare in te nè verità nè conclusione
Tu non ti abbattere, rimani in te
prendi un foglio e scrivi una canzone…

E se non sai più ridere nè di te, nè del dolore
tu nn ti abbattere, rimani in te
prendi un foglio e scrivici il tuo nome…

Quella sei tu, come eri bella in questa foto a testa in giù,
come ridevi o dovrei dire, com’eri tu.
E se non sai capire se la realtà è un illusione
tu non ti abbattere rimani in te,
prendi un foglio e scrivi le parole…

Quella sei tu! I tuoi sorrisi non nasconderli mai più!
Ti serviranno vedrai ancora!
Ti serviranno vedrai ancora!
Ti serviranno vedrai! Ti serviranno vedrai!
Ancora! Ancora! Ancora!
Finchè non sai trovare in te
le verità della ragione
tu non ti abbattere rimani in te,
prendi un foglio e scrivi una canzone…

 

Più che una canzone, una poesia vera e propria del grande Cesare Cremonini

1 Commento

Eine Träne – Una lacrima


 
Eine Träne rollt über meine Wange
sie zeigt wie sehr ich dich vermisse
wie gerne ich in deinen Armen liegen würde
wie hoffnungsvoll doch diese Träne ist.
Doch sie zeigt mir auch
wie einsam ich bin.
 
Eine Träne läuft über meine Wange
und berührt meine Haut
ich wünsche du wärst es der meine Haut berührt
und nicht diese Träne. 
 

Tränen laufen nun um die Wette
stürtzen sich mein Gesicht herunter 
und geben mir ein Gefühl von
Erleichterung und Hoffnung.
Auf eine Art und Weise 
die ich nicht beschreiben kann
sind sie etwas wertvolles
etwas womit man Trauer
Qual und Einsamkeit ausdrückt.
Aber sie können auch für Hoffnung
Freude oder Glück stehen.
 
Tränen hat jeder mal 
und sie zeigen unbemerkt
weil man nich darüber nachdenkt
ein Stück der Wahrheit!
_
_
___
_______
___________
 
 
 
 
Una lacrima rotola sulle mie guance
mostra quanto mi manchi
Come avrei piacevolmente trovarmi  tra le tue braccia
Come speranza è la lacrima.
Ma mostra anche a me
Come ci tengo anche io
 
Una lacrima corre sulla mia guancia
e tocca la mia pelle
Vorrei che tu mi toccassi la pelle, e sofferenza avere sogni
e non poterli toccare
 
Le lacrime corrono giù
a tuffarsi sul mio viso
e mi danno un senso di
Sollievo e speranza.
In un certo senso
Non posso descrivere
sono qualcosa di prezioso
qualcosa che uno di lutto
Esprimono l’angoscia e la solitudine.
Ma possono anche sperare
Gioia o la felicità    è possibile.
 
Lacrime, ogni volta
e mostrano inosservate
il tutto,  perché a pensarci bene
è un pezzo di verità!
 
 
 
 
 
 
Poem in deutesh
 
wroted by Lady Angel Carola
 
Italian translation
 
Marco Vasselli
 
© All Rights  Reserved
 

1 Commento

Il Diario – Aridateme Martina !!


Sono circa due settimane che non sento Martina, ma in queste due settimane sono successe un bel po di cosucce. Proprio ieri sera parlavo con Alexis e si diceva di quanto erano belli i tempi in cui si era in 4 o 5 nel gruppetto nostro. Quando la poesia era La Poesia, con le maiuscole, perchè la si faceva in armonia veramente.
Aridateme Martina è per quando mi manca è vero, fermo rstando che la sentirò a giorni, ma lo scrivo nello stato di messenger, proprio inquanto frase emblematica di quel periodo lì. Con l’avvicinarsi del quarto anno di blog, l’avvicendarsi di genti e gentaglie nella mia rete di amici in WEindows Live, torno a ripetere che i capisaldi restano quelle cinque persne lì. Sì sono poi aggiunte altre valide persone quali JackMax, Black Mirror e pochi altri che dimentico. Non me ne volete, non è una gara o una disputa su " perchè non mi hai mensionato " Le persone a cui tengo, comunque sanno che sono sottointesi loro, nella misura in cui si sentono miei amici.
Una tizia mi ha fatto notare che con il ritorno di un’amica dal passato, mi sia scrollato di dosso lei. Ritorno o meno di un’amica o meno, me ne sono semplicemente allontanato per dei comportamenti pesanti e ripetitivi. Se sai cosa mi da fastidio perchè lo fai ? In poche parole è questo il concetto espresso.
Aridateme Martina, perchè le parolacce ce le dicevamo in messenger e per finta, non a scopo di mortificazione nel blog, dove tutto ci stava ultimamente meno che i modi di fare. Andatevene all’osteria o venite al pub con me e la birra la offro io. Li potremmo dirci parolacce per davvero, per finta, ma in faccia, non utilizzando un blog.
Noterete che ho postato quì sotto la foto di Toni con relativa poesia, ma era se vogliamo legato da un filo che poi porta a questo discorso. Considero amico chi le cose me dice nei modi dovuti. Non sono uno stinco di santo, anzi talvolta sono grezzo come il basalto e greve come la cappa di smog su Roma, ma ci sono modi e modi per dire le cose. Soprattutto ci sono mezzi, e mail, telefono, non il blog, vi prego non il blog.
Aridateme Martina, i mashmellow, la California raccotata alla cavolo di cane, le risate in terzetto io lei e Laura.
Ridatemi il nostro modo di fare che rimpiango quasi nostalgico di quei tempi che poi tanto lontani non sono.
Tutto questo per dire per l’ennesima volta che siete tutti benvenuti nel mio spazio, ma se lo consideratye come una casa, dove tutti sono benvenuti, non sporcate.
Aridateme Martina, le 4 a chiacchierare e a ridere spensierati, non l’ammorbamento totale di certa gente che si accolla con i problemi. Ne ho già tanti dei miei che la metà basta, ma cosa dico basta ? Avanza pure.
Detto questo non mi resta che augurarvi buona settimana, buona vita e ricordarvi che la poesia porta lontano se di poesia si va parlando in questo blog e non di quanto sta il parmigiano l’etto o i capelli con le enstension quanto stanno. Per quello c’è il messenger, l’invenzione più forte di Msn dopo gli Spaces, naturalmente !!

L’immagine " la poesia porta lontano "

simbolo di questo blog,

è una creazione di Alexis Ghidoni

 © Tutti i diritti sono riservati

 

La poesia porta lontano

5 commenti

Coinshape

Leading Cryptocurrency Exchange

GOOD WORD for BAD WORLD

Residieren mit Familie, Job und einem Rattenschwanz

Rebus Sic Stantibus

Timeo Danaos et dona ferentes

Benie Writes

"With words, I give my thoughts life."

Noi non abbiamo patria

Gazzettino rosso sulla lotta di classe all'epoca del coronavirus

I Viali Dell'Anima - Pensieri Indaco

In Una Realtà Invisibile

bea'sblog

pensieri messi a fuoco

You Lil Dickens

Words To Think On

È pizza 🍕

Pizza & hinterland....

Big Dreams

Quotes, Stories and life tips by Author Ceco

mariaraquelbonifacino

Escritora , L. sociólogía, poetisa uruguaya,poetry ,pintora,fotógrafa,conductora de TV. modelo

Mellowstorm

Happiness is contagious, spread it.

Mareducata

Chi volete che io sia?

Progresif rock

Rock müziğin temelidir.

Jewel Truth

Handcrafted Gold Filled & 14k Gold Fine Jewelry

PENSIERIALLAFINESTRA

Mai dire farò, ma fare

What Will It Be

Spirit, Sole, Body, Son,Holy,

Cricket Vikas

Let's Discuss Cricket

Poet The Mirror

Poetry My Religion

JaZzArt en València

Faith saved us from the savages that we were, losing faith makes us savages again

THE KNOWLEDGE FREAK

AN INVESTMENT IN KNOWLEDGE PAYS THE BEST INTEREST

Spicy Road

Travel & Lifestyle - Come and Disover the WORLD with me!

Ottavanota

Viaggio alla scoperta delle canzoni

Mila Detti

"Antes y después el mundo se ha hecho pedazos y hay que nombrarlo de nuevo, dedo por dedo, labio por labio, sombra por sombra." Julio Cortazar.

serumpunbambu.id

sedikit nakal, banyak akal

Awesomengers

Think हटk, Be Awesome!

100TageEchtzeitTest

In diesem Echtzeit-Test wird - so weit möglich - gelebt, als würde das Leben nur noch 100 Tage dauern

anaklarah's alive words

Quando as palavras ganham vida própria

Fronte Popolare

Organizzazione militante comunista

Partito Comunista Italiano Federazione di Varese

Vivo, sono partigiano. Perciò odio chi non parteggia, odio gli indifferenti. -- Antonio Gramsci

Allison Marie Conway

I write about Desire. Sex. Longing. Pain. Darkness. All of it.

Au fil du temps...

* Beautés et Sagesses * - * Clins d’œil et Coups de cœur *

GiftedAndChilling

A personal blog that shares writing & positivity

Driver & Utilities

Solving Printer Problems

Trust and Believe In The Unseen

Live with More Light & Faith by CM.

The Cat's Write

Milly Schmidt

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: