Archivio per 26 aprile 2011

Il Diario – Cosa dire ancora ?


Cosa dire ancora in questo blog ? Cinque minuti bastano per scrivere un post, cinque minuti per ispirarsi e giù di poesia nelle notti in cui mi sento triste, o felice o boh che ne so, ho trascorso una bella giornata, una brutta giornata. Qui c’è di tutto oramai, dalle mie canzoni preferite su Last Fm, alle poesie quelle più belle scritte per amici cari presenti o che mi mancano. Qui la politica secondo me e la società e tutto quel che dal 2006 ci doveva essere. Il blog è proprio come l’ho voluto io e stasera beh, mi verrebbe da scrivere di mille cose, delle persone fantastiche che ho conosciuto, delle festività trascorse in famiglia, delle risate e l’arte e tutto quel che c’è di bello, ma mi voglio soffermare sul fatto che mi manca una cara amica con la quale ho in qualche modo il bello ed il brutto, il mio ed il suo. Lei adesso si è allontanata spero momentaneamente dalla mia vita, ma vero è che mi manca. Potrò sembrare paranoico nell’affermare questo, ma me la sono voluta stavolta, per mille e mille motivi che io e lei sappiamo e non mi pare il caso di mettere in piazza, In piazza sapete, se ne può far salotto o parlare male, cosa che non voglio per me e per lei come per nessuna persona della mia vita. Dico solo che ho imparato da lei mille e mille cose e che beh come ho ribadito più volte la reputo la persona migliore che da qui ho conosciuto. Sarò felice se lei è felice o triste se lei lo è. Ma è qui il punto, non saperne più nulla mi affligge. E non badate se qui ci passano 40 o 50 persone al giorno e cazzeggio nei commenti. Fuori vivo come sempre, vecchie e nuove cose, ma ecco non poterne parlare con lei mi fa sar triste. Vorrei tornare in Febbraio e riparare a una cosa perchè so che non avrebbe portato a nulla, ma se non altro avrei potuto evitare il suo allontanamento. Non ditemi come altre volte è accaduto che ci sono altre persone che mi vogliono bene, perchè altre persone, a cui premetto voglio un bene dell’anima non saranno mai lei. Come ognuno di noi è unico lei lo è a suo modo ed è proprio quel suo modo di fare che mi manca. Ho ribadito il concetto nei giorni scorsi che vorrei le cose andassero bene per me e per tutti quanti e che la felicità per me è avere affianco le persone a cui tengo altrimenti è come un mosaico a cui mancano dei pezzi e sono proprio quelli che lo completano. Una volta, un paio di anni fa le scrissi nel testo di una poesia ” Ho imparato a capire che le cose belle non puoi farle accadere per forza ” ed accadono quando meno te lo aspetti. Spero solo possa essere di nuovo così e si ritorni come si era prima io e lei. A chi chiesdeva nei giorni scorsi qualcosa a riguardo ho sempre risposto educatamente che non ne sapevo poi molto e che il tempo aggiusta le cose. Questo è ovvio nel migliore dei casi. Vero è che siccome ho imparato che in Italia lo sport nazionale non è il calcio, bensì impicciarsi dei fatti altrui, ho parlato di sta cosa il meno possibile. La mia amica mi ha esortato ad andare avanti senza di lei, ma vero è che non ci riesco, come vero è che indietro non si torna. Sto scrivendio questo con l’intento di guardare al futuro nella maniera più positiva possibile, ma che bello se in quel futuro ci fosse nuovamente la mia amica. Di tanto in tanto ripenso ai momenti passati e come per tutti i momenti passati con tutte le persone della mia vita, mi vengono in mente quasi sempre quelli belli. E beh che dire spero solo ce ne siano di nuovi anche con lei. Molti di voi conoscono il lato poetico del ” Poeta di periferia “, lei no, anche il peggio del peggio e poi mi mortificava per ridere. Beh ecco apprezzavo anche quello di lei, molti mortificano con la cattiveria più greve degna di Attila, un amico o un amica ci ride su e quando lo fa è per evidenziare che magari si fanno cazzate. Io ne ho fatte e mi rammarico, ma di più non posso chiedere se non che torni a farmi sorridere di tanto in tanto.

Intanto dovrò cambiare casa Maggio prossimo e mi ci rode perchè anche il blog subirà una battuta d’arresto credo addirittura di mesi. Chissà quando potrò avere una connessione ad internet degna di tale nome. Cosa dire ancora ? E’ primavera inoltrata e godiamoci ste belle giornate e rimandiamo indietro sta po di tristezza quotidiana. Io ci sto provando, ma riuscirò ? Che bello se la vita andasse come la si prospetta ma tempo mi sembra ce ne sia sempre meno per rimpianti. In mia assenza questo posto sarà pieno di gente che continuerà a cercare nelle statistiche le cose più assurde, nei commenti si continueranno a scrivere belle e brutte cose anche nei post più vecchi, ma ogni volta che avrò modo di riaprire qui, ci rivedrò qualcosa di tutti voi che mi avete fatto compagna per 5 anni e anche meno, ma entrando chi più chi meno a pieno titolo trai miei amici. Amici è una parola troppo usata in questi network, e questa è un’altra cosa che ho imparato da chi mi manca. Troppa cen’è stata di gente pronta a parlar male ed alle spalle non appena ti volti. Questo nei blog, in internet, ma così come nella vita di ogni giorno. Per quanto mi riguarda, quando possibile amo ripetere quel che sostengo da anni ossia ” tra un intervento e l’altro delò blog preferisco vivere “. Buona vita a tutti e qualora lo vogliate cercatemi ai miei recapiti telefonici. Buonma vita a tutti quanti.

Marco vasselli – 2011

, , , , ,

4 commenti

Dammi le tue mani ancora–Give me your hands again


Dammi le mani ancora

sai di mare

e le tue noie ed i tuoi giorni assurdi

ne farò luce e coriandoli

e festa ovunque passi

e dietro i passi tuoi

al passo di un ramingo tango altrove

disegneremo incanto e canto te

che della vita mia hai fatto fiaba

e la racconterò con mille strofe

come che mille fossero colori

per colorarti l’anima distratta.

Marco Vasselli – 2011 – Per Ðιکtratta

© Tutti i diritti sono riservati

————————————————————————————————-

Give me your hands again

know the sea

and your troubles and your days absurd
I

will light and happyness

and holiday walk everywhere

and behind your steps

the step of a wanderer tango elsewhere

will design and hand you spell

that you made ​​my life story

and tell a thousand verses

as they were a thousand colors

to stain the soul distracted.

Marco Vasselli – 2011 – For Ðι ک tratta
© All rights reserved

—————————————————————————————————–

, , , , , , , ,

Lascia un commento

…e dell’amor Ðιکtratto …


Bella che sei distratta e disillusa

Adornerei solo per te mia musa

Stanze d’incanto a chiuderci li dentro

Tra luci delle candele e l’odore degli incensi.

E bello averti senza una parola ma solo dal battito dei respiri

In un tempo di infinita dolcezza

Dove l’orologio di lancette non fa più giri

Un sempre un mai un ovunque

Dove che tu saresti io sarei

Soli ad arrotolarci tra lenzuola

Dove il candore delle bianche fila

S’infila e sfila dalle tue curve belle

Bianch’ esse e pure e candide di latte.

E in un traguardo mai raggiunto forse

Solo anelar quegli occhi dentro i miei

E morsi e dolci baci e poi carezze

E possedersi i corpi e riposarsi

Dove che l’anima s’incontra al sole

Come di un nascere in me di gioia nuova.

Bella e distratta sei

Ed io non so distrattamente avrei

Misero sogno o dell’amore il vero

Questo è mistero ma anelo a sentir vivo

Quel brivido dell’arte più preziosa

Ed artigiana tu sol di posar le mani a modellarmi

Nella brace dei corpi

Nell’umido del sudore dolce miele

Come capelli tuoi da districare

E assieme ad essi districarci i sensi.

E in un possesso effimero e gioviale

Mangiare e bere anche per settimane

Solo di te che della vita sai

E l’animo si congiunge col piacere

E un solo io dove che so di te

E tu di me

Marchio indelebile e profumo di ginestre

E primavera che diviene estate

E il giorno sera

E notte dove la notte prima c’era,

sarei tuo sole se sol tu lo volessi

senza etichette, distrattamente assorti

senza sentieri sognando sogni veri

e baci e morsi e pizzichi e risate

carezze al vellutato manto della pelle

che della luna sa quand’è la notte

E sogno sei ed io ti sognerei

E vera sei come ne ho viste mai

Come lo sai

Che il sogno su d’un foglio

È solo dirti di tutto quel che voglio

Ma voli al cuore e s’apra come ali !!

Marco Vasselli per Ðιکtratta

2011

© Tutti i diritti sono riservati

 

,

Lascia un commento

The Cat's Write

Milly Schmidt

Endless dreams and boundless imaginations!

We only live once. Hence, let's not stop dreaming

SignatureDoctor

Are you interested to know about yourself!

Planeta Bolita

De la lluvia como desintoxicante filosófico o de la complacencia que proveen las letras

EvidenceMutumbu

Kingdom marriages,business and lifestyle

MYSELF

AS HUMILDES OPINIÕES DE UMA MULHER DE CORAGEM QUE DIZ SIM À VIDA!

ѕмιℓєнινσ

ᴛʀᴀᴠᴇʟ ʙʀɪɴɢꜱ ᴘᴏᴡᴇʀ ᴀɴᴅ ʟᴏᴠᴇ ʙᴀᴄᴋ ɪɴᴛᴏ ʏᴏᴜʀ ʟɪꜰᴇᴛʀᴀᴠᴇʟ ʙʀɪɴɢꜱ ᴘᴏᴡᴇʀ ᴀɴᴅ ʟᴏᴠᴇs ʙᴀᴄᴋ ɪɴᴛᴏ ʏᴏᴜʀ ʟɪꜰᴇ

My baby care

#YouTube #Facebook #Instagram #google ad

LE MONDE DE SOLÈNE

"Si tu ne vas pas dans les bois, jamais rien n'arrivera, jamais ta vie ne commencera, va dans les bois, va."

Whisky Cigar and workout

Prima il dovere poi il piacere

it rains in my heart

Just another WordPress.com site

Creadores de Letras Emergentes

Iniciativa del escritor Cleider Araujo Alarcón cuya finalidad es promover la cultura y las artes en general.

De la polemàtica

AbolitionSuperstition

Legno sopra un'onda

il blog di Giuseppe Guarino

sell online.so

JE SELL EN ONLINE

Reader’s choice

Dream. Explore. Discover.

Sascha Darlington's Microcosm Explored

Book Blogger, Poetry and Fiction Writer. Oh, and I talk about dogs...a lot

Freer than Bird/鳥よりも自由

旅行記、ゴルフ、ドローン映像など自由気ままな内容/Travel, Golf, Drone etc.

RazDva.net

VI VERI VENIVERSUM VIVUS VICI

In.Da.Co.

Associazione Culturale Insieme Da Condividere

Wiersze, poezja, ZagonBzu

Blog poetycki Tomasza Kuciny

The Essence of you

Inspire Innovate Improve.

City Of Brides (Dating Single Ukrainian Girls)

Meet your beautiful Ukrainian bride in the "City of Brides"

adN's Health Blog

Health Care, Man's Health, Women's Health, Wellness/Fitness, Health/Beauty, Anti-aging Trigger, Weight Loss, Food/Diet, Parental Care, Relationship.

Chica de Campo

Your country girl living the country life!

Remedies for love back and All Problem Solution

Get here best Remedies for love back and All Problem Solution in just 2 days

Herr Momo

Da mi je znati u koju tačku graniče svetlost i tama.

noteinversi

Cipriano Gentilino

Darker Realities

Exploring the fault lines of the multiverse.

Qurani Dua For Love back and All life problem Solution

We will Solve your All type of problem: Love, Marriage, Family, Relationship, Ex Love back Etc. Call and Whatsapp Now +91 7737364783

Pensieri Parole e Poesie

Sono una donna libera. Nel mio blog farete un viaggio lungo e profondo nei pensieri della mente del cuore e dell anima.

Everything

l am Pakistani

EMDR & GESTALT - Dott.ssa Maria Pina Pesce

Psicologa Clinica & Psicoterapeuta Specialista in Psicotraumatologia e EMDR

La dama distratta

Diario del giorno dopo

AERIA VIRTUS

"L'unico uccello che osa beccare un'aquila è il corvo. Si siede sulla schiena e ne morde il collo. Tuttavia l'aquila non risponde, nè lotta con il corvo, non spreca tempo nè energia. Semplicemente apre le sue ali e inizia ad alzarsi piu'in alto nei cieli. Piu' alto è il volo, piu' è difficile respirare per il corvo che cade per mancanza di ossigeno".

The Baked BLOGGER!!

FUTURE OF ACTUAL SENSE STARTS HERE!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: