Archivio per la categoria Italian & English version

Four smiles – Quattro sorrisi


Four smiles,

  soul ballet
and twenty years, simplicity,
choirs Nek or Iron.
Time passing carefree,
test hair,
makeup & wigs,
Francesca, Laura, Eleanor and Ludo,
Carlo driving,
and be carefree
I love to hope that
with a bit of poetry between the eyebrows,
you go!

Marco Vasselli

2012

© All rights reserved

  Many thanks to Ludovica Caramis, Francesca Fichera, Eleanora Cortini   and LauraForgia 

Marco Vasselli 

2012

© Tutti i diritti sono riservati

alle simpaticissime Professoresse de ” l’€r€dità “

 Grazie infinite a Ludovica Caramis , Francesca Fichera , Eleonora Cortini e LauraForgia

, , , , , , ,

2 commenti

Gaia ( Italian and english edition )


Sorriso trentadue denti che risplende ,
vita di tutti i giorni.
Persi e intravisti noi per dodici anni .
Ed eccoti ancora ,
e la passione e la fotografia
e musica e ballare in libreria , col motorino
tarda sera e via !
Gli affanni del cuore ed una sigaretta ,
a volte spigolosa sembri dura
ma le radici nella mia borgata
che vera amica
sei spalla e confidente .
Concerto rock ,
o parco a riposarci ,
sei benvenuta in questa vita mia ,
Inverno o Estate ,
cosa vuoi che sia ?
Che tu rimanga ,
è questo ciò che conta !!

Marco Vasselli a Gaia Lang

——————————————

Toothy smile that shines,
life every day.
Lost and glimpsed us for twelve years.
And here again,
and the passion and photography
and music and dancing in the library, with motor
Late in the evening and go!
The troubles of the heart and a cigarette,
Sometimes it seems hard angular
but the roots in my village
that true friend
six shoulder and confidant.
Rock concert,
to rest or park,
You are welcome in this my life,
Winter or Summer,
What do you think?
You to stay,
that’s what counts!

Marco Vasselli to Gaia Lang 

2011 © Tutti i diritti sono riservati  –  All Rights reserved

, , , , , , , ,

3 commenti

the paper and the pen – Il foglio e la penna


 
The song of poets comes from a big heart …
and this dear friend …
we have only one heart.
 cause your feelings and my friends do
 concord
 happy to see us with four ‘eyes
  where my can not
your hours,
sapran see beyond the horizon.
 cause if you are the paper and pen,
or vice versa
we find ourselves digging inside
pulling out of words to contemplate
 my street that becomes your
and those feet
 that in four going on.
 
  True friends in arranging words
this is what my hands chiedon
that tired and surrendered
seeking comfort
where they would not do for themselves.

 
 

  Poem wroted by   Carmen Basile and Marco Vasselli

 
© All Rights Reserved
 
 
——————————————-
 
 
 
Il canto dei poeti nasce da un grande cuore…
e in questo caro amico…
abbiamo un solo unico cuore.
perché i tuoi sentimenti ed i miei fanno amicizia
concordia
felici di guardare noi con quattr’ occhi
      laddove i miei non possono
ora i tuoi,
sapran vedere oltre l’orizzonte.
perché se sono il foglio e tu la penna,
o viceversa
ci ritroviamo scavandoci di dentro
tirando fuori parole a contemplare
questa mia strada che diviene tua
e questi piedi
che in quattro vanno avanti.
 
Amici veri in arrangiar parole
è questo quello che chiedon le mie mani
che stanche e arrese
cercano conforto
dove non ce la farebbero da sole.
 
 
Poesia scritta da Carmen Basile e Marco Vasselli
 
© Tutti i diritti sono riservati

4 commenti

…poi udii il vento – … then I heard the wind


 

… poi udii il vento

portatore di inenarrabili bellezze

rinfrescare la testa, i pensieri, liberarmi le ali di mani

e con le mani aperte

palmi di dita tese a prender volo,

prender respiro e vita nell’aurora

che bella

pavida di calore innanzi a me

inondava il mattino di luce

… e il cuore ripartire !!!!

 

Marco Vasselli

 

© Tutti i diritti sono riservati

 

——————————————————————————————

 

 

… then I heard the wind

bearer of unspeakable beauty

cool head, thoughts, shake hands wings

and with open hands

palms outstretched fingers to take flight

take breath and life at the dawn

that beautiful

fearful heat before me

flooded the morning light

… and heart again!!

 

 

Markco Vasselli

©  All rights reserved

 

2 commenti

Colours of a flower – I colori di un fiore


 

 

 

 

 

The colors of a flower 

are the thing that distinguishes it from other

No matter how many and what are

That flower know

Which are only his,

What do you want or do not want

He will keep them

Unconcerned about how he wants the people.

  

People superficial

That does not look beyond the label

Only those who snubs different looks

Different

Just because it gives love

And every color

In summer sun gives

And would love

And he wants protection.

  

The flower for those who appreciate it

Give its scents and sensations

It does not matter whether purple or pink

If red or blue

We like it

It will focus

Even from those dull and indifferent

Even with the nerves of a thousand

And the anger Trai teeth

I know that those teeth

Still smiling.

  

My precious friend as a gift

I know that flower

Return to light

And you will be the world

What you like

Because it is right that

Why else would negate the dreams

What are your …

Nobody takes them to you. 

   

  

__________________________

 

 

 

 

 

 

I colori di un fiore

Sono la cosa che lo distingue dagli altri

Non importa quanti e quali sono

Quel fiore sa

Che sono solo i suoi,

Che vuoi o non vuoi

Lui li terrà

Noncurante di come lo vuole la gente.

 

Gente superficiale

Che non guarda oltre l’etichetta

Che snobba solo chi diverso appare

Diverso sì

Solo perché dà amore

Ed ogni suo colore

Al sole d’Estate si dona

E vuole amore

E vuole protezione.

 

Il fiore a chi lo apprezza

Regala i suoi profumi e sensazioni

E non importa se viola o rosa

Se rosso o blu

Si piace così

E cercherà attenzione

Anche da quegli ottusi e indifferenti

Anche coi nervi a mille

E la rabbia trai denti

So che quei denti

Sorrideranno ancora.

 

Amica mia preziosa come un dono

So che quel fiore

Tornerà alla luce

E sarai al  mondo

Quello che  più ti piace

Perché è giusto che sia

Perché altrimenti annulleresti i sogni

Che sono i tuoi …

Nessuno te li toglie.

 

poem wrote by 

Marco Vasselli  

 

dedied to

Martina C.

 

All Rigths Reserved

 

 

Lascia un commento

Where you going ? – Dove vai ?


 
Where you going?
We met yesterday,
you were a sliver of energy, laughing,
three years always so

and now?
 
How I miss you little splinter,
 
Ciao

 

Mark Vasselli

By Laura M.

 
 © All rights reserved

 
 
————————————–
 
 
Dove vai ?
Ci siamo visti ieri,
tu eri una scheggia di energia che rideva,
tre anni sempre così

ed ora ?
 
Quanto mi mancherai piccola scheggia,
Ciao …
 
 
 
Marco Vasselli
 
Per Laura M.
 
 © Tutti i diritti sono riservati
 
 
 

Lascia un commento

I wish you were – Vorrei tu fossi


I wish you were

Also like yesterday
Taken by thousands of commitments
Without a thousand laughs
Volcanic and chaotic
As the age requires.
 
I wish you had
Thousand speeches friends
People and travel
And discovery and photos
Walks and leisure
 
But so no,
I know it’s not right
are you paying
always the bill.
 
You gave me your sympathy
And now I’m sorry
My friend
To stay here
And he could do nothing
To alleviate that moment of uncertainty
You’re going
We spent together
Why are you single
Because I love you.
 
 
Marco Vasselli
 
To Laura M. Friend unique.

 

__________________________________

 

 

Vorrei tu fossi

Sempre come ieri

Presa da mille impegni

Fatta di mille risa

Vulcanica e caotica

Come l’età richiede.

 

Vorrei tu avessi

Mille discorsi amici

Di gente e di viaggi

E di scoperte e foto,

Di passeggiate e svaghi

 

Ma così no,

lo so che non è giusto

sei tu a pagare

sempre e comunque il conto.

 

Mi hai regalato la tua simpatia

E adesso mi dispiace

Amica mia

Di stare qua

E non poter far nulla

Per alleviar quell’attimo d’incerto

Che stai passando

Che passeremo insieme

Perché sei unica,

Perché ti voglio bene.

 

 

Marco Vasselli  

  A Laura M.   Un’amica unica.






 

Lascia un commento

To Laura – A Laura


 
 
Who are you
that impress your world on photos
making them unique moments
emotions almost tangible.
 
I look at those landscapes
bear me as messages
Your World
of your feelings …
 
Thanks friend
with all my heart
why make it more livable
and my daily
a little better
 
Marco Vasselli
 
to Laura M.
 
© All rights reserved
 
 
____________________________
 
 
 
Chi sei tu
che imprssioni il tuo mondo sulle foto
rendendole momenti unici
emozioni quasi tangibili.
 
Guardo quei paesaggi
che mi portano come messaggi
del mondo tuo
delle tue sensazioni…
 
Grazie amica
grazie di tutto cuore
perchè rendi tutto più vivibile
ed il mio quotidiano
un pochino migliore   ❤ 
 
 
Marco Vasselli
 
per Laura M.
 
 

© Tutti i diritti sono riservati


Lascia un commento

Slowly she rests


 

Slowly sherests

As the leaf on the ground

On a bed of violets and mimosa

And thoughts

Faces

Memories …

Returning happy to tell

Moments.

  

And it is as though seen falling

Salty drops

Cheeks with tears

How to know

A world that has shut down.


  
Slowly rests

Regret on the

It has a little more

If the nail polish disappears

Or the disappearing

The smile from the face …

Has a little more …

If the resentment becomes heavier

Like a stone

Sinking into the sea.

  
Slowly rests

And it is a rest of a thousand sentences

Which become the walls of rooms

Where she stands closed

Light and free

What floor is laid.





Marco Vasselli To Laura M.

© All Rigts Reserved

__________________________

Piano si posa
Come la foglia a terra
Su un letto di viola e di mimosa
E di pensieri
Di facce
Di ricordi…
Che tornano felici a raccontarle
Momenti.
 
Ed è come se le vedessi cadere
Gocce salate
Sulle guance di pianto
Come sapere
Di un mondo che si è spento.
 
Piano si posa
Un rimpianto sull’altro
E poco più conta
Se dalle unghie sparisce lo smalto
O le sparisce
Il sorriso dal volto…
…poco più conta
Se il rancore diviene più greve
Come un sasso
Che affonda nel mare.
 
Piano si posa
Ed è un posarsi di mille sentenze
Che divengono muri di stanze
Dove lei chiusa stà
Leggera e libera
Che piano si posa.
 
 
 
 
Marco Vasselli to Laura M.
 
 
© Tutti i diritti sono riservati

 

1 Commento

A kiss on the forehead – Un bacio sulla fronte


 
 If you go from here
Take back your smile forgotten
that day in October for a distance
and the music of Red Hot
and what your saying
eyes aghast
and thousands of silence
and a dog named Saki.
Recalls and put aside
your smile hidden for too long
But I know that there ‘to instill an eye of heaven
And now it’s time
you take away the veil
melancholy abandonment
and friends
Grab your backpack
Photo and stay there
waiting
walk the pain of an absence
that although
by different paths
still hurts
and we know it
Good luck
and a kiss on the forehead
and who knows if the world
will realize
than I’ll miss you
but time back
Do not you ever give …

 
 
 
Marco Vasselli to Laura M.

 

 
© All rights reserved
 
 
_________________________
 
 
 
 
Se te ne vai di quì
riprenditi il tuo sorriso dimenticato
da quel giorno di un Ottobre lontano,
e la musica dei Red Hot
e quel tuo dire
di occhi sbigottiti
e mille e mille silenzi
e un cane di nome Saki.
Ricorda e metti a parte
del tuo sorriso nascosto troppo a lungo
ma sò che c’e’ infondo agli occhi di cielo
Ed ora è ora
che tu tolga quel velo
di malinconico abbandono
ed ora amica
prendi il tuo zaino
di foto e rimani lì
ad aspettare
passi il dolore d’una assenza
che anche se
per strade diverse
ancor ferisce
e lo sappiamo entrmbi.
Buona fortuna
e un bacio sulla fronte
e chissà se il mondo
si accorgerà
di quanto mi mancherai
ma il tempo indietro
non te lo danno mai …
 

 

Marco Vasselli a Laura M.

 
© Tutti i diritti sono riservati
 
 
 

Lascia un commento

Things – Le cose


 
THINGS CHANGE
THINGS ARE,
THE THINGS YOU LOVE
OR YOU DISLIKE.
 
SPECIAL THINGS
THE VIEW FROM THE HEART
AND YOU KNOW RECOGNIZE THEM BY FOLLOWING THE SMELL
NICE THINGS
YOU ARE INSIDE,

THE MORE THINGS ‘ NASTY
THE JETS IN THE WIND.
THE THING THINGS?
THE WHO THINGS?
THINGS, THINGS
THEY ARE SO ‘….
 
 
Marco Vasselli
© All rights reserved
 
 
_________________________________________________
 
 
LE COSE CAMBIANO
LE COSE RESTANO,
LE COSE SI AMANO
O SI DETESTANO.
 
LE COSE SPECIALI
LE VEDI COL CUORE
E SAI RICONOSCERLE
SEGUENDO L’ODORE
 
LE COSE SIMPATICHE
TI RESTANO DENTRO,
LE COSE PIU’ BRUTTE
LE GETTI NEL VENTO.
 
LE COSE DI COSA ?
LE COSE DI CHI ?
LE COSE,LE COSE
CHE SONO COSI’….
 
 
Marco Vasselli
 
© Tutti i diritti sono riservati
 
 
 
 

Lascia un commento

Wetsuit – Muta


 
Are you become wetsuit?
You wrong… shout am.. but no one hears..
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Sei diventata muta?
Ti sbagli.. sto urlando .. ma nessuno sente..
 
 
 
 
 
Text : Alexis Ghidoni
 
English translation : Marco Vasselli
 
 
© All rights reserved
 
 

Lascia un commento

The wall – Il muro


 

We all huddled under a high wall
walls are feeble
 and there are those who try to bypass
most awkward trying to break even
toil, rush, sweat
and remain here.
one door, close, is standing alone
I approach slowly, push
and laugh.
I want to walk away.

 

 

_____________________________________________________________________________

 

 

Siamo tutti accalcati sotto un alto muro
le pareti sono fragili
 e c’è chi tenta di scavalcare
i più maldestri provano perfino a sfondare
si affaticano,affannnano,sudano
e restano qui.
una sola porta,stretta,è in piedi da sola
mi avvicino senza fretta,spingo
e rido.
Io voglio camminare lontano.

 

Poem wrote by

Valeria Mavillo

English translation by

Marco Vasselli

©  All righs reserved

 

1 Commento

Taking you inside – Ti porto con me


 
Not you can eliminate even..
the smallest thing.
Everything is inscribed in the mind and the mind.
In the heart and the heart.
Universal deposits
where grab again  everything
without having the extension to include
They explain.
You never end of love
frisking and suddenly recover..
in the past.
Nothing and nobody ends.
 
NEVER
 
 

Ðιکtratta

 

 

 

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

 

 

 

 

 Non si può eliminare nemmeno..

 la più piccola cosa.

Tutto resta impresso nella mente

e dalla mente.

Nel cuore e dal cuore.

 Depositi universali

 dove si riafferra ogni cosa

senza avere l’estensione di comprendere

 ne spiegare.

Non si finisce mai di amare

di perquisire  

e improvvisamente recuperare..

 nel passato.

 Nulla e nessuno finisce.

 

MAI

 

 

Ðιکtratta

 

 

 

Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

English translation By Marco Vasselli

 

4 commenti

A seductive mind – Una mente seducente


 
A lustful thought
taking you a desirable place
into a seductive position
reaching into the soul
and grasping the secret..
A secret so well hidden
not many will ever see
seducing a mind
lost in thoughts..
dreams reawakening
taking ahold a heart
opening the very soul..
long lost hope
flourishing into
the world to see..
thought to become
A reality never known
the seductive mind..

 
© Crystal Redmon
 
 
 
 
 
 
 

Un pensiero lussurioso
prendere un posto desiderabile
in una posizione seducente
raggiungere l’anima
e cogliere il segreto ..

Un segreto così ben nascosto
molti non potran mai vedere
sedurre una mente
persa nei pensieri ..
sogni risveglio
tenendo e lasciando un cuore
aprendo l’anima ..
tempo perso la speranza
fiorente in
il mondo da vedere ..
il pensiero di diventare

Una realtà mai conosciuta
la mente seducente ..


© Crystal Redmon

 

Traslated in italian by Marco Vasselli

 

 

 

Lascia un commento

Heart of butterfly – Cuore di farfalla


I only know that
on a desert island and me
I would go one day,
to tell you things that I’ve ever said
I only know that the sound of your voice all is silent
and hears the singing of angels and you are such.
I just know that I could join hands
take you away from the gray in an instant,
I only know that no matter how impending
Time flies and does not come back
and I would play with your eyes,
with your eyes,
glass beads as well,
like telling stories that I go.

Creature of the heart of butterfly,
simple playful
as none elsewhere
I use words,
new words
those that no poet
no pen or silent lover
ever told a woman on earth
because if the world is at war and in peace,
is when I’m with you,
I wanted to tell you that …
if you like, if you like,
I could bring in even thousand other journeys,
a rider of inspiration and write verses,
eat, drink, dream and that’s enough,
for all that time we have left.

 

For Silent LoveMarco Vasselli

All rights reserved

_________________________________
So solo che,
in un’isola deserta io e te
vorrei andare un giorno,
per dirti cose che non t’ho mai detto,
so solo che al suono della tua voce tutto tace,
e s’ode d’angeli il canto e tu sei tale.
So solo che potrei prenderti per mano
portarti via dal grigio in un istante,
so solo che per quanto sia incombente,
il tempo vola e non ritorna indietro
e giocare vorrei con i tuoi sguardi,
con i tuoi occhi,
perle di vetro anch’essi,
come le storie che mi vai narrando.
Creatura del cuore di farfalla,
semplice e giocosa,
come nessuna altrove,
vorrei usar parole,
parole nuove,
quelle che alcun poeta,
alcuna penna o amante silenzioso
abbia mai detto a donna sulla terra,
perchè se il mondo è guerra e sono in pace,
è quando sto con te,
volevo dirti che …
se vuoi, che se ti piace,
potrei portarti ancora in mill’altri viaggi,
a rider d’estro e scrivere versetti,
mangiare, bere, sognare e questo basta,
per tutto quanto il tempo che ci resta.
Ad Amore Silenzioso
da Marco Vasselli
Tutti i diritti sono riservati

 

 

22 commenti

Sweet Minerva – Dolce Minerva


 

 Sweet Minerva

the eyes of heaven and the heart absent,

What are you looking from a distance?

A love gone?

hug a friend?

or maybe your childhood that there is no more

first love

fragments of the past.

 

When autumn

bend your knees

and as to succumb to regret,

saran served what then?

 

When the leaves yellow

fall from the trees in clumps

pushed by the wind chill

that will not be heaps of uncertainties

the short strokes on the face

occurred in that past that is no longer

 

But in the eyes of heaven

lapilli as short of eternity

continue to rincorresi

as children in the courtyards of somewhere,

knowing sadness vain

picks up the uncertainty,

continue them

 

 

Photo

Katy Scarlet (New York)

Poetry

Mark Vasselli

All rights reserved

 
 

 ____________________________________________________

Dolce Minerva

dagli occhi di cielo ed il cuore assente,

cosa vai cercando di lontano ?

Un amore andato ?

un abbraccio amico ?

o forse la tua infanzia che non v’è più,

il primo amore,

frammenti di passato.

 

Quando l’autunno

piegherà le tue ginocchia

come a soccombere e a rammaricarti,

a cosa saran serviti queli momenti ?

 

Quando le foglie gialle

cadranno dagli alberi a ciocche

spinte dal vento gelido

non saranno che cumuli d’incertezze

quelle brevi carezze sul volto

avute in quel passato che più non è

 

Ma dentro gli occhi di cielo

come brevi lapilli d’eternità

continueranno a rincorresi

come i bambini nei cortili di non so dove,

sapendo tristezza vana,

raccoglierai da terra l’incertezza,

proseguirai

 

 

Foto

Katy Scarlet ( New York )

Poesia

Marco Vasselli

Tutti i diritti sono riservati

1 Commento

Beyond the Moon – al di là della luna


 
Beyond the Moon
there is a coldness,
the void of absence,

the siege of melancholy.
beyond the moon
weightlessness
and lightness of head, with thoughts.
 
Beyond the Moon
There is no ‘today
there yesterday
is only
constant coming and going
days gone

beyond the Moon 

 
_______________________
 
 
Al di la della Luna
c’è il gelo dell’anima,
il vuoto dell’assenza,
l’assedio della malinconia.
al di là della luna
assenza di gravità
e leggerezza di testa, di pensieri.
 
Al di là della Luna
non c’e’ oggi
non c’è ieri
soltanto c’è
un continuo andirivieni
di giorni andati via

al di la della Luna
 
 
 
Marco Vasselli
All Rights reserved

 

 

  
 

5 commenti

An angel with the amphibians – Un angelo con gli anfibi


 
  Black dressed
as the night sky
and behind the veil
a little smile
much resentment and desire for change. 

  
Autoironia
And a bit of life
Amphibians and a baby cradle.

  

And life too many times you have betrayed
And life is a constant lament
Like that song …
Because everyone wants Ale as they say
But nobody knows what she wants
Or ignore it … 

  
"Not worth anything …"
"The only woman in the house …"
As in the Middle Ages
As people without feeling
Meaningless. 

  
Make sympathy shield
The smile an insult
To those who mortify you,
Make your heart your diamond in the dark
Why is your best gift
Leading to those who appreciate. 

  
By Ale a beer with friends …
Laughter in the wind
And that your amphibians
To walk on intolerance.

 
 
 
 
 Nero vestita,
come la notte il cielo
e dietro il velo
di un sorriso accennato
tanto rancore e voglia di cambiare.
 
Autoironia
E un pizzico di vita
Anfibi ed un bambino da cullare.
 
E la vita troppe volte ti ha tradito
E la vita è un lamento continuo
Come quella canzone …
Perché tutti vogliono Ale come dicono loro
Ma nessuno sa quello che vuole lei
O lo ignorano…
 
“Non vali niente …”
“L’unica donna in casa…”
Come nel Medioevo
Come gente senza sentimento
Senza senso.
Fai della simpatia uno scudo
Del sorriso un insulto
Verso coloro che ti mortificano,
Fai del tuo cuore il tuo diamante nel buio
Perché è il tuo dono migliore
Che porterai a chi lo sa apprezzare.
 
Dai Ale…una birra tra amici
Una risata al vento
E quei tuoi anfibi
Per camminare sull’intolleranza.
 
 
 
Marco Vasselli dedied this poem at Alexis Ghidoni
All rights reserved
 

1 Commento

Besides the black mirror – Oltre lo specchio nero


 

Besides the black mirror

One day, long ago
I saw a black mirror
Where there were reflected
Words soul
Also suffered and black
But hope
to seek light.

Were only breaths
Expectations of better times,
And then suddenly came out
from mirror
girl
often reflecting
as its mirror
go over things
and love
and throughout life.

I said
"I’ll put in this mirror
A little ‘of this and that
When life does not help at all,
and the hopes and dreams,
is a little ‘me’

And from that little ‘about her that I knew
I began to learn a bit more ‘more
I began to travel the way he sees
Her with a smile that always brings me
When things Metton contrary
It asks me advice
It gives me joy
It makes me feel good
Overcoming the boredom.

And how many trips we run together
Along the paths of inspiration?
Many moments to laugh and joke again?
I do not know, but thank you Faith
all the time to be relieved.

My friend just wanted to tell you
And in bad times
When you can not do
Know that I am here anytime
And wrote of life
And travel
Like the poets only know to do
from the mountains to the sea
the soul to the heart.

Mark Vasselli to Federica

______________________

 

Oltre lo specchio nero

 

Un giorno, tempo fa

Vidi uno specchio nero

Dove riflesse v’erano

Parole d’anima

Sofferte e nere anch’esse

Ma di speranza,

volte a cercare luce.

 

Non erano che respiri

Attese di tempi migliori,

ed ecco che d’un tratto venne fuori

da quello specchio

una ragazza

che rifletteva spesso

come il suo specchio

sulle cose andate

e sull’amore

e della vita tutta.

 

Mi disse:

“ in questo specchio io ci metto

Un po’ di questo e quello

Quando la vita non aiuta affatto,

e le speranze, e i sogni,

è un po’ di me “

 

E da quel po’ di lei che io sapevo

Presi a saperne sempre un po’ di più

Presi a viaggiare il suo modo di vedere

Lei col sorriso che mi porta sempre

Quando le cose si metton di contrario

E che mi chiede consiglio

E mi da gioia

Mi fa star bene

Superar la noia.

 

E quanti viaggi correremo  assieme

Lungo i percorsi dell’ispirazione ?

Quanti momenti ancora a ridere e scherzare ?

Io non lo so, ma ti ringrazio Fede,

per tutto il tempo che sarà sollievo.

 

Amica mia volevo dirti solo

Che nei momenti brutti

Quando non ce la fai

Sappi che io ci sono quando vuoi

E scriveremo ancora della vita

E viaggeremo

Come i poeti solo sanno fare,

dalla montagna al mare

dall’anima al cuore.

 

Marco Vasselli a Federica

5 commenti

The colors of a flower – I colori di un fiore


 

 

 

 

 

 

The colors of a flower 

are the thing that distinguishes it from other

No matter how many and what are

That flower know

Which are only his,

What do you want or do not want

He will keep them

Unconcerned about how he wants the people.

  

People superficial

That does not look beyond the label

Only those who snubs different looks

Different

Just because it gives love

And every color

In summer sun gives

And would love

And he wants protection.

  

The flower for those who appreciate it

Give its scents and sensations

It does not matter whether purple or pink

If red or blue

We like it

It will focus

Even from those dull and indifferent

Even with the nerves of a thousand

And the anger Trai teeth

I know that those teeth

Still smiling.

  

My precious friend as a gift

I know that flower

Return to light

And you will be the world

What you like

Because it is right that

Why else would negate the dreams

What are your …

Nobody takes them to you. 

   

  

__________________________

 

 

 

 

 

 

I colori di un fiore

Sono la cosa che lo distingue dagli altri

Non importa quanti e quali sono

Quel fiore sa

Che sono solo i suoi,

Che vuoi o non vuoi

Lui li terrà

Noncurante di come lo vuole la gente.

 

Gente superficiale

Che non guarda oltre l’etichetta

Che snobba solo chi diverso appare

Diverso sì

Solo perché dà amore

Ed ogni suo colore

Al sole d’Estate si dona

E vuole amore

E vuole protezione.

 

Il fiore a chi lo apprezza

Regala i suoi profumi e sensazioni

E non importa se viola o rosa

Se rosso o blu

Si piace così

E cercherà attenzione

Anche da quegli ottusi e indifferenti

Anche coi nervi a mille

E la rabbia trai denti

So che quei denti

Sorrideranno ancora.

 

Amica mia preziosa come un dono

So che quel fiore

Tornerà alla luce

E sarai al  mondo

Quello che  più ti piace

Perché è giusto che sia

Perché altrimenti annulleresti i sogni

Che sono i tuoi …

Nessuno te li toglie.

 

poem wrote by 

Marco Vasselli  

 

dedied to

Martina C.

 

All Rigths Reserved

 

 

1 Commento

She’s got – Lei ha


 
 
She has the winning cards to emerge

And I would be hours and hours to read

His stories on the blog and everything else.

  

But it is precisely at times like this

I realize

Than I will.

  

She has a smile

What do you bring inside

Of friend and confidant

Everything and anything.

  

She has the gift of listening

And that is why I owe much

And it ‘a pleasure to go and tell

Meeting in a world that wants you bad

Why the indifference and arrogance

The have made no spontaneity

What Marty as few others have.

  

Run Gore met your future

The pen in my pocket

It jumps every wall

Indifference and cowardly ambiguity

That will seek to approve him.

  

But anywhere you are wherever you will go

Bring

Locking and markers

And our moments

… At least those!

 
 
 
 
———————————
 
 
 
Lei ha le carte vincenti per emergere
E starei ore e ore a leggere
Delle sue storie il blog e tutto il resto.
 
Ma è proprio in momenti come questo
Che mi rendo conto
Di quanto mi mancherà.
 
Lei ha un sorriso
Che me lo porto dentro
Di amica e confidente
Di tutto e di niente.
 
Lei ha il dono dell’ascolto
Ed è per questo che le devo molto
Ed e’ un piacere raccontarsi e andare
Incontro a un mondo che ti vuole male
Perché l’indifferenza e l’arroganza
L’han reso privo di quella spontaneità
Che Marty come pochi altri ha.
 
Corri Martina incontro al tuo futuro
La penna in tasca
E salterai ogni muro
D’indifferenza e vili ambiguità
Che cercherà di omologarti a lui.
 
Ma ovunque sei ovunque te ne andrai
Porta con te
Il blocco e i pennarelli
Ed i momenti nostri
…almeno quelli !!
 
 
 
 
Poem wrote by Marco Vasselli
to Martina C.
 
Photo by
Martina C.
All rigts reserved

 

 

4 commenti

Self


After a while we learn the subtle difference between holding a hand and chaining a soul.
We learn that love doesn’t mean leaning, and company doesn’t mean security, that kisses are not contracts and presents are not promises.
 We begin to accept our defeats with our heads up and our eyes open with the grace of an adult, not the grief of a child.
 We learn to build all our roads on today because tomorrow’s ground is too uncertain for plans.
 After a while we learn that even sunshine burns if we get too much. So, we must plant our own garden and decorate our own soul,instead of waiting for someone to bring us flowers.
And we learn…….we really can endure, we really are strong, and……….. we really do have worth.
____________
Dopo un po ‘si impara la sottile differenza tra una mano e concatenamento un’anima.
 Apprendiamo che l’amore non significa essere dippendente, e compagnia non significa sicurezza, che i baci non sono contratti ei regali non sono promesse.
 Cominciamo ad accettare le nostre sconfitte a testa alta e gli occhi aperti con la grazia di un adulto, non il dolore di un bambino. Impariamo a costruire tutte le strade oggi perché il terreno di domani è troppo incerto per i piani. Dopo un po ‘veniamo a sapere che anche il sole brucia se otteniamo troppo. Quindi, dobbiamo piantare le nostre giardino e decorare la nostra anima,invece di aspettare che qualcuno ci porti dei fiori. E impariamo ……. possiamo davvero sopportare, siamo veramente forti, e ……….. abbiamo davvero volato
Gillian Grant © 2009
All rights reserved

3 commenti

I’ll support you – Ti sosterrò sempre


 
 
 
TI SOSTERRO’
QUANDO GLI ALTRI VEDRANNO IN TE CIO’ CHE NON SEI.
 
TI SOSTERRO’
PERCHE’ LA LORO INVIDIA E’ LA TUA FORZA.
 
TI SOSTERRO’
PERCHE’ NEL MONDO C’E’ BISOGNO DEL TUO MODO DI VEDERE LE COSE.
 
OSSERVERO’ IN SILENZIO
I TUOI MUTAMENTI
PERCHE’ QUELLA PERSONA
CHE LA GENTE NON VEDE ALTRO CHE COME UN BRUCO,
POSSA DIVENIRE
UNA FARFALLA INCAVOLATA COL MONDO,
CHE LA RIPUDIA
PERCHE’ NON SA’ CHE FARSENE
DI UNA FARFALLA.
PIANGI PURE SE PUOI
SUL TUO DOLORE
E SUL TUO CUORE
DOVE TUTTI VOGLIONO PORTARE CONFUSIONE.
 
PIANGI PURE SU QUESTA VITA INGRATA
MA CHE NON PUOI ABBANDONARE
SENZA UNA POESIA,UN MURALES
UNO SKATE O UN ACQUARELLO…
SENZA LASCIARE UN SEGNO DEL TUO PASSAGGIO.
E LA SOFFERENZA
TI DARA’ LA FORZA
DI RINASCERE
UNA VOLTA ANCORA,
E PER UNA VOLTA ANCORA
 
TI SOSTERRO’
E RIDEREMO CON I NOSTRI XD
A DISPETTO DI UN MONDO
CHE NON SA
CHE ANCHE UNA FARFALLA PUO’ VOLARE !!
 
_____________
 

I’ll support you
When others will see in you what ‘you are not.
I’ll support you
WHY THE ENVY AND THEIR’ your strength.
I’ll support you ‘
WHY ‘THE WORLD IS THERE’ NEED YOUR WAY TO SEE THINGS.
I will observe ‘IN SILENCE
YOUR CHANGES
WHY ‘THE PERSON
THAT OTHER PEOPLE DO NOT SEE THAT AS A BRUCE
MAY BECOME
Butterfly pissed with the world
THE REJECTION
WHY ‘DOES NOT KNOW’ what to do
Of a butterfly.
Cry with me if you can
ON YOUR PAIN
AND ON YOUR HEART
WHERE ALL THEY WANT TO BRING CONFUSION.
Cry with me ON THIS LIFE Ingrate
BUT YOU CAN NOT LEAVE
WITHOUT A poem, a mural
A SKATE OR WATERCOLOR …
LEAVE WITHOUT A SIGN OF YOUR STAY.
AND SUFFERING
will take to you the force
THE REBIRTH
ONCE AGAIN,
AND ONCE AGAIN
I’ll support you ‘
AND WITH OUR laugh XD
Despite A WORLD
THAT DOES NOT KNOW
That even a butterfly can ‘FLY!
 
Poem by
Marco Vasselli
To Martina C.
 
Photo by
Martina C.
All Rights reserved
 
 

5 commenti

Looking for a friend


 
 
 
I AM LOOKING FOR A FRIEND TODAY,
A FRIEND WHO WILL NEVER STAY AWAY.
I WANT ONE FRIEND OR MAYBE TWO,
BUT I WANT A FRIEND WHO IS JUST
LIKE YOU…
 
 
_____________
 
 
 
STO CERCANDO UN AMICO OGGI
UN AMICO CHE NON ANDRA’ MAI VIA.
iO VOGLIO UN AMICO O FORSE DUE
MA IO VOGLIO UN AMICO CHE SIA PROPRIO
COME TE
 
 
________________
 
Poem wrote by
Gudrun Lilja Jonasdòttir
dedied to
Marco Vasselli
All rights reserved.
 
 
 

4 commenti

In alcuni momenti – In some moments


 
In alcuni momenti può sembrarti tutto assurdo,
ma basta un sorriso a cambiarti una giornata storta.
Lo porterai nel tuo cuore affinchè esso possa illuminare i tuoi passi
L’assurdità di questa cosa chiamata vita diverrà così
 di colpo amore
 
 ______________________________________________________________________________________
 
 
In some moments may seem completely absurd,
but a smile and change a bad day.
Must carry it in your heart so that it can illuminate your steps
The absurdity of this thing called life will become so
  suddenly love
 
 
xmarcoblog3
 
 
 
 
Marco Vasselli
 
A Martina,Alexis, Manu, Dis, Gully e Kharon
 
 
 
 L’immagine  " La poesia porta lontano
simbolo di questo blog
è una creazione di
Tutti i diritti sono riservati
 
 
 
 
 
 

5 commenti

Perchè ? – Why ?


 
Perchè ridere ?
Perchè vivere ?
Perchè gioire …
disperare
amare ?
 
 
Me lo domando,
poi,
aprendo la porta
guardo quel cielo,
di viola ed azzurro,
indaco sconosciuto;
ed in un ridere
su un’alba di velluto…
…perchè morire ?
 
_________________________________
 
Why laugh?
Why live?
Why rejoice …
Despair
Love?
 
 
I am wondering,
Then,
Opening the door
Watch the sky,
Violet and blue,
Indigo unknown;
And a laugh
On sunset velvet …
… Why dying?
 
 
Poesia e fotografia
 di
Marco Vasselli
 
 
Ex Snia - Il degrado 2

1 Commento

Giorni ( Days )


GIORNI

Giorni scomposti
disordinati e uguali
che vedi scorrere
come paesaggi
veloci dai vetri di un treno.
 
Mani che hai stretto
facce che hai incontrato.
 
Persone
che speciali hai scoperto
e che mai lo avresti detto.
 
Gente come fratelli
per il quale sai di aver fatto molto
e che avranno per te
un posto in primo piano dentro al  cuore.
 
…sorridi allora
che la vita è una…
fatta di giorni
che vanno dove non so
dove non sai.
 
Tu sarai solo
quel viaggiatore in treno
e porterai la pace ai bisognosi
ed andrai li
da quelli che lo sanno
che se dai amore
qualcosa ti ritorna
riempiendo i tuoi giorni
di un’inaspettata,
inspiegabile felicità

____________________

DAYS

Days broken
Disordered and equal
You see scroll
As landscapes
Fast glass by a train.
 
Hands you close
Faces you meet.
 
People
Special discovered that you
And that it would never said.
 
People like brothers
For which you know very
And you have to
A place in the first floor inside the heart.
 
Smile then …
That life is a …
Made of day
That I do not know where to go
Where do not know.
 
You will only
The traveller by train
And bring peace to the needy
And they go
From those who know
That if the love
Something you back
Filling your day
Of an unexpected,
Unexplained happiness.

 

Marco Vasselli

 

 xmarcoblog3

    
       

4 commenti

From Traveling 2 fooding

Hand-picked Traveling and Fooding places

psychologistmimi

Food, Road Trips & Notes from the Non-Profit Underground

FOXTURBO

#Pra fazer bons negócios # homens #mulher de 18a60 que mora no Brasil,#Portugal,#Angola #Argentina

Lake Sea Water

Musings, tales

Beyond Fifty Shades

Erotic Fantasies

The Thinking Pen

Literary Pasta, made with aromatic earnestness , served by an overthinking mind.

Viaggia con gli occhi Sogna con il Cuore

chi viaggia ha sempre qualcosa da dire

Little Mermaid's Writes

Movie Reviews, Travel stories, Lifestyle

Nengkoy

ruminations & travesties of the favorite yet naughty son of Nengkoy

Terreiro Roça de Obaluaê

Misérias,guerras,doenças, desempregos,não vem de Deus e nem dos Orixás. Vem do julgamento e desrespeito entre a humanidade

Visionarie ~Kindness Chronicles

"kindness is healing, writer & poet of sorts, "

Positive Acts

"Never give Up on your dream"

Unlocking The Hidden Me

Tranquil notions, melange of sterile musings & a pinch of salt

Adelina Mărieş - design

picturi, schite, desene, idei semnate Adelina Maries

Anna's Styles

Lifestyle,beauty, restaurant, food, fitness, jobs, shopping, Ideas and news, travel, photography,news,daily updates,celebrities lifestyle,latest trends.

PT Master Guide

Your Complete Medical Guide.

The Caustic Misanthrope

My2Cents • Sono Solo Miei Pensieri...

MyBooksnAll

Blogger

The passionate learner

A curious, passionate and enthusiastic learner is introduced to a new virtual world. And the awaiting journey begins...

Jazz You Too

jazz music blog

Akshay Iyer

Live Life An Extra Mile!

ആമി

-Radiate Positivity

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Quattordicesimo anno ♥     

Supporto - WordPress.com

WordPress.com documenti di supporto

dalichoko

しょーもない

POESÍA JAPONESA DE ELFICAROSA.

UN LUGAR DONDE ESCRIBO LO QUE SIENTE MI ALMA.

Albigensia Press

The Author Home of Marcus Johnston

niralasahitya

Never give up

The Unsigned Writer

An author of creative writing, short stories, poetry, eccentric ideas, and way too many cliff-hangers

Meteoedu

Amanece un nuevo dia

jejaka petualang

let me ride through the wide-open country that I love...

laranjitoart.wordpress.com/

Espaço para expor o que sinto, penso, faço ou nada disso.

jesussocial

Christian News, Devotional, Leadership, Church, Evangelism, Conference, Worship, Pastors , Bible, Gospel Music,Gospel,Salvation, GoodNews, Disciples, Cross,Winning, Love, Mercy,Bible Study,New Testament, Church,Matthew,Mark, Luke, John,Heart, Soul, Body,Mind,Spirit,Church History, Books, Pastorso, Evangelists. Teachers, Apostles, Healing, Leadership, Grace, Salvation, Faith,Lifestyle and Entertainment,

Rtistic

I speak my heart out.

chapter18

A blog with an Indian prespective

Atropa Belladonna Von Coup

reader , writer , poet , person .

Unique always

Motivator | Guide | Spiritual learner

Norma Rrae

author of many genres because no one likes being stationary

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: