Archivio per la categoria Collaborazioni

A windy day – Definitive Version –


 
" I just wanted to say….
It’s a very windy day
It might blow me away! "
 
" How do you say ?

Friendship today !!
and we can say happy
my friend dont leave me  again "
 
" I’m happy to say……
you didn’t blow away….
Our friendship is here to stay! "
 
And  I’ll accross every street,
when the life will be wrong,
when the life will be sweet,
with a little crazy dancer in my heart
couse i learn from she
the real sense of this !!
 
 
 
 
Writen by
Kharon Gillian Rossi
and
Marco Vasselli
couse friendship never know distances
 
 
 

1 Commento

Benvenuti nel mio mondo ( dialogo tra 2 poeti )


Incomincio a pensare

 che non c’è un treno per il paradiso

 e anche oggi dovro’ restarmene a casa a sognare

 

Io invece ho sempre pensato

 che il paradiso è qui

 quando sei sereno con te stesso e gli altri

incomincio a pensare

 che non c’è

 una scalinata per l’inferno

,almeno non libera

 da carcasse di pensieri e carni bruciate, nere o bianche,

non distinguo il colore

 

Invece io penso

 che l’inferno sia quì,

 e carcasse bruciate,

e lutti e morte fanno parte del quotidiano,

 è un mondo cane e per l’inferno no,

 non c’è una scalinata

 

Incomincio a pensare

che il cielo non esiste,

il nostro amore non esiste,

la pioggia, non mi sfiora

 neanche,immagini perdute

 nella mia mente

 di essere umano incantenato

 

Ma se dal cielo

togli il grigio piombo

, e non rattrappisci i tuoi pensieri

 tra palazzi di dieci piani,

 e viaggi e vivi e ridi,

vedi che non sei più l’incatenato

 e che il paradiso c’è, anche solo per mezz’ora

 

il tempio,

 un Vecchi giocatore di giochi

della quale io non so niente,

non conosco le regole,

 è un mio compagno di infanzia,

 era l’unico che mi capiva

 

Ma mille e mille ancora

saranno pronti a capirti,

devi solo scorgerli con gli occhi del cuore,

 quando saprai che ti potrai fidare

 

 Persone sono pronte a capirti

 perchè non ti conoscono,

ma dopo che mi conosceranno capiranno cosa è giusto o sbagliato,

 a partire dai soliti sguardi

e soliti pensieri confusi,

è questa la vita?

 

Perchè cosa ti manca,

non hai che una penna ed un foglio,

 oppure una tastiera e quattro strofe

 che fanno di te

qualcosa che non trovi,

 all’angolo dietro casa tutti i giorni.

 

Parlerai usando metro e strofe,

usando rime e versi come meglio,

senti il tuo umore

, ed in quelle parole,

 resti a guardarti,

 ti ci rivedi dentro

 

Non so più dove guardare,

 e sognare un sogno dove sperare,

perchè sto perdendo la pazienza

 grazie all’essere monotono del giorno,

 e all’oscurità chiara di ogni notte

 

Ma la monotonia è di chi la soffre,

 il sogno libera la fantasia,

 basta soltanto

un pizzico di gioia

 che ti può dare chi ti sta vicino,

e tu lo troverai qualcuno o almeno,

potrai sperare in mille nuove cose

 

Mille nuove cose trovate,

 provate e riprovate,

forse senza significato,

cose che uccideresti o moriresti per avere,

 ma non hai bisogno di queste cose,l’unica cosa di cui hai bisogno è di un viaggio interiore con te stesso,

 e magari potrai stare felice per un po e trovare i veri sogni,

non quelli che ti vendono al mercato nero

o i cuori che ti dicono di uccidere ogni giorno

 

Su questo non ti do torto amico caro,

ma porta la tua interiorità anche ai mediocri,

 il viaggio della vita è a un senso solo, con un biglietto

 che è di sola andata,

 prendi pazienza e gioia,

mettile nello zaino,

 so che cel’hai, magari sotto i sogni.

 

E’ inutile sognare,

 perchè sogni una cosa che non hai e che non potrai mai avere,

 e spesso farai riferimento a questo,

il sogno dove la tristezza svanirà e tutto sarà facile da ricordare

 

ma dagli incubi ci si sveglia,

 pensa se si stancasse di vivere un fiore

 o s’annoiasse l’alba

resterebbe il buio,

 l’eterna attesa inutile e meschina,

di chi non trova più quello che c’era prima.

 

La poesia fa in modo

che se ti senti triste

dai un gran ‘ fanculo

 a tutto quello che non ti sta bene

 e rende colore ai giorni

 e a notti le albe

 

Benvenuti nel mio incubo,

dove qui la realtà è un gioco dove non riuscirai mai a distinguere la verità tra il vero e il falso,

qui la vita è un sogno,qui il tuo passato è infestato di mostri,

 e il tuo armadio di scheletri

che aspettano di bere il tuo sangue,

segui le tracce nei tuoi sogni,

 ieri ho imparato a vedere tutto

 attraverso occhi reali

e mi sono sentito male

 

Benvenuti nel mio incubo

, dove c’è il quotidiano che va male,

 e mille e mille persone

 hanno scheletri negli armadi

 e con una reale cattiveria continuano

 a bere il sangue,

il mio e di chi,

con una penna in mano li combatte,

 ieri ho imparato a capire

 che la vita non la si gioca mica, la si vive !!

 

Poesia scritta da Lorenzo B. e Marco Vasselli

3 commenti

Alba ( Il tempo muore )


il tempo, anche se non passa mai,
è sempre il primo a morire
e quando muore sa di ritornare
al tempo in cui è partito come un sogno
fatto per ritrovare un po se stessi
Siamo noi a morire, come il tempo quando passa,
come la neve quando cade,
 e il fuoco quando smette di bruciare
 
siamo noi a morire,
come del mare l’onda sullo scoglio
come delle parole in un calamaio
se nuotano li dentro non usciranno mai
mi fermo a pensare agli amici,
e alle ragazze andate,
sensazioni cosi tradite,
non potranno tornare mai
sensazioni che vanno
in un solo verso
dove non so
e non lo so sapere
forse rugiada in un fiore
senza il suo sole sai
anch’esso muore
come migliaia di desideri da realizzare
che se ne restano lì nell’incerto
ad aspettare
arriva il giorno,
 a risvegliarci Dai nostri sogni,
dove ci rifugiamo incompresi
,sfuggendo dal cielo nero,
Dai mille pensieri,
 e gli attimi che ci rimangono per sognare
 svaniscono come residui di sogni
 alle prime luci dell’alba
un’alba che brucia in cielo,
come vivo futuro d’un giorno nuovo
 
 
 
Lorenzo B. e Marco Vasselli
 
Tutti i diritti sono riservati

 

 

5 commenti

Quando ti dicono ” Ti voglio bene ” – Catania Edition


 
Quando ti dicono " Ti voglio bene ",
il momento più bello
che credo ci sia,
tutto lo vedi azzurro e ben più chiaro.
 
C’è chi te lo dice a voce
chi te lo scrive
chi te lo fa capire,
un’amico, un’amore
un qualsiasi qualunque che neppure sapevi.
 
Quando ti dicono " ti voglio bene ",
è perchè
un amico, un amore,
un qualsiasi qualunque
vuole esser per te
ombrello nlle intemperie
frescura al sole
ristor dell’anima
ascolto
comprensione
condiviione di quesa e l’atra cosa
del più e del meno
del vero o il quasi certo.
 
Esso è un prezioso amico,
un amore,
un qualsiasi qualunque,
che ti aiuta a superare
i momenti che meno volevi.
 
 Ti porta pian piano
talvolta consigliando
talvolta ascoltando
dentro quel posto
chiamato
" son felice "

e farà in modo,
per un’ora,
per un’anno
per un tempo qalunque
che tu a quel posto hai dato proprio il nome .
 
 
 
_______________________
 
 

Quannu ti diciunu “ti vogghiu beni”

u mumentu chiù beddu

cà criru ci sia,

tuttu u viri azzurru e ben chiù chiaru.

Cè cu tu dici a vuci

cu tu scrivi

cu tu fa capiri

n’amicu, n’amuri

nu quassiasi, qualunqui cà mancu u sapeviti.

Quannu ti diciunu “ti vogghiu beni”

è picchi n’amicu n’amuri

nu quassiasi qualunqui

voli essiri pì tia

n’umbrella na timpesta

u friscu ò suli

ristoru dill’anima

ascutu

cumprensioni

cundivisione di chista e l’autra cosa

do chiù e do menu

do veru o do quasi cettu.

Issu è nu preziosu amicu

n’amuri

nu quassiasi qualunqui,

cà t’aiuta a supirari

i mumenti cà menu vulevi.

Ti potta chianu chianu

tavota cunsighiannu

tavota ascutannu

intra du postu

ghiamatu

“sugnu felici”

…..

e fari in modu,

pì n’ura,

pì n’annu

pì nu tempu qualunqui

cà tu o du postu ana datu propriu u nomi.

 

Poesia di Marco Vasselli

Traduzione in catanese di Daniela Greco detta Dada

1 Commento

Di mano in mano


 
Come una fiaccola olimpica..
che passandola di mano in mano..
allunga il suo cammino..come la poesia porta lontano..
illumina primavera..rischiara il destino..
 
la strada fatta è tanta
e quanta ancora che ce ne sarà,
porta lontano
come binari di treno
come ali di airone.
 
Io ti ringrazio
chiunque tu sia
che quì entri
lasci un pò di te
ma che è quel pò
che resterà nel cuore !!
 
Jack Max
e
Marco Vasselli
 
Tutti i diritti sono riservati

1 Commento

La Primavera del cuore # 2


 
La Primavera è una gran bella amicizia
che ti fa sentire bene.
La Primavera è uno stato mentale
la primavera nel cuore
è quello che fà di una fiammella flebile un lento ardere che diventa incendio..
o un fuoco di paglia che spenfìge e soffoca se non diventa estate..
La Primavera del cuore
è la rinascita che si perpetua ad ogni attimo di gioia… gioia condivisa !!
 
 
 
Poesia scritta da
Marco Vasselli
Jack Max
ed Armonia
 
Tutti i diritti sono riservati
 
 
 

1 Commento

Librarsi dall’anima


 
Emotivamente andare avanti,
con quelle lacrime che scendono giù, insorabili.
Emotivamente asciugare quelle lacrime che sono nate
emotivamente…
… quelle lacrime muoiono dentro un sorriso…
emotivamente.
Piangere e sorridere.
Emozioni che hanno necessità di liberarsi dall’anima…
 
 

 

Poesia scritta da Armonia

L’immagine " Emotiva " è una creazione di Antonia " Antodiddl "

Tutti i diritti sono riservati

9 commenti

Riviverlo


Stò ascoltando la musica della scorsa Estate,
ma non trovo più nulla attorno a me di com’ero
tutto muta, cammina,
tutto d’intorno cambia
 
Flashback di gioia
tanto da poterli rivivere
senza riaverli quì
ti prego Dio,
manda da capo il nastro !!
Riavvolgere quel nastro…
… quante volte lo avrei voluto fare,
per ritornare indietro e non sbagliare,
per ritornare indietro e rivivere,
per ritornare indietro ed agire.
Troppe volte quell’attimo l’ho visto come inutile,
ma inutile non era,
ed ora,
con il senno di poi,
vorrei riprendere quell’attimo,
ma senza imprimerlo nel nastro di una telecamera,
o chiuderlo nell’obbiettivo di una macchina fotografica.

 

No.
Quell’attimo lo rivoglio indietro per
RIVIVERLO
in Armonia
Poesia Scritta da Armonia e Marco Vasselli
Tutti i diritti sono riservati

 

7 commenti

Nubifraggi nell’anima


Nero come la notte
come la notte vola
il silenzio
è un attimo
una breve parentesi
tra viaggi di caos giornalieri.
 
Come stranieri noi poeti su questa terra
questo viaggio andiamo con l’animo soave
dove non c’è più luna…
 
E ti contemplo, mio soffio vitale
nel riflesso lunatico di un pensiero.

La notte sorda frammenta
il bacio dell’ipocrisia
reso al vento…
 
E scaturisce
nubifragio e tempesta.
Le frode tremano,
tra lacrime di pioggia
un sorriso prostrato…
 
La notte è consigliera:
noi poeti scaviamo l’anima…
 
 
 

 
Poesia scritta da  Black Mirror  e Marco Vasselli
Tutti i diritti sono riservati
 
 

8 commenti

L’arcobaleno


 

arcobaleno1

 

 

Sopra una soffice nuvola bianca,
una scia di colori,
un varco in mezzo al grigiore.
Dopo una tempesta
brillante arcobaleno segna il passaggio di un momento di calma,
e tranquillità
Ed ogni uragano,
anche quello del cuore,
sarà solo un ricordo molto distante
 
Scende la quiete tuttattorno,
gioia per gli occhi che spalanca i cuori
Sorridi un attimo
 Ieri era solo un sogno
quelli brutti da cui ti sei svegliato.
si conosce dove andrà a riposare il custode arcuato dei colori iridati,
ma il suo passaggio ha donato solo felicità
rimandando indietro i sogni infelici,
aprendo le braccia al Sole
che scalderà il mondo
dimmenso.
 
 
(Il Sole e la Luna, in melodia)
 
 
Poesia scritta da Marco Vasselli e Armonia
che vi invitano a visitare il loro blog:
 
 

3 commenti

L’anfora


 

Un’anfora di semplice fattezze
non riesco ad immaginare il suo contenuto
nè se è piena
nè se è vuota
le forme prendono vita
con contorni speciali

ma so che dentro
c’è tutta la fantasia di chi disegna

Matita e gomma che fan prender forma
dagli occhi al foglio
e poi di nuovo agli occhi

le forme prendono vita
con contorni speciali
un tavolo
la frutta
e ombreggiature sfumare nel reale.

… quel reale che Non è solo immaginazione
ma è perfezione di un’arte
che pari alla poesia diviene forma
come di linee e gioia

questa natura morta prende vita
… Non ricorda la morte
… Non è morte
… è vita perchè la vita è donata
da chi, con sapienza e grazia
riesce a trasferire quegli oggetti
inanimati
in movimento gioviale
riempiendo quell’anfora
d’un’anima che viene dal di dentro
e di vitalità… semplicemente!

 

Poesia di Armonia e Marco Vasselli

Disegno di Martina C.

 

5 commenti

In punta di piedi


 

in punta di piedi

 

la stanza è vuota,
 ho bisogno di fare un po’ di silenzio dentro me,
 in punta di piedi mi avvicino al finestrone per chiuderlo.
Desidero lasciare ogni rumore, suono, disturbo,
 lontano dalle mie orecchie.
 Desidero ascoltare solo il battito del mio cuore.
 Cammino per la stanza in punta di piedi…
così, in silenzio,
lasciandonmi guidare solo dal suono del mio respiro,
dalla poca luce che filtra dalle tende abbassate,
 dalla penombra di fine estate.
Mi perdo e mi ritrovo mille e mille volte
senza sapere se, senza sapere come,
senza sapere perchè,
 dalla malinconia più assurda, nasce un pensiero che non mi riguarda
lo lascio correre, non inseguo quel pensiero
che mi porta altrove…
cammino ancora in punta id piedi,
mi osservo davanti lo specchio
mi accorgo finalmente di me, degli anni che sono trascorsi
a cercarmi, ad inseguirmi: eccomi… adesso sono qua
in punta di piedi, per non disturbare il mio cuore che batte…

 

 Armonia e Marco Vasselli

,

2 commenti

A windy day


 
 " I just wanted to say….
It’s a very windy day
It might blow me away! "
" How do you say ?
Friendship today !!
and we can say happy
my friend dont leave me  again "
 
 
Poesia scritta da Marco Vasselli e Kharon

 

 

 

2 commenti

La mia casa


 

 

La mia casa

 
 Un tetto che protegge dalle intemperie ,
 tegole ,
 che sorreggono enormi quantità di acqua
 che riparano dal sole cocente ,
 muri che portano i quadri che vi respirano .
 Porta che tutto chiude il mondo fuori
 e quì la sedia il tavolo i colori
 di quello che ho vissuto e sono stato
 di quello che sarò
 di quello che non ho voglia di essere
 di quello che vorrò essere .
 Ed ogni angolo di questa casa
 come un capitolo di questa vita
 e dita che tolgon polvere dal mobile
 che mamma mi ha lasciato per regalo
 delizioso ricordo 
 ad ogni sguardo perso nel vuoto
 ritorna a viver di una luce antica .
 Siedi, resta un po qui
 vieni mia amica
sopra un quaderno, ispirazione e gioia .
 E’ questo ciò che desidero
 dentro le mie quattro mura
che mi sostengono, accolgono, proteggono…
 … intensamente per sempre nei miei attimi eterni!
 
 
 
Marco Vasselli e Armonia

 

 

2 commenti

Per ogni volta


 
Per ogni volta che accedo in questo mondo web,
per ogni volta che ti ho detto "Piango",
per ogni volta che mi hai consolato,
per ogni volta che insieme abbiamo composto nuovi versi,
per ogni volta che sei presente,
per ogni volta che rispondi con educazione e sincerità,
per ogni volta che lasci i tuoi pensieri per pensare ai miei,
per ogni volta che so di trovare un amico,
per ogni volta che troverò te,
per ogni volta che sei e rimarrai il Grande Marco per me!
In Armonia
E per ogni volta che poetizzi..
per ogni volta che dai te stesso..
per ogni volta che scopri i sentimenti…
per ogni volta che li canti con delcezza
per ogni volta che ci affratelli nelle tue espressiomi..
per ogni volta che sai risollevarci..
per ogni volta che dobbiamo risollevarti..
per ogni volta tu sei sempre la…
VOLTA giusta della nostra vita!
 
 
Poesia scritta per me da Armonia e Carmen Basile
Grazie ^^

3 commenti

Locked dreams


I listen a strange song -that came from Hong Kong.
it had a very catchy tune
and i looked at the moon
and the moon look and me and sow:
" dont worry my friend "
every song, every dream
 i take from the hearts
and put there a lock
they will stay here,
 when nothing or noone can touch there,
 like a precious done from your soul,
 from your little world
 
Kharon & Marco Vasselli

2 commenti

L’arcobaleno


 

Citazione

L’arcobaleno

 

arcobaleno1

 

 

Sopra una soffice nuvola bianca,
una scia di colori,
un varco in mezzo al grigiore.
Dopo una tempesta
brillante arcobaleno segna il passaggio di un momento di calma,
e tranquillità
Ed ogni uragano,
anche quello del cuore,
sarà solo un ricordo molto distante
 
Scende la quiete tuttattorno,
gioia per gli occhi che spalanca i cuori
Sorridi un attimo
 Ieri era solo un sogno
quelli brutti da cui ti sei svegliato.
si conosce dove andrà a riposare il custode arcuato dei colori iridati,
ma il suo passaggio ha donato solo felicità
rimandando indietro i sogni infelici,
aprendo le braccia al Sole
che scalderà il mondo
dimmenso.
 
 
 
 
Marco e Armonia
 

2 commenti

Il foglio e la penna


 

Perchè le tue e le mie fanno quattro mani…

perchè di penna colorata o di semplice matita….

di vita siam vestiti…

ecco che le mie parole si uniscono alle tue…

per dare vita a vita …

e la mia sia la tua poesia.

Il canto dei poeti nasce da un grande cuore…

e in questo caro amico…

abbiamo un solo unico cuore.

perché i tuoi sentimenti ed i miei fanno amicizia

concordia

felici di guardare noi con quattr’ occhi

      laddove i miei non possono

ora i tuoi,

sapran vedere oltre l’orizzonte.

perché se sono il foglio e tu la penna,

o viceversa

ci ritroviamo scavandoci di dentro

tirando fuori parole a contemplare

questa mia strada che diviene tua

e questi piedi

che in quattro vanno avanti.

Amici veri in arrangiar parole

è questo quello che chiedon le mie mani

che stanche e arrese

cercano conforto

dove non ce la farebbero da sole.

 

 

POESIA SCRITTA A QUATTRO MANI

DA

CARMEN BASILE E MARCO VASSELLI

TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI

7 commenti

Messaggio d’amore


 
 
Ho gettato un messaggio nel mare,
non so se e dove arriverà:
c’erano dentro parole del cuore…
Ho affidato i miei pensieri ad una bottiglia,
ad un folglio arrotolato;
so che attraverserà molte tempeste,
troverà un mare agitato o calmo…
 dipende…
 il mare è come il cuore
 
Le onde lambiranno
il vetro opaco di sale della bottiglia
e qualcuno vedrà sulla sabbia, sicuramente,
un bagliore
ed aprirà trepidante
quel foglio bagnato
asciugato al sole
della voce di chi lo leggerà
come scintilla d’amore.
 
Sarò felice di aver portato
una Speranza di Gioia
 negli occhi di qualcuno.
 
 
messaggio-bottiglia
 
 
 
Poesia scritta da
Armonia e Marco Vasselli

2 commenti

Sacher torte


 
 
 
 
aha009
 
 
Una deliziosa fetta di Sacher torte
è poggiata delicatamente
su un piattino
quella porcellana trasparente
con delicati decori
siamo seduti
su morbide poltroncine
di un bar.

Una soave musica
che rammenta tempi passati
nell’aria si spande.

 

Serenamente affondo i denti
in quella gustosa fettina prelibata
nera come i giorni recenti passati
ma dolce d’un dolce raro.
 
Nella pasta mi perdo
nella marmellata
di albicocche sento il sapore dell’Estate
ed ora un tepore nell’aria
ed un gusto di cose nuove
la gaiezza e la tenerezza
dei giorni cercati e ora qui
insieme due volti amici
si guardano sorridenti
serenamente felici di condividere
ancora nuovi giorni
in Armonia
 
__________
 
Poesia scritta a due mani da
 
Armonia e Marco Vasselli
 
Foto di
 
Rita Wan
 
Tutti i diritti sono riservati
 
__________
 
 
 
 

 

 

7 commenti

Poeta dè periferia


Voja de faticà

me engroppa la gola

non rompe’ ma’

non rompezzia

sto solo

me chiudo

me do a la poesia

 

il pane

la pioggia

du’ litri de bira

l’estro vagante

mi rende pensante

 

rubare logora

la pala pesa

me passano i sordi

ce faccio la spesa

 

poveri fessi

che me ce credete

sono il leopardi

dei saggi

e dei bastardi

 

 

non magno

non fotto

manco guadagno

la libertà costa

io ce sparagno

 

perché non me guardi

oh casa editrice?

sì, mi nascondo

ne son  felice…

 

le cose da scrive’

so’ troppe

so’ tante

anche la penna

risulta pesante

 

teneteve pronti

alzate le antenne

pubblico un blog

su msn

 

mai senza demorde’

mai senza paura

forse ‘na pischella

la trovo pura

 

sarà forte il suo amore

e imperituro

e già solo al pensiero

me viene duro

 

poi per ‘l resto de la vita

so già come fare

d’estate se ride

d’inverno se svaga

mi’ mojie lavora

io resto a casa

 

cucino il mio brodo

con maestria

evviva er poeta de’ periferia

 

 Poesia scritta a due mani da me e Carlo Gori  con il gusto anche di prenderci un po’ in giro

1 Commento

Le emozioni


 
Le emozioni
sono il carburante per il corpo
per la mente
e per lo spirito
lungo il cammino di questa vita..
e sentirle dentro di se’
e’ indescrivibilmente splettacolare
 
La poesia porta lontano
 
Le emozioni
sono quelle
che ci permettono di meravigliarci,
sono il momento vissuto
un bacio
un sorriso
un saluto.
 
Sono nel nostro io
le ansie le delusioni
profumo di fiori
pioggia che cade
talvolta dal cielo
talvolta daggli occhi.
 
Sono la sera
la notte
un’alba nuova
o un tramonto inaspettato.
 
Sono la penna scorrere sul foglio
a gioire o incazzarsi
per tutte le amicizie e quegli affetti
che rimarranno
sempre dentro di te
come momenti
pressochè perfetti
 
 
La prima poesia
è stata scritta da Irene
La seconda poesia
è di Marco Vasselli
La Gif "La poesia porta lontano"
è una creazione di Alexis ’81
 
 
 

1 Commento

Travel Cuddly

Conquering the world through travel!

M. Javed

Accountant | Customer Services | Admin Support

SCEGLI TU...POI TI CONSIGLIO IO

"IL MONDO SAREBBE UN POSTO MIGLIORE, SE UNO DEI CINQUE SENSI FOSSE STATO L'IRONIA"

RL WEB

MAKING LIFE BETTER

The Page After

Tutti i libri e i migliori fumetti pubblicati ogni giorno, recensioni settimanali e qualche curiosità.

Free Fonts

Fonts Download

IM Sirius

Iconoclast, misanthrope, & all around nice guy.

Dots and Demitasse

Brewing thoughts...

Luxe Fair

LuxeFair Global Source Luxury, Guides, Beauty Tips, Fashion trends & Entertainment

No.1 Love Astrologer Solve your All Love Problem

All Love Problem Solution in Just 2 Days by Famous Love Problem Solution Astrologer. Lost Love back, Ex Love back, Other All Love problem Solution

ONLINE GRAPHIC DESIGN MARKET

An Online Design Making Site

11thofsummer Blogs!

Asian. Awkward. Introvert. Shhh!

Saturnuslog

Rutinlerden ibaret olan hayattaki tek özgürlüğümüz kendi rutinimizi seçme yetimizdir.

HIC SUNT LEONES

Sintesi del Tavellismo in piena libertà...o quasi

Transformations

impressions

Leo Rugens

Che si spenga, per sempre, la semenza degli uomini "coi piedi per terra"

Real&Raw

Meraki

Tourism Guide Australia

Visit Australia - Travel Guide to find tourism destination, get inspiration, discover blog features and get great travel advice for your perfect Australia holiday.

GAME

game, video game, game accessories, game items

Erbe del benessere

La sintonia della natura

Debbie_soncini

Viva la Vida

The Paltry Sum

Writing, musing, living and surviving

Unclearer

Enjoyable Information. Focused or Not.

Jakob Iobiz

Scrittore

V Ramasamy

A Globetrotter

Sara

Conocete a ti mismo

The New World Order

#Stay Home, Stay Safe😉!

Chateau Cherie

Exposing Bullies and Liberating Targets to Make The World a Safer Place for All

La Porta Argento

L’uomo è ricco se coltiva tenerezza, pietà, sensibilità e cristianità.

Gallery Of Life

Do More Things That Bring You Honest Happiness

Mizu City

A Creative Forum on Cities

The Hermit Poet's Ramblings

Poetry BLOG By Edge of Humanity Magazine

The Novel: UnHoly Pursuit: Devil on my Trail

If you love mythology? You'll love this series. The UnHoly Pursuit Saga and related series. Paranormal romance, demons, saints, angels, Azazael, witches, warlords, fiction, fantasy, antichrist, harassment, devils, hell, spirituality!,

Neutral View Point

Details Do Matter

التصوير وتصميم فديو

اهلا وسهلا بكم في مدونة ابرار العمري

JesusmarketinngBlog

IMPACTING THE WORLD WITH THE WORD.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: