Articoli con tag Società

Litania


Giorni eguali di sofferenza ,
sempre pronto a ogni evenienza .
Credi si può resistere così ,
con la precarietà consapevole appesa addosso ,
come quella della fiamma di un cerino in una bufera ?

Indosso ogni giorno il mio miglior sorriso
eppure dopo sei minuti di orologio non basta più .

Tra crisi economica e recessione ,
vedo sempre traffico di vetture ,
e di benzina da pagare due euro a litro ,
ragazzocci , ragazzi bambocci ,
con le scritte sempre firmate sopra i vestiti ,
anziani terrorizzati dai radiogiornali
per l’aumento di questa o quella cosa ,
e povertà ma tanta ,
sia nelle tasche che nelle aspettative ,
di quarantenni , cinquantenni o oltre .

Con i telefonini di sette piotte ,
dalla massaia al fanciulletto grullo ,
che ancor s’ostenta vita d’anni ottanta ,
mentre quei zozzi rubano al governo .

In questa litania di giorni eguali ,
resta sempre con me Dama Poesia ,
nel nuovo Medioevo di ideali ,
come dice l’Alexis ,
restan con me i miei versi ,
la mia famiglia ,
il mio migliore amico ,
la mia Cristina ,
e qualche malinconia per gente andata via .

Ed io ora qui
sulla soglia dei quaranta,
a bussare alla porta
d’una vita migliore ,
anche se ,
pare ci sia chi
vorrebbe già vedermi a miglior vita !

Marco Vasselli
2012
Tutti i diritti sono riservati

, , , , ,

1 Commento

Italian Jukebox – Max Gazzè – La favola di Adamo ed Eva


, , , , , ,

1 Commento

Ispirato


Ispirato ,

dagli innamorati sul prato

che eravamo io e te ,

Ispirato ,

non so come e perchè ,

dall’alito dell’Estate rosso di fuoco .

Ispirato

dal fatto che spengo tele 

esco di casa e vivo ,

di gioie del quotidiano che danno gioia .

Non fa per me

la vacanzuccia al mare,

mi bastano gli amici del quartiere ,

non fa per me

il ristorante figo ,

mi basta del formaggio dentro al frigo .

La crisi economica ,

le macchine blu ,

due euro al litro di benzina vale mezzora di lavoro buone ,

per poi percorrere la Prenestina ,

sopra la quale ,

fino a che Dio piace ,

senza dar soldi all’ Agip vado a piedi .

Non fa per me il razzismo ,

chi merita lo tengo indipendentemente 

da razza e pelle

o fuori dalle palle .

Credo in un solo Dio in un solo Cielo ,

quello che siamo tutti razza umana ,

pregi o difetti ce li abbiamo tutti 

e l’essere poeta non mi eleva .

Ispirato dalla voglia di resistere

insistere e persister forse è troppo ,

ma meglio poeta 

che nulla o poco più .

Sotto ‘stò cielo azzurro ,

tra noie e gioie m diatribe e riappacificazioni ,

odio il rancor portato all’infinito ,

che tanto di infinito non v’è nulla !!

Marco Vasselli 

2012

Tutti i diritti sono riservati

, ,

1 Commento

Preghierina di Pasqua


Mio Signore che stai lassù

non hai notato da qualche tempo che nel cielo blu

aleggia lo stronzio di qualche centrale nucleare esplosa chissaove ?

Mio Signore, o padre nostro che sei nei cieli,

io e mio fratello vorremmo nostro padre che a tuo dire anche lui è nei cieli,

ridaccelo.

Mio Signore Uno e trino

che mi vien di pensare Dio, Allah e chissachialtro

in quel senso trino sì

che ne avete fatti tre per metterci bianchi contro neri e contro gialli

mi vuoi spiegare per quale cazzo di motivo

muoiono 300 bambini al minuto nel mondo di fame malattie o chissa che altro ?

O perchè ci son le guerre, dalla nostra misera, comune, personale, interiore,

fino al Maldafrica di questi tempi

dove di dittatore in dittatore

tutti son morti fuggiti altrove

per fare il gioco degli americani ?

Padre nostro che sei nei cieli

per questa pasqua, per far risorgere tuo figlio dovremmo uccidere l’agnello togliendolo a sua madre

solo per commercianti vili e privi

di sentimento e mossi al vil denaro ?

E se pi fossi tu, che da secoli e secoli ci fai la supercazzola

permettendo lustri e ori nelle tue chiese

quelle che Padre Pio e San Francesco stessi ripudierebbero,

per cui se Pio è colui pulito per definizione

trovane uno e ti darò ragione.

Padre nostro che sei nei cieli

per santificare il tuo nome

dovremo dare offerte in chiesa durante la funzione ?

Non era nato povero il Signore ?

in una grotta al freddo e al gelo scaldato con il bue e l’asinello ?

Beh non son blasfemo e non odio chi ti crede

ma con sta crisi mondiale addosso

dove abbiam tutti nella fossa un piede,

mi viene il dubbio che questa preghierina

non serve a nulla e tutto è come prima

e tu risorto, ed io non ho risolto

il dubbio che mi affligge da una vita :

perchè si soffre, si spera nella pace

quando quel cielo è tutto nero pece

e tu non vedi quello che ci accade ?

Eggià chebbello domani siam contenti, suonan campane e tutti scampagnate !!

Diremmo a Roma

 ” Tu che sei risorto,

a noi nun c’hai risorto propio gnente !! “

Marco vasselli

2011 – © Tutti i diritti sono riservati

, , , , , , , , , , , , , ,

5 commenti

Anniversario – 150 anni dell’Unità d’Italia – Pensavo ….


Sai che pensavo stasera ?
Pensavo al mio Paese,
quello di Garibaldi e di Cavour
e dei principi che non ci sono più.
Pensavo ai giovani
che non avranno studio
che non avranno lavoro,
ed alla crisi
quella del ’29
quella del ’78
quella adesso.
Pensavo poi a Gaber ” Io non mi sento italiano”
od a Guccini ” Dio è morto “
e ricostruiremo,
pensavo all’oligarchia
poche persone decidono per sessanta milioni
pensavo
e poi pensavo
e i neuroni
sono fuggiti
eh già
la fuga dei cervelli …
la fuga degli ingenieri
la vita dei pompieri e di chi rischia
per quattro soldi più d’un’impiegato.
Pensavo ai novantatre milioni di euro
di sperpero del superenalotto
e che tremila l’anno
per un’universitario sono un botto
e già
eh bum …
il bum del benestare
dove tutto si compra a rate
dove il mattone
è oro di terracotta
ed una casa un mutuo
e una famiglia un’astrico.
Pensavo non è fantastico
di starmene quì
scrivendo di fiumi e amori
quando in Italia
se ti senti male
devi pregare Cristo che non muori.
I sanitati
eh già i sanitari
e finti dottorandi
e medici precari
e giorni amari
amari
amari
Si dice che noi artisti
abbiam la testa spesso tra le nuvole
ma meglio lì
che in questo sporco posto !!
Marco Vasselli nel giorno in cui ricorre il centocinquantenario dell’Unità d’Italia –  © Tutti i diritti sono riservati

, , , , , , , , , , , , , ,

4 commenti

Musica – Afterhours – Anniversario 150 anni dell’unità d’Italia – Il Paese è reale


Vedi anche :

https://marcovasselli.wordpress.com/2011/03/14/musica-goodbye-maliconia-caparezzatony-hadley-2011/

https://marcovasselli.wordpress.com/2011/03/17/musica-anniversario-150-anni-dellunita-ditalia-povera-patria-franco-battiato/

Dici sempre le preghiere

Conti fino a dieci e

Preghi ancora che

Non tocchi a te

Decidere

Piangi fermo in tangenziale

Inseguivi una cazzata

Era splendida e dorata

Fresca e avvelenata

Ma il paese da affondare

Tutto intorno a t e ballare

Bestemmiando disprezzare

E riderci un po’ su

E tu vuoi fare qualcosa che serva

E farlo prima che il tuo amore si perda

Non ti accorgi che se lo vuoi tu

Quel che valeva poi non vale più

Se ti han detto resta a casa

Vola basso non scocciare

Se disprezzi puoi comprare

Se vale tutto niente vale

Se non sai più se sei un uomo

Se hai paura di sbagliare

Se hai solo voglia di pensare

Che fra poco è primavera

Adesso fa qualcosa che serva

Che è anche per te se il tuo paese è una merda

C’è una strada in mezzo al niente

Piena e vuota della gente

E non porta fino a casa

Se non ci vai tu

Io voglio far qualcosa che serva

Dir la verità è un atto d’amore

Fatto per la nostra rabbia che muore

Afterhours

, , , , , ,

2 commenti

L’alluvione


Stò pomeriggio che piove

vivo tra l’alluvione e l’illusione

che cambià possa presto

pè me e pè tutti quanti.

 

Trovà nà donna, cambià er governatore,

ma tante teste nun fanno ar caso nostro.

 

Me movo tra abitudini e l’inchiostro

a volte sverto,

a volte un po mrdestro,

quasi sinistro .. via .. che son mancino !!

 

Me pare pappa fatta e sempre quella,

‘na tarantella tra l’  ” ero  “e er  ” potrei esse “

ma tra malinconia, tra gioia e tasse

se infila st’acqua dè sto cielo scuro .

 

Dice che porta vita l’acqua e er cielo,

ma sull’asfarto nun po cresce un fiore

dar nulla come fosse Dio o mistero,

e sull’asfarto no, nun ce lo pianti,

manco si te ce metti coll’impegno.

 

Me movo qui tra frasi parole e strofe

tra il limbro e il lambro,

il ludico e er faceto

perchè l’arcobaleno è quer segreto

che se se concretizza va ner cielo

da est a ovest oppure viceversa

a ritrovà pè me pè tutti quanti

‘n po de serenuità quanno s’è persa.

 

Lì fiori ‘n cielo so facili da cresce, arcobaleni e sogni dè colori

e li poi vede dalla campagna ar mare

e più nun conta dell’asfarto o meno

andò te trovi sai che l’arcobaleno

si viene fori poi vedello sempre.

 

Nun dura niente,

momento de minuti.

ma vedi che er miracolo se compie

t’esce dar core e l’occhi te riempie,

come lì voti riempiti assieme

a tutti quelli ai quali vojo bene

 

Marco Vasselli

A tutta la mia famiglia ed a tutti i miei amici

© Tutti i diritti sono riservati

 

, , , , , , , , ,

4 commenti

PENSIERI LOQUACI

leggi, potrai solo migliorarti..

StarlitDen

Illustration, Concept Art & Comics/Manga

L'IMPOPOLARE (P.I.IT)

il progetto sociale della Politica Seria

Nadiia`s stories

Hello, everyone! My name is Nadiia, you probably noticed, I have another blog about healthy eating and sports, it is my passion) As for this blog, I just decided to share my thoughts, my feelings. Do not judge, I am not a professional writer, I just trying to express myself.

Motivational Quotes

Tutto ciò che c'è da sapere sulla motivazione

EPR

Unbiased Product Research Articles

GiuliaSweetLife

Il mio mondo 🌏

Lifenvi

Live life in a livable environment.

TJWhiteWolf's Poetry and Series

Poetry, Series, Lyrics

Balladeer's Blog

Singing the praises of things that slip through the cultural cracks

mypiesite

tutto è possibile!!!

Mădălina lu' Cafanu

ctrl alt delete

The Alexys Library

"un libro ti cambia la vita"

Intermittenze. Scritture di Anna Leone

"Mi manca il riposo, la dolce spensieratezza che fa della vita uno specchio dove tutti gli oggetti si dipingono un istante e sul quale tutto scivola." Alfred De Musset

Into the Light Adventures

By Sandra Js Photography - Make the rest of your life the best of your life.

Omnia Caelum... Poetry, Art, Music

Live like you would die tomorrow, learn like you would live forever! (Gandhi) All artwork, music and photography is of my creation and all are originals if not otherwise stated.

Emma Cosma

Psicoterapeuta

brăilaltfel

braila vazuta prin ochii mei

The Last Chapter

Life past present, thoughts about the future

Lucy's Art

"L’arte ci consente di trovare noi stessi e di perdere noi stessi nello stesso momento." (Thomas Merton)

ফিরে দেখা

Newsletter on Literary Affairs

La Page @Mélie

Contre le blues, le meilleur remède, c'est le rock...!

Darlene Foster's Blog

dreamer of dreams, teller of tales

But I Smile Anyway...

Musings and memories, words and wisdom... of a working family woman

Kaleidoscope of My Life

IT'S ALL ABOUT HAVING THE COURAGE OF DESIRE…

Poteci Însorite

Munte, Excursii, Drumeții, Faună și Floră, Sfaturi Utile, MTB, Orașe și Sate

allenrizzi

Sempre in Movimento! Published Every Monday and Friday at 12 PM EST

Reflection of My Journey

The chaotic life of a working Mom. Finding Peace and Stillness.

Dear Miss Fletcher

With a proper background women can do anything. (Oscar Wilde)

parcosegantini.wordpress.com/

Il tuo 5x1000 per il cuore verde fra i Navigli, 90mila mq di natura a MILANO — codice fiscale 97654880158. Partecipiamo alla realizzazione di un grande parco pubblico di 90.000 mq.

ricettario coroloni Fabio

Super ricette da tutto il mondo

Outside Books.

We live not as we will, but as we can🌸.

Sharing

NEUTRALIZE THE FREE RADICALS

BRAINCHILD

gehadsjourney.wordpress.com

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: