Articoli con tag Viaggi in poesia

Re di un castello di carte .


Io re di un regno del nulla

che vive in un castello di carte

sputa per terra

impreca alla luna

cerca i ricordi

come l’acqua su Marte .

Su torri inesistenti c’è il vessillo

sigillo regale di chi non vuole male

tra attese e offese

ore e giornate spese

a starmene da me

nel ruolo minimo

di rimator cortese .

Chilometri di rime ed anni andati

a scrivere di muse e musicanti

e ho scritto per Martina

per Laura e Ludovica

per Sabina

e ho scritto di Novembre e di Febbraio

e ho scritto anche di notte

giorni e sere

… … …

No che non è un mestiere

no che non è un bel viaggio

o almeno non lo è sempre

ma è la poesia

la mia

e te la porto nelle mani e in cuore

sperando che

tu ti stia emozionando

… … …

Infondo è questo

che non so perché

fa bene all’animo

mi fa sentire un re

… … …

Marco Vasselli © 2018

, , , , , , ,

1 Commento

Il viaggio ed il progetto .


Obiettivi nella vita

che non realizzerai giammai

però è bello da superarci

e se credi riuscirai .
Anche se non è perfetto

proprio come ti aspettavi 

un progetto che hai iniziato 

con le cose in cui credevi .
Costruire modi nuovi

aggiustando e rivedendo

sempre meglio che star fermi

a pensar che il mondo è orrendo.
Se tu parti per un viaggio

in qualsiasi direzione 

sempre meglio che restare

sempre fermo a una stazione.
A incontrare gente nuova

che sia amore od amicizia

con la pioggia il sole e il vento

anziché tre cose sole

alla fine ne fai cento.
Non importa se è vittoria

e ti insegna la disfatta

quel che conta in fin dei conti

è saper che ce l’hai fatta !!
Marco Vasselli © 2017

,

1 Commento

Fermo ad aspettare …


Fermo ad aspettare Tra l’improbabile , l’impossibile ed il futuro,

Mi accorgo che lascio l’Umbria domani in fretta

Ma mai lasciata infondo questa quiete

Ed i sorrisi amici che vi ritrovo.

Si va per affrontare un’altra viaggio,

tra questa notte e gli argini del giorno

ed è partire e poter ritornare

tra Gubbio e Roma

tra Tor Sapienza e il mondo 

e nello zaino i sogni che ci metto

Un sogno vero è ritornar ai monti

… … …
Marco Vasselli © 2016


, , , , ,

1 Commento

Immateriale .


Immateriale vola
porta lontano a consolar dolori ,
solleva gli animi ,
da musica alla vita .

Immateriale viaggia
racconta storie in versi
da Roma a Hong Kong
a scavalcar gli Urali
e la Muraglia Grande
ed oltre ancora

Plana su oceani
è un guizzo di delfini ,
e non conosce lingue
parla al cuore .

Mettici il cuore
e sai che ti ricorda
amici e amori
e guerre a conrsolarle
e lutti a ridiventare vita vera

ed è utopia e reale
risa o pianto
e scherno
sberleffo o incanto
o tutto questo

Viaggia il Perù e le Ande
conosce le risposte e le domande
di tutte l’anime

miliardi e più miliardi d’autori
sanno di vita
terrena o del divino ,
qualsiasi che esso sia

senza bandiere
confini
colore o distinzioni d’ogni sorta

Porta lontano e porta
dal Nord America
all’ Africa Centrale ,
messaggio sempre vivo e sempre eguale :

E’ la Poesia
che va e per un istante ,
almeno per il tempo che la leggi
porta il tuo cuore altrove
la mente vola
un volo d’aironi .

Marco Vasselli © 2014

, , , , , , , , , , , , ,

1 Commento

Temporary index of my emotions – Part 4


Lascia un commento

Duemilacinquecento …


Obbiettivo raggiunto ,

 ” bella soddisfazione del piffero

direte voi ,

eppure ,

a distanza di anni ,

rileggo ancora chi e come ero ,

nelle noti insonni spese a cercare versi e metro

e mi ritrovo qui ,

duemilacinquecento volte dopo

a chiedere ancora

ispirazione al cielo ,

che ,

dietro nubi di piombo e benzene non vedo più ,

a cercare ,

il respiro d’un fiore smarrito ,

o d’un sogno incompiuto vestito

dei colori più belli :

i tuoi

e

chiunque tu sia

ad aprir questi fogli ogni giorno ,

io ti ringrazio !!

Marco Vasselli

per il post numero 2500 di questo blog

© 2012

3 commenti

Se non posto in questo posto


Se non posto in questo posto ,

che è un bisogno fisiologico ,

il poeta che alberga in me atrofizzerà .

Lungo viali di rugiada ,

od in merda ,

oppur su stelle ,

dal Duemilaessei in poi ,

la poesia porta lontano .

Che sia Sheffield o Centocelle ,

Recanati oppur Aiaccio ,

Non lo faccio per la gloria ,

ed adoro quel che faccio !!

Che fa freddo oppur c’è il sole ,

sia su carta oppur altrove ,

che mi sveglio anche di notte

e raccimolo emozione .

E’ la vita dell’artista ,

e mi rende un po migliuore ,

che mi eleva un po al di sopra ,

delle umane piccolezze .

Sia di gioie e di bellezze ,

sia per sfogo o sentimento ,

poesia rimanga sempre 

e momento per momento

arriverò !!

Marco Vasselli

2012

© Tutti i diritti sono riservati

, , ,

4 commenti

Temporary index of my emotions – Part 3 –


,

1 Commento

GUESTBOOK – Qui tu che entri puoi lasciare un pensiero , un saluto , un’impressione


Protected by Copyscape Web Plagiarism Finder

La poesia porta lontano

Un sorriso ed un saluto . Emozionati con me, che tu sia il benvenuto !!

Marco Vasselli 2006 – 2016

L’immagine

” La poesia porta lontano “

è una creazione di Alexis ’81

2007 – 2016

Tuttii diritti sono riservati

Vuoi contribuire attivamente alla diffusione su vasta scala dei miei llibri

” Poesie tra le ciglia ” , Riflessi ” e ” Poesia è 

eil suo nome ” ; e dei miei libri di futura pubblicazione ?

Puoi farlo in maniera semplice e veloce attraverso un versamento volontario

di 2 € , 5 € , oppure 10 €

su carta di credito del circuito Mastercard

su

IBAN  IT22L0306967684510323465684

intestato a Marco Vasselli

Presso il Gruppo Bancario Intesa Sanpaolo

Grazie di cuore anche a nome dell’ arte

Acquista ” Poesie tra le ciglia ” , ” Riflessi ” ,  ” Poesia è il suo nome ” ( Poesie dedicate a Laura Forgia ) ” e ” Tra Tor Sapienza e il mondo “

 

Support independent publishing: Buy this book on Lulu.

Marco Vasselli | Crea il tuo bage

INFO :
MAIL : marcovasselli@live.it

MOBILE e WHATSAPP :

+39  392  022  17  03

19 commenti

Come fosse antani ( ode alla gioia)


Voglio una vita

come fosse antani

e non spericolata come Vasco ,

almeno arrivo vivo fino a sera

e a novant’anni

come Mascetti e gli altri

ridere in faccia al tempo ed alla morte 

Marco Vasselli

2012

liberamente ispirato ad ” Amici miei ” di Mario Monicelli

© Tutti i diritti sono riservati

, , , ,

3 commenti

Lotto, m’arzo e poi …


” Io, donna,
lotto, m’arzo e poi? ”

” e poi cosa, scusa ? “

” e poi niente, mi rimetto seduta,

lottare in un mondo di maschilismo non serve a nulla !! “

Marco Vasselli

alle donne, la cuui festa è 365 giorni l’anno

2010

© Tutti i diritti sono riservati

Tutti i diritti sono riservati

2 commenti

Chose the category


,

1 Commento

Alla spicciolata


Parole …
gesti
abbracci
” ti voglio bene con tutto il cuore “
” sei una
delle poche persone
di cui mi posso veramente fidare “
dopo
il veleno
sparato in faccia
come chili di piombo da portar dietro
annerendo i giorni
annaspando  nel vuoto
ma ecco
..
apparente rinascita
risa di amici
volti al futuro
e forse un po più forti,
ma quanto vuoto attorno
che a volte mi sembra Amstrong un pivellino.
Vorrei amica mia
tu fossi quì con me come allora,
invece ritornerai sì
ma dal passato
solo nella mente
come di un loop
d’un giradischi rotto
che gira e gira
sempre sulle stesse note
alla spicciolata
passati e andati quei momenti
ma dentro me
risplendon nell’eterno
Marco Vasselli
2009
© Tutti i diritti sono riservati
 

,

Lascia un commento

… e potrei scrivere all’infinito


…e potrei scrivere all’infinito…
di come
il sorrider di giorni leggeri,
sereni
come di legiadrie e di Primavere
volati via
come le foglie al vento dell’Inverno
che non perdona
e mai più nulla torna
e mai più nulla.
 
Or che il pensier mi frulla,
 
 
 questa sera
tengo le dita chiuse di una mano
com’eravamo noi,
com’eravamo.
 
…e potrei scrivere all’infinito
di come e quando
facce e persone andate
mi hanno lasciato
nel giro d’un’Estate
tempo di due risate
e dopo il nulla.
 
ed ora
che scrivo all’infinito,
l’infinito non mi risponde
ed il passato
piaghe profonde e dubbi
rimorsi rimpianti e forse
la pesantezza
di giorni vuoti e uguali
come di luce
i pali della sera
che illuminano i passi
il tempo d’una notte
…e nulla più
 
 
 
Marco Vasselli
2009
© Tutti i diritti sono riservati
 

,

1 Commento

Come il glicine


Come il glicine s’arramica sui muri e le balconate ,
così anche io
ed ognuno di noi
persi e trovati arresi
sui muri e le balconate di questa vita.
Che essa talvolta costi sofferenza,
che essa talvolta ti rigaghi con un bel niente,
forse non è
che un piccolo dettaglio.
Il glicine crescerà ad ogni modo
portando i suoi colori e il suo profumo .
Così come me
come ognuno di noi,
recando senso al mondo
sia con il sole
che nelle infinite giornate di pioggia .

Marco Vasselli
2011
Tutti i diritti sono riservati.

1 Commento

L’animo der leone


L’animo der leone

 scorza: noce dè cocco

duro apparentemente

burbero e cor vocione

ma cor core come ‘nà casa .

Tra Roma e la vita nostra

anni dè strofe e rime .

Annaspà ‘n pò ner vòto

ripartire

musica d’arti tempi

Jack sempre pronto ‘n saccoccia ,

Bruno Iron Maiden ar server

microfono ar bar dela radio .

Poeta dè borghi e dè strofe ,

che ‘n pò me ritrovo a rivive ,

leggenno dè cose passate ,

progetti mai annati a bòn fine .

Ma Massimo arendete no ,

già sai che stà vita divora,

‘n minuto sei er mejo der monno ,

e dopo che ariva la notte .

Si piove o si oppure c’è er sole ,

cammino le strade sereno ,

sapenno che esenti da impicci ,

sapenno che poi se vedemo .

E dijelo a DiS e poi a Vento

che a Roma aspettamo er momento

‘ndò liberi come le fronne

ridemo all’Inverno che passa .

E semo ‘nà botta ‘na tacca

e semo armatura e cavallo

poesia quer destriero sognante

amicizia lo scudo che affronta .

La vita è ‘nà guera continua ,

battaje dè piccoli eroi ,

io fiero dè essete amico

fin quanno quer giorno che vòi .

Marco Vasselli

A Massimo ” Jackmax ” Casavecchia

con profonda stima ed amicizia

2012

© Tutti i diritti sono riservati

, , , ,

3 commenti

Da domani (poesia per tutti )


Da domani questo blog si ferma

ma non il cuore scriverò nel blocco

d’un tempo in cui bastava credere per essere felici

d’avere mille storie e mille amici

che da ognidove lo apriranno ancora.

Dite a Martina a Laura e Valeria

che il mondo ed io

abbiam bisogno di saperle felici.

Dite a Michele e Massimo i poeti,

che poeti dentro si è

sia con il sole in faccia di risate

sia con la merda che va sin nel midollo.

Aspetto Alexis, l’Artigiana e Gillian

in questa Roma che ci vedrà felici.

Dite a Silvietta di Casalbertown

che il mito mio è l’amore

come anche il suo

e troverò chi m’ama

e rideremo al Clab

e ci saranno Fabrizio e Donatella

Ary e Maria e poi Sandro

a quello sì

compà

ricorda ch non sparisco

ed è inutile che me lo ripeti come ogni volta quello stesso disco.

Porto nel cuore tutti

Gully poi Pietro

ed anche quell’Armonia andata via da tempo

dite che non le ho mai

voluto male veramente

Abbiamo fatto mambassa di risate

commenti e blog e sogno

Abbiamo scavalcato malumori e crisi

con la bellezza di questi cinque anni.

Voglio Black Mirror diventare White

e mi sento come in Allie Mc Beal stasera

dove tutti al momento giusto

svestono i panni seri

e come i quindicenni ballano nel cesso.

E siamo stati i migliori,

siamo stati i peggiori ?

Chissà  …

il blogghetto cresce

e dal borghetto esce

cuore di Tor Sapienza, animo Prenestino

radici a Roma

e rami in ognidove

da Catanzaro a Parma

per voi miei amici

che siete stato il karma

il terzo occhio ad evitarmi errori.

Ripeterò per voi

ogni qualvolta avrete ancor bisogno

che qui si viaggia

sulla coda d’un sogno

fatto di eroi posticci

un pittore, una ballerina, una fotografa

un misto d’arte,

uomini e donne noi come son tutti quanti

ma per me gli eroi

Da Katia ad Arianna, al Valerio, Al Giansanti

sino al Vernice, a Antonio, Eleonora e Patty

da New York City a Rieti

da Gallarate a Sheffield

e da Novara a Cagli

da Sidney a Cuneo

o da Firenze o Dallas,

presi per voi i miei fogli

scrivendoci di sopra l’amicizia

e un po fa male che per un po di tempo

non avrò qui per dirvi tutto quanto

ma se sapete quel che è valso amore

aspetterete come aspetterò

Un bacio a Martha, a Silviainfondoalcuore

a Vento e Sara

e tutti quanti gli altri

che c’è di lato qui nell’elenchetto

ogni persona cara e manca qualcheduno

si chiude un tempo, un lustro un viaggio

si apre Maggio e cambia metro e verso

ma ognuno di voi come un compagno di vita

pietra miliare di un sentiero mai perso

Marco Vasselli

2011 – © Tutti i diritti sono riservati

, , , , , , , , ,

2 commenti

Arte ed amicizia


Cattura

Grazie a chi ha collaborato con me

A chi ha ispirato le mie poesie e la mia arte

ed a chi si è ispirato a me o mi ha dato modo di postare i suoi lavori nel blog

Vi voglio un casino di bene

Marco Vasselli © 2006 – 2011

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

1 Commento

Tuuuuuuu


Tuuuuuuuu

m’hai rubato il core

come se non bastasse Berlusconi a rubare i soldi.

Ma tuuuuuu

a differenza sua

mi fai felice eh beh

io me lo fò rubare !!

 

Marco Vasselli – 2011 .© Tutti i diritti sono riservati

, ,

2 commenti

Alexis


alexis

Poche le persone veramente amiche conosciute da questo blog

lei lo legge dall’inizio insieme a pochi altri una costante presenza nel medesimo ed ancor più nella mia vita. Scrittrice Web designer e colei che mi ha donato splendide grafiche

tra le quali “ Il libro “ de “ La poesia porta lontano “, uno dei tre simboli di questo spazio.

Cliccando sull’immagine sovrastante andrete a leggere tutto quel che di bello c’è di suo nel blog. Grazie amica mia sempre presente anche se lontana

© Marco Vasselli . Alexis ‘81 – 2006 – 2011

, , , , , ,

Lascia un commento

Senza classificazione


 

 

La Poesia porta Lontano - by Alexis (2)

“ Senza classificazione “ o “ Senza categoria. “

Qui tutti gli interventi del blog, che per un motivo o per un altro sono finiti senza una collocazione certa nel medesimo.

Ci sono cose veramente di qualità. Sta a te cliccare sull’immagine per entrare.

 

L’Immagine “ La poesia porta lontano “, uno dei simboli di questo blog, è una creazione di Alexis ‘81 © Tutti i diritti sono riservati

, ,

2 commenti

T’adoro Sonia


T’adoro come il momento dell’incontro
t’adoro a ridere e prenderci di dentro

tu sempre in me, Sonia sempre al centro
d’ogni pensiero e attimo di vita.
Tu che sei vita in me ed io in te
e dire T’amo, mi sembra dire poco

 

Marco Vasselli per Sonia
2011 – © Tutti i diritti sono riservati

, , , , ,

4 commenti

L’arte porta lontano – 2006 .- 2011


La nostra arte,

quella che per me vale di più di quanta

ne abbia fatta altrove.

Grazie a tutti amici miei

© Marco Vasselli

2006 – 2011

Clicca sull’immagine per entrare e buona lettura !!

La Poesia porta Lontano - by Alexis (2)

L’immagine  “ La poesia porta lontano “

simbolo di questo blog

è una creazione di © Alexis’81

 

, , , ,

Lascia un commento

S’addorme


S’addorme
dela città er respiro
sotto a sta cappa dè smogghe e de artifici.
S’addorme rabbia amore e tutto er resto,
s’addorme er povero er ricco er disonesto
er marfattore, er prete e li ladroni,
s’addorme sotto nubi de mezzitoni,
dar Tevere a Torbella
dar Vaticano su pe’r Pincio e artove
stà città d’arte
la Roma dè no’antri
der Trullo, er Farinone
dall’Aurelia a Ostia
tutto se ferma
o per lo meno quello
che porta er caos
da piazza Barberini ar Tuscolano
e ancora mille posti che ho ner core.
Quello no, nun s’addorme
e porto sempre dentro
sò accadimenti i fatti e li momenti
de stà città fatta a misura d’omo,
e che a misura d’omo torna a esse
immezzo a st’ore de silenzi freddi.
E’ mò che me da forza, è più tranquilla,
senza lavori de metropolitane,
er tramme, la Togliatti ,
er Parlamento
gente che fa caciara,
in un momento
s’azzitta
e quì ritrovo quela stada dritta
che come l’artre ar monno
ancora prima dei tempi dè mì nonno,
e ancora prima e prima,
tempo addietro
te dicheno viè quà
sei benvenuto !!
Marco Vasselli – 2010
© Tutti i diritti sono riservati

, , , , ,

Lascia un commento

Rewind 1 – Perchè mi manchi


 

 

 

Perchè Mi manchi

Lascia un commento

Restart !!


Restart !!  - Marco Vasselli  © Tutti i diritti sono riservati

https://marcovasselli.wordpress.com/2006/03/

In genere in qualunque blog, si entra e si legge l’ultimo articolo, l’ultima pagina. Ma se voleste incominciare dalla prima ?  Ecco, da quì lo potete fare !!

 

2 commenti

Tra il cuore e la penna


Mi manchi quando la sera scende e sto aspettando

mi manchi quando fumo le cicche o faccio il coffee

mi mancano le risa e le domande

e la dolcezza e il nostro interpretarci.

DiStante nella mente solo un po’

tra cuore e penna

ieri e nostalgia

come d’un tempo che non ritornerà.

Ma per fortuna il tempo sa di te

e tempo ce n’è ancora a tonnellate

per viverci le vite mai vissute

Sorriderci alle porte dell’estate

come un saluto di gabbiani a mare

Amare ogni momento dentro al cuore

prendere un volo per ricominciare e mai finire

Patire o disperare

solo per te mia Perla, mia Stellina

E scopro che non è più tutto come prima

se ci sei tu a rendermi migliore.

©  MARCO VASSELLI – 2010

PER DISTRATTA

TUTTI I DIRITTI SON RISERVATI

3 commenti | tags: AMARE, CAFFE’, cuore, DISTANTE, distratta, DOLCEZZA, DOMANDE, estate, FINIRE, FUMO, GABBIANI, IERI, MARCO VASSELLI, mente, NOSTALGIA, PENNA, RISA, SERA, TEMPO, vita, VOLO | pubblicato in TRA IL CUORE E LA PENNA


, , , , , , , , ,

2 commenti

L’unicorno


…e venne l’unicorno nella notte

e piangeva

e singhiozzava

e non più luce attorno a lui

e non più il corno.

Disse ” Voi uomini non sognate più,

quando lo fate

cercate materialismo,

non vi accorgete che

il sogno in primo luogo

è il luogo dentro voi

dove desiderare

un mondo un poco meglio

per tutti quelli che vi stanno attorno “.

Presi una penna

gli dissi

” aspetta un attimo

fammelo sognare

stò mondo meglio “

da allora in poi

la poesia

o quel che le somiglia

mi tiene sveglio a tener svegli i sogni.

E’ il rifugio per quando le cose vanno male

la mia ironia

la forza di chi sogna

e di quel sogno fa la meta ambita

e ce ne sono

di genti come me che sogna

e di quel sogno

fa che sia la sua vita.

L’unicorno è lì che aspetta

qualsiasi artista o tale

voglia fuggire un mondo di diossina

tornar bambino per qualche minutino

sapere amare

è il sogno che diviene

la vita che si spande tutt’intorno.

Marco Vasselli

© Tutti i diritti sono riservati

, , , , ,

1 Commento

The party


If my heart and your heart
when we meet stay united
we can organize a party
where everyone, envited,
take him friendship
togheter your, toghether mine.
Gully i went to make a party,
where all my friend could meet you
so that i can say
stay here in my life my friend
dopn’t go away again.
We can call Ance, Kharon and Hulya
and i can take at the party
Tony, Fabrizio, and Alessandro, and Marty
i could present to you
Carmen, Lauretta and Crystal,
but also Vally, Massimo, Dada, Distratta,
Christina, Pangie, and Ana,and Cinzia, and Manu
Everybody, dancing
could remember to you
that for a friend i could make chilometers,
and fly in the sky, swim in the ocean, or take only a bus,
but everybody stay inside my heart,
and you, like eveveribody, and now much more
when need an help, could to say to me
to make a party only also for only a smile,
you close the eyes, i send all the invitation
and in a moment
we stay toghether there.
Beautiful friend
with the heart like an a big home
we could be again the pixie and the gnome
and is not important if in Reykjavic or Rome
we dance again until the legs go on
and in a bit, togheter the other friends
we say again and for a time again
that real friendship never have an end.
Marco Vasselli – 2009 – © All rights reserved
For
Gudrun Lilja Jònasdòttir
my friend with a noble heart

,

1 Commento

Sera tra tante


E’ una sera come tante altre,un giorno e’ andato via senza dir niente

in punta di piedi,di soppiatto…

e me ne sto su questo letto sfatto

sulla mia vita tutta…

a ricordare !!

MARCO VASSELLI

2007 – ® Tutti i diritti sono riservati

,

Lascia un commento

Difendi la tua idea


DIFENDI LA TUA IDEA

SE LA RITIENI GIUSTA,

DIFENDI LA TUA IDEA

CHE SAI CHE E’ QUELLA E BASTA.

A FURIA DI CADERE

SE SAI DI RIALZARTI,

DIFENDI LA TUA IDEA

E QUELLO CHE HAI PERDUTO

SAPRAI RICONQUISTARTI.

LA GENTE NON LO SA

LA MAGGIOR PARTE ALMENO

CHE E’ COME QUELLE SERPI

CHE SPUTANO VELENO.

TI DICONO DI ARRENDERTI

DI LASCIAR PERDER TUTTO

NON SAI PIU’ DOVE APPENDERTI

TI AVREBBERO DISTRUTTO.

CAMMINA E VAI AVANTI

NON TI CURAR DI LORO

CHE IMMEZZO A TUTTI QUANTI

C’E’ CHI TI LASCIA SOLO.

MA PURE CHI CAPISCE

CHE E’ GIUNTO QUEL MOMENTO,

FA SI’ CHE LE TUE ALI

SI SCHIUDANO NEL VENTO.

E’ PROPRIO CHI TI AIUTA

TI FA VENIRE A GALLA

IN CIMA A UNA MONTAGNA

DAL FONDO PIU’ REMOTO.

E’ PROPRIO CHI TI APPREZZA

CHE TI HA RIGENERATO

QUAND’OGNI PESANTEZZA

TI AVREBBE GIA’ SCHIACCIATO.

DIFENDI LA TUA IDEA

SE LA RITIENI GIUSTA,

CHE E’ L’AMICIZIA VERA

E’ SOLO QUELLA E BASTA.

LA RICONOSCERAI

DA UN ATTO,UN GESTO,UN VOLTO

CHE SEMPRE TI COMPRENDE

CHE SEMPRE TI DA ASCOLTO.

Marco Vasselli – 2006 –  © Tutti i diritti sono riservati

, ,

2 commenti

Artigiani dell’arte


Per il sorriso in una foto

per i colori d’un quadro

per i pensieri in un blocco note

sarai più ricco dentro

e renderai più ricco d’emozioni

chi d’arte vive e d’arte non minore

che l’arte è arte non perchè si venda o si conosca

che puoi farne di trucioli in legno

o su d’un muro con l’Uniposca

ogni emozione come matrioska

dalla più piccola alla più grande

come che grande il molto mondo dentro

che avrai da dire e porterai alla gente

vivi per quel che vivi e che si sente

che dal cuore all’occhio all’animo respira !!!

 

Marco Vasselli – 2011 . © Tutti i diritti sono riservati

 

,

2 commenti

‘nverno dè Tor Sapoienza


 

Ecco er quartiere mio,

ste quattro case dè quattro piani l’una,

dove li giorni uguali dè st’Inverno

cianno  er sapore dè  paese antico.

 

Stretta tra le dù strade conzolari

tra fabbriche de ‘nà pseudo civirtà

stà Tor Sapienza

quella che dela tore ha solo er nome

perchè dar mille e quattrocento e passa

ce stava scritta la storia dè sto posto,

parte dè monno in me omnipresente.

 

L’americani e lì bombardamenti

rasero ar suolo lo stemma dè casa mia

dove mì nonno partigiano e contadino

l’ha amata lui pè primo

e poi mì padre, mì fratello e io.

 

Quì trovi ancora er vineoli antico

che vineoli ce se fece ricco,

er feramenta, er carzolaro e er sòla

e quelli sò parecchi ‘n tutta Roma.

 

Quì c’è er Casale

che ‘ntitolarono a quer Michele Testa

che appartenette a zia,

era ‘n amore

e se faceva er latte e le verdure

e adesso er centro anziani

er centro curturale

e c’è la samba.

 

Vecchio quartiere mio

dall’animo gentile

schietto mà bono

come st’Inverno der rumore er sono

dè traffico e gente core pè stà piazza.

 

Quì er primo amore, quelli da regazzino

quì la mijore amica

er bare dè Severina che più non è

quello de Pino e quello de Marco  e Mauro.

 

Quì c’è er barbiere Gianni

e c’è er Vernice, quì Riccardone, dove er pabbetto è storia


c’è Anna dele borze

e Massimo, Mirchetto e ‘e Tre Venezie

anche se non ho ancora ben capito

che cazzo c’entreno nell’ambito de Roma.

 

Vivo dè tutto quello che me ispira

e quì la prima strofa, a prima rima,

e quì

‘a prima sigheretta sur terazzo

dove tutt’ora, se ce dovessi annà,

vedo stà piazza

cò quela scola dove corevamo

pè dele scale enormi pè noiartri

che regazzini annammo

da grossi a portà appresso dentro ognuno

‘n pezzo dè Tor Sapienza,

casa der monno mio

casa dè tutti.

 

 

Foto e poesia di

Marco Vasselli  – 2010 – © Tutti i diritti sono riservati


 

 

6 commenti

Quando ti dicono ” Ti voglio bene “


Quando ti dicono ” Ti voglio bene “,
il momento più bello
che credo ci sia,
tutto lo vedi azzurro e ben più chiaro.

C’è chi te lo dice a voce
chi te lo scrive
chi te lo fa capire,
un’amico, un’amore
un qualsiasi qualunque che neppure sapevi.

Quando ti dicono ” ti voglio bene “,
è perchè
un amico, un amore,
un qualsiasi qualunque
vuole esser per te
ombrello nlle intemperie
frescura al sole
ristor dell’anima
ascolto
comprensione
condiviione di quesa e l’atra cosa
del più e del meno
del vero o il quasi certo.

Esso è un prezioso amico,
un amore,
un qualsiasi qualunque,
che ti aiuta a superare
i momenti che meno volevi.

Ti porta pian piano
talvolta consigliando
talvolta ascoltando
dentro quel posto
chiamato
” son felice “

e farà in modo,
per un’ora,
per un’anno
per un tempo qalunque
che tu a quel posto hai dato proprio il nome .

Marco Vasselli – 2008 – © Tutti i diritti sono riservati

2 commenti

Writer


La vernice scorre
come nastro di colore
come ciò che si è voluto fare
voluto dire.

Come dare una sferzata
a questa vita ingrata
che un giorno ti fa sentire il re del mondo
il giorno dopo meglio non fossi nato.
Quuante cose …
Forse lasciare un segno al tuo passaggio
ti fa sentire vivo
ti conforta
in questi angoli di periferia morta
dove la gente insulta
sconvolta è

e sola se ne resta.
con il caos intorno
il caos nella testa
sopra quel muro sai di dire basta !!
Poesia e foto di Marco Vasselli
Murales di anonimo
CoLoRi & parole
Marco Vasselli – 2008 – © Tutti i diritti sono riservati

, , ,

4 commenti

Sera tra tante


E’ una sera come tante altre,

un giorno e’ andato via senza dir niente

in punta di piedi,di soppiatto…

e me ne sto su questo letto sfatto

sulla mia vita tutta…

a ricordare !!

Marco Vasselli – 2007 – © Tutti i diritti sono riservati

, ,

2 commenti

Anniversario – 150 anni dell’Unità d’Italia – Pensavo ….


Sai che pensavo stasera ?
Pensavo al mio Paese,
quello di Garibaldi e di Cavour
e dei principi che non ci sono più.
Pensavo ai giovani
che non avranno studio
che non avranno lavoro,
ed alla crisi
quella del ’29
quella del ’78
quella adesso.
Pensavo poi a Gaber ” Io non mi sento italiano”
od a Guccini ” Dio è morto “
e ricostruiremo,
pensavo all’oligarchia
poche persone decidono per sessanta milioni
pensavo
e poi pensavo
e i neuroni
sono fuggiti
eh già
la fuga dei cervelli …
la fuga degli ingenieri
la vita dei pompieri e di chi rischia
per quattro soldi più d’un’impiegato.
Pensavo ai novantatre milioni di euro
di sperpero del superenalotto
e che tremila l’anno
per un’universitario sono un botto
e già
eh bum …
il bum del benestare
dove tutto si compra a rate
dove il mattone
è oro di terracotta
ed una casa un mutuo
e una famiglia un’astrico.
Pensavo non è fantastico
di starmene quì
scrivendo di fiumi e amori
quando in Italia
se ti senti male
devi pregare Cristo che non muori.
I sanitati
eh già i sanitari
e finti dottorandi
e medici precari
e giorni amari
amari
amari
Si dice che noi artisti
abbiam la testa spesso tra le nuvole
ma meglio lì
che in questo sporco posto !!
Marco Vasselli nel giorno in cui ricorre il centocinquantenario dell’Unità d’Italia –  © Tutti i diritti sono riservati

, , , , , , , , , , , , , ,

4 commenti

Preghiera di notte


Se della notte

il lieve passo incede

vorrei che fosse fede

nel senso d’un domani un po migliore.

Se della pioggia

di questo fine inverno

non rimanesse eterno freddo e buio

vorrei davvero fossimo

futuro prossimo

e battiti di ciglia

e di farfalla e d’ali

come a volar ancora a raccontare

dell’amicizia il riso

il pianto

il noi.

Vorrei famiglia attorno come un tempo

come l’infanzia e poi l’adolescenza

e riviaggiar vorrei

di quaderno in quaderno

a scriver poesie quelle più belle.

Tu sai l’amore

sei di lassù mioddio o come ti chiami

tu sai dell’ogniddove ed ogni tempo

ma qui stanotte piove e non c’è scampo

dalla malinconia che mi stai propinando

non so se torna il sole

e se ritorna quando

ma sono qui che te lo sto scrivendo.

Dici leggi nei cuori ?

Leggi questa !!

Marco Vasselli

© Tutti i diritti sono riservati

, , , , , , , ,

Lascia un commento

Ripiegherò le ali


Ripiegherò le ali

cercando forza e gioia per dei nuovi voli

e passeranno i giorni

come di lune e soli

estati e inverni

ma quei momenti eterni e mai scordati

saranno la a riscaldarmi i passi

di strada in strada

di selci

di mattone

asfalto o prato

e non importa dove

dall’appennino al limite del mare

sentirai un cuore qui

di notte a urlare

e a ricordarti che mi sento vivo !!

 

 

Marco Vasselli

© Tutti i diritti sono riservati

, , , , , , , , ,

5 commenti

Por dos amigos – Poesia di Ana Cecilia Orrego


Son tan pocas las palabras

 que describen a las amistades verdaderas,
 q uno puede pecar en el intento,
solo puedo decir GRACIAS , por tenerlos a los dos como amigos,
amigos verdaderos,
los quiero mucho!!!
Poem and photo
by Ance Orrego,
Dedied from Ance
to Gudrun Lilja Jònsdòttir and Marco Vasselli

©

All rights reserved
Our friendship is 3 Hearts a Soul
Tank you for all moments which we shared togheter

,

Lascia un commento

Mille miglia


Mettere mille miglia
tra te e il mondo
in un nuovo posto
con nuove situazioni
e il passato si azzera
e dove certezza era
solo il vuoto .. il nulla.

Ricominciare dal nulla
e dove il nulla era
costruire .. amare,odiare
non dimenticare
e dove incertezza era
la tua rivincita
e il tuo sguardo brillera’
di nuovo come un tempo
perche’ quel tempo
è un valoroso amico

Marco Vasselli

1 Commento

Nengkoy

ruminations & travesties of the favorite yet naughty son of Nengkoy

Terreiro Roça de Obaluaê

Misérias,guerras,doenças, desempregos,não vem de Deus e nem dos Orixás. Vem do julgamento e desrespeito entre a humanidade

Visionarie ~Kindness Chronicles

"kindness is healing, writer & poet of sorts, "

Positive Acts

"Never give Up on your dream"

Unlocking The Hidden Me

Tranquil notions, melange of sterile musings & a pinch of salt

Adelina Mărieş - design

picturi, schite, desene, idei semnate Adelina Maries

Anna's Styles

Lifestyle,beauty, restaurant, food, fitness, jobs, shopping, Ideas and news, travel, photography,news,daily updates,celebrities lifestyle,latest trends.

PT Master Guide

Your Complete Medical Guide.

The Caustic Misanthrope

My2Cents • Sono Solo Miei Pensieri...

MyBooksnAll

Blogger

The passionate learner

A curious, passionate and enthusiastic learner is introduced to a new virtual world. And the awaiting journey begins...

Jazz You Too

jazz music blog

Akshay Iyer

Live Life An Extra Mile!

ആമി

-Radiate Positivity

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Quattordicesimo anno ♥     

Supporto - WordPress.com

WordPress.com documenti di supporto

dalichoko

しょーもない

POESÍA JAPONESA DE ELFICAROSA.

UN LUGAR DONDE ESCRIBO LO QUE SIENTE MI ALMA.

Albigensia Press

The Author Home of Marcus Johnston

niralasahitya

Never give up

The Unsigned Writer

An author of creative writing, short stories, poetry, eccentric ideas, and way too many cliff-hangers

Meteoedu

Amanece un nuevo dia

jejaka petualang

let me ride through the wide-open country that I love...

laranjitoart.wordpress.com/

Espaço para expor o que sinto, penso, faço ou nada disso.

jesussocial

Christian News, Devotional, Leadership, Church, Evangelism, Conference, Worship, Pastors , Bible, Gospel Music,Gospel,Salvation, GoodNews, Disciples, Cross,Winning, Love, Mercy,Bible Study,New Testament, Church,Matthew,Mark, Luke, John,Heart, Soul, Body,Mind,Spirit,Church History, Books, Pastorso, Evangelists. Teachers, Apostles, Healing, Leadership, Grace, Salvation, Faith,Lifestyle and Entertainment,

Rtistic

I speak my heart out.

chapter18

A blog with an Indian prespective

Atropa Belladonna Von Coup

reader , writer , poet , person .

Unique always

Motivator | Guide | Spiritual learner

Norma Rrae

author of many genres because no one likes being stationary

DIARIO DI BORDO

PER LIBERI VIAGGIATORI

Chrstn

a cup of thoughts

M's blog

Let your brain work hard

CronicArte

a escrita e a arte da vida

Just show, Dont tell

Find new stuff

anam gour

अधूरे ख़्वाब

Komal Means Delicate

New Yorker in the South with Indian Roots

Free Islamic Dua for Love back and solve all problem

Get your Lost love back in just 2 days by Islamic Mantra. contact us on call and Whatsapp +91 9521408485

Allmed Solutions IMRAN KHAN

every life is special

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: