Archivio per luglio 2007

Riflessi


RIFLESSI DI LUNA

SUL LAGO DI NOTTE

GIOCANDO

TI LASCIANO QUALCOSA DENTRO:

RICORDI,PENSIERI

LEGGERI RUMORI…

SEI LI’ CHE TI ADDORMENTI ABBANDONANDOTI.

 

I GRILLI,LE LUCCIOLE

COLORI CALMI,PLACIDI

RINCORRONO IL TEMPO

PASSATO DA POCO

MENTRE LONTANO

UNA RAGAZZA,UN FUOCO

PENSIERI SUL LAGO

CHE CADONO PIANO.

 

RIFLESSI DI LUCE

SUL LAGO DI PACE

RIDENDO

TI PRENDONO QUALCOSA DENTRO

PAROLE BUTTATE

NEL VENTO D’ESTATE

SEI LI’ CHE TI RISVEGLI TRASTULLANDOTI.

 

I CANI CHE ABBAIANO

AD OMBRE DI CASE

RINCORRONO FRASI

CHE LASCI PER STRADA

MENTRE RITROVI

UNA RAGAZZA,UN FUOCO

RIPENSI A QUEL LAGO

CHE VEDI LONTANO.

 

 

 

MARCO VASSELLI

 

 

  

Annunci

2 commenti

Mi accontento



MI ACCONTENTO
D’UNA SERATA FREDDA CON GLI AMICI
SCALDATA AL FIATO DI SEMPLICI PAROLE.
 
MI ACCONTENTO DI SAPERE
IL SAPORE DELLA MIA ESISTENZA
DI SAPERE DI NON POTER STAR SENZA
LA MIA FAMIGLIA
UNITA COME I MURI DALLA CALCE
SOLIDA COME LE ROCCE.
 
DI SAPERE
LA GIOIA DI OGNUNO
COME SASSI NOI
GETTATI CHE SALTIAMO
SUL LAGO DELL DESTINO E ANDIAMO AFFONDO.
 

Marco Vasselli

1 Commento

Madre che abbracci tutti


 

 

In giro qua

per questa strada nuova

dove la Prenestina si disperde

e i miei ricordi anche…

 

Non siete più mattine in una piazza

vociar di consueta gente

e stesse facce

che mi han visto crescere

tirar calci al vento

e ad un pallone

che s’insaccava come me stasera

All’angolo sei sogni

sotto il sette.

 

Non siete più

Il viaggio da Tor Sapienza al Tuscolano

quando i vent’anni miei me li ho vissuti

tra birrerie e centri commerciali

e più neanche

Il chiamarmi di mamma

nelle sere estive

e le chitarre a rompere i coglioni.

 

Siete dispersi giorni

che in lontananza scorgo ancora…

 

E ancora…

 

Siete rimpianti e frasi bestemmiate

e i baci a Valentina su quel prato

e la mia Roma

che da sfondo ha fatto

a quel mio vivere tra Borgo Pio e un cannone.

 

Madre che abbracci tutti e mi riporti

su quei sentieri delle storie andate,

riportami come sai fare tu

al mare ad Ostia

inventa un’altra Estate …

 

 

Alla mia città dal mio quartiere in poi

 

Marco Vasselli

 

4 commenti

‘N BARATTOLO DE SOGNI


TU,

CHE A RINCORE ER RANCORE

SEI DER MESTIERE

PE’ TE E’ ‘NA PROFESSIONE,

LASSETE ANNA’

ARMENO PE’ ‘NA SERA

LASSETE ANNA’

AR VENTO

A PRIMAVERA.

 

E PIAMO ‘NA CHITARA

SCRIVEMO ‘NA CANZONE

AMICO MIO…

‘N BARATTOLO DE’ SOGNI

A CUI RIPENZI

E NUN TE NE VERGOGNI

PERCHE’ E’ ‘NA VITA

CHE SE CONOSCEMO.

 

ANNAMO AR PINCIO

OPPURE ALI CASTELLI,

SE FAMO VECCHI

E CASCHENO I CAPELLI

E LI RIMPIANTI

PIOVENO DAR CIELO.

 

SE FAMO VECCHI

E NOI CE LO SAPEMO,

ANNAMO VIA STANOTTE

E CERCHEREMO

ARTRE DU’ STROFE

ARTRE PERZONE ONESTE.

 

COME A TORNA’

COR TEMPO ‘N PO’ PISCHELLI

PRIMA CHE CASCHINO

TUTTI LI CAPELLI.

 

MARCO VASSELLI AD ANTONIO PERRINO

 

1 Commento

Er Molla (autobiografica)


 

FORNARO PE’ MESTIERE

POETA PE’ PASSIONE

CIO’ CHE ME MANCA

E’ ‘NARTRA OCCUPAZIONE.

 

IO DE’ POLITICA

NUN CE CAPISCO TANTO

E CIO’ CHE ODIO

E’ ER CARCIO ‘N SERIE A.

 

ME BASTA POCO:

‘NA BIRA E DU’ STRONZATE…

…PE’ TUTTI QUANTI

SO’ QUELLO CHE A GIOCA’

S’E’ FATTO GROSSO

E ADESSO PIU’ NUN POSSO

TIRAMME ‘NDIETRO

PROPIO SUR PIU’ BELLO;

ADESSO CHE

POETA PE’ PASSIONE

ME PIACE TROPPO

GIOCA’ COR CERVELLO !

 

Marco Vasselli

 

 

4 commenti

Chiuso in una stanza


 

QUANDO SEI SOLO

CHIUSO IN UNA STANZA

E LA SPERANZA E’ STRONZA

E NE HAI ABBASTANZA,

GUARDA LI’ FUORI

VEDRAI SARA’ UN GUARDARE

FATTO DI FACCE

FATTO DI RUMORI

SARA’ SCOPRIRE

MILLE E PIU’ COLORI

SUL DAVANZALE DELLA GIOVENTU’.

 

Marco Vasselli

 

2 commenti

Non era solo il titolo di una poesia


 

 

 

 

 

Quando ti dissi:

"ti sosterrò sempe"

non era

solo il titolo di una poesia

tanto per far figura

in bella mostra.

 

E i mesi passano

e il tempo cambia

le sofferenze

ogni tanto rifanno capolino

perchè questo è il destino di ognuno

perchè tra un tuo singhiozzo e un tuo digiuno

vedevo in te la gioia

per nuovi ritrovati sentimenti.

 

In quei momenti

ero e sono felice per te

in quei momenti

riesco a ridere dei pipistrelli

del colore dei capelli

ma non sopporto

di tutti quei fardelli

che tutti han scaricato come un peso

sopra le ali di un angelo confuso.

 

Piccola amica mia

da un’altra parte del web

da un’altra parte della Prenestina,

credo di averti detto

più d’una volta che tu vali un mondo

e hai un mondo dentro

da donare agli altri

e portare allegria coi tuoi dipinti

e la tua musica

o il blog e i tuoi commenti …

 

Ma non è questo il punto…

adesso senti

dentro di te quel vento d’incertezza,

hai preso del color della tristezza

ma questa vita no

non è monnezza…

 

…è il battito di ali di farfalla

che da quel bruco

è diventata grande

ed ora vola sopra l’altra gente

perchè per me

come per altri amici

sei un qualche cosa di unico e importante.

 

Tienilo a mente

adesso e per la vita

che son felice

di averti come amica

perchè "ti sosterrò

per sempre"

amica mia

non resti solo il titolo di una poesia …

 

 

 

A MARTINA,

 

    LA PERSONA CHE MI HA INSEGNATO CHE ANCHE UNA FARFALLA SA VOLARE.

 

 

MARCO VASSELLI

  

1 Commento

Il Times

questo blog è la libera espressione di ciò che penso chi non è d'accordo se ne faccia una ragione

A Compass for Books

Fotorecensioni di libri belli | photoreviewing good books

Vivi la Luna

Pratiche migranti negli spazi verdi urbani

Argillateatri

Associazione di Volontariato The Way to the Indies

UfoCiclismo

In bici in cerca di risposte

il tempo di un caffè

riflessioni leggere in un mondo un po' pesante

One&Only

By Federica Volpicelli

Kreatives von Sabine Müller

Just another WordPress.com site

Terracqueo

multa paucis

Moda-Creative thinking

Moda-Creative thinking

DestinodiLux

"Una persona che non ha mai fallito è una persona che non ha mai tentato"

In Camper nell'Acquario

Racconti di viaggio a bordo di un camper

MeringheNuvole

Cucino e racconto storie con tutto l'amore che si può dare.

micalien

music and journeys | la mia finestra sul mondo

SOUTHERN WRITER

This blog is all about writing and will also feature my poetry!

MY ANASA

Luxury is a state of mind. L'Wren Scott

unveiled rhythms

Life In Verses

John Nash

Her şey olabilir

Adolescenza, che rottura...

Un tratto dell'età evolutiva che rappresenta la transizione dal mondo dell'infanzia al mondo adulto. Periodo critico, periodo di cambiamenti che diventano confusioni, un periodo dove le scelte che prendiamo contribuiranno a plasmare il nostro futuro. Crescere bene seguendo dei consigli, crescere bene, certo, ma come? Non esiste un manuale d'istruzione, ma, esistiamo noi. Consigli, opinioni, ed empatia. Manuale per l'utilizzo 2.0 inizia da qui. Inzia da noi.

Archimood

Interior design

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

Samudra Network

BLOCKCHAIN POWERED AGRI MARKET NETWORK FOR FARMER COOPERATIVES AND THE FARM TO FORK ECOSYSTEM

thedailyfloss.com

THE DAILY FLOSS BLOG OFFERS A GLANCE AT WHAT'S NEW ON THE DENTAL SCENE: EQUIPMENT, EVENTS, DENTISTS, HUMOR, LIFESTYLE.

cogitect.wordpress.com/

Architecture through writings and drawings

The Field

ASLA Professional Practice Networks’ Blog

Federica Arpicco

"E per il resto, lasciatevi accadere la vita. Credetemi: la vita ha ragione, in tutti i casi.» (Rainer Maria Rilke)

tuttatoscanalibri

Vetrina di libri presentazioni recensioni a cura della redazione di tuttatoscana.net

Valentina Confuorto

voce di donna

Desenrola Cordeiro

Só Proseando

CULTURE CRUNCH

LA CULTURE GENERALE POUR TOUS !

Erwin Wensley

Fiction, thoughts and essays.

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

BitanSoft

world of possibilities

Longhornization

Because Longhorn Rules

con le mie foto

momenti impressi nella mente e raccontati da una foto

LAB at HOUSE

Interior Lifestyle Diy

Making memories

inesemjphotography

My Dear Kitchen in Helsinki

Did I ever tell you how much I love cooking?

LGBTQ Reads

Queering up your shelf, one rec at a time!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: