Archivio per giugno 2010

Il Diario – Giugno 2006


29 giugno

Un nuovo impegno

Sto per entrare a far parte del Direttivo dell’associazione culturale Michele Testa – Tor Sapienza in arte. Sono un po spaventato perche’ le mie responsabilita’ aumenteranno. Pero’ sono sicuro che faro’ del mio meglio insieme agli altri perche’ l’arte e la cultura tornino ad avere un ruolo centrale nella vita degli abitanti del mio quartiaere.
23 giugno

A STEFANIA

MI HAI INSEGNATO CHE L’AMICIZIA PUO’ SOPRAVVIVERE
CHE BISOGNA DARE FONDO A CIO’ CHE CI RESTA
PER ANDARE AVANTI
PERSEGUIRE I NOSTRI FINI.
 
CHE LA VITA E’ MERAVIGLIOSA
CHE LA VITA E’ PANE AL PANE E VINO AL VINO
E CHE BISOGNA PARLARE IN FACCIA
DICENDO SEMPRE CIO’ CHE SI PENSA
PAGANDONE LE SPESE
ANCHE SE A VOLTE ALTISSIME.
 
NON RIESCO AD IMMAGINARE
COSA SAREBBE STATO DI ME
SENZA LA MIA "SORELLINA",
E CHE BRUTTA STRADA AVREI PRESO
FORSE SENZA USCITA.
 
QUESTI ANNI SON STATI PER ME
UNA BENEDIZIONE DEL SIGNORE
SIAMO CRESCIUTI
MA SEMPRE INFONDO
CON LA STESSA VOGLIA
DI TIRAR CALCI
A CHI CI REMA CONTRO.
 
ED ORA
CHE L’ESTATE SPANDE NELL’ARIA LA GIOIA
SPERO SIA PER NOI
UNCAMMINO FELICE E SERENO
FIN QUANDO GLI OCCHI
GUARDERANNO IL CIELO …
18 giugno

VORREI TU FOSSI CON ME

VORREI TU FOSSI CON ME,
NON IL SURROGATO DELLA TUA IMMAGINE A DISNEY WORD
NON UN FREDDO SCAMBIO DI MESSAGGI
NON DEI RICORDI DEGLI ANNI ’90 ORMAI SBIADITI
E ABBANDONATI IN UN BUIO ANTRO DELL’ANIMA.
 
VORREI TU FOSSI QUI’
E ADESSO
E NON ME NE FREGA UN CAZZO
CHE TU SIA A 13000 CHILOMETRI
O NON SO QUANTE MIGLIA
( COME PREFERISCI).
 
MA COL VORREI
NON SI RISOLVE NULLA
TU
PRESSOCHE’ UNICA VERA AMICA
CHE IO ABBIA MAI AVUTO
 
VORREI TU FOSSI CON ME
A FARE SPESE PAZZE COME UN TEMPO
CHE ORMAI E’ PASSATO E LONTANO.
 
TALVOLTA HO PAURA
CHE QUANDO TORNERAI
SARAI DIVERSA
E FORSE PIU’ DISTANTE.
 
MA DIMMI CHE NON E’ CAMBIATO NULLA
E CHE VA TUTTO BENE
E TIENI PRESENTE
CHE GLI U.S.A
PER QUANTO VASTI SIANO
NON LO SONO MAI
COME IL VUOTO CHE ORA E’ IN ME.
 
ED ANCHE SE CONTINUERO’
AD AFFIDARMI A QUESTO  , SAPPI CHE NON E’ COME AVERTI ACCANTO
08 giugno

L’IMPORTANZA

L’IMPORTANZA DI UN  ISTANTE
CHIAMATO AMORE
DURATO ANNI
MESI
GIORNI ED ORE
A DOMANDARSI SE E CON CHI
COME E PERCHE’…
 
MA L’AMORE NON SI FA DOMANDE
NE TANTOMENO DA RISPOSTE
NE MUORE IN UN BATTER DI CIGLIA.
 
MA E’ CHIUSO LI’
COME UN’OSTRICA
NELLA SUA CONCHIGLIA
AD ASPETTAR…
 
E’ QUESTA L’IMPORTANZA…
 
CONOSCERSI
AMARSI
PERDERSI L’UN NELL’ARIA
E RIPARTIRE
ASSIEME E PIU’ FORTI
PER UN ISTANTE
O PER LA VITA INTERA
 
 
 

Lascia un commento

Il Diario – Aprile 2006


30 aprile

PER UN ATTIMO ANCORA

TRA UN ISTANTE SOLTANTO…SI VA IN SCENA,E S’INDOSSA UNA FACCIA PER MOSTRAR LE APPARENZE. IO NO SONO COSI’ E PERSO NELLE MIE COSE…PER UN ATTIMO ANCORA CERCO D’ESSER ME STESSO
27 aprile

UN FUOCO

DA DOMANI INTRAPRENDERO’ UNA NUOVA STRADA.SPERIAMO PORTI A QUALCOSA DI BUONO…QUESTO MOMENTO,SE DA UNA PARTE E’ STATO TANTO VOLUTO DALL’ALTRO MI SPAVENTA…E’ COME UN FUOCO, CHE D’IMPROVVISO AUMENTA…ED IO NON SO CHE COSA DEVO FARE.
26 aprile

che cosa vai cercando ?

E te ne vai,cercando un’altra cosa. Non questa staca e assurda storia…cosa? Le risate di un tempo,che oramai non e’ piu’…nonostante il tormento cerchi d’essere tu…
24 aprile

Soddisfazione

Soddisfazione e’ sapere che tra poco raccogliero’ quei frutti schiusi al sole. I frutti di tutto quanto il mio lavoro fatto di sudore della fronte fatica nelle braccia nelle gambe. Soddisfazione e’ tornare poi ogni sera sul mio quadernetto da pochi spicci a parlare di me a voi che mi mostrate sempre il vostro affetto.
21 aprile

SEMPRE AVANTI !!

TI PUO’ AVER TRADITO UN AMICO

TI PUO’ AVER LASCIATO UNA DONNA

MA NON IMPORTA COME NE PERCHE’…

SE PENSI CHE NE VALGA LA PENA

 TENTA DI RECUPERARE IL TERRENO PERDUTO.

ALTRIMENTI E’ PROPRIO SU QUEL TERRENO

 CHE COSTRUIRAI IL TUO FUTURO E CON O SENZA LORO

 ANDRAI SEMPRE AVANTI LIBERO DAL RIMPIANTO…

19 aprile

IL SOFFIO

IL SOGNO DELLA STESSA SOSTANZA D’UN SOFFIO CE LO PORTIAMO DENTRO E’ VOGLIA DI CAMBIARE E’ SENTIMENTO E’ COME VELA IN BALIA DEL VENTO E’ DOLCE AMARO SCHERNO E’ RISO E PIANTO. E GIUNTO QUEL MOMENTO DEL RISVEGLIO TI ACCORGI CHE QUEL SOFFIO RESTA DENTRO E TI TORMENTA E POI TI DA DELIZIA O TI RATTRISTA TI DA STRAVOLGIMENTO… IL SOFFIO DENTRO TE PUO’ DIVENTARE COME IL MOTORE PER VEICOLARE AMORE ALL’INFINITO PER UN MONDO CHE ANCHE SE TI DELUDE TU DAL FONDO SALI LA CHINA PER ANDARE AVANTI !!
17 aprile

notte

 

notte
notte su case e silenzi d’un giorno andato dove non so e che non posso piu’ raggiungere nello scrosciare di pensieri m’addormento

 

Lascia un commento

ll Diario – Marzo 2006


28 marzo

Sera tra tante

E’ una sera come tante altre,un giorno e’ andato via senza dir niente
in punta di piedi,di soppiatto…
e me ne sto su questo letto sfatto
sulla mia vita tutta…
a ricordare !!
25 marzo

Lontani e soli

Ce ne stiamo cosi’..
.lontani e soli,
e le ore sono
che palle d’aria immense. 
  Ci cerchiamo lo stesso,come amici sinceri..
noi qui’ lontani e soli
proprio come facemmo
sulle strade di ieri …
23 marzo

foglie al vento

Cadono i miei pensieri come foglie d’autunno, il vento li prende e se li porta via… Dove non so’ e non lo so’ sapere, ma ogni giorno che arriva e’ un momento d’amore… MARCO VASSELLI
18 marzo

18 marzo 2006

Sono Marco,giovane poeta nella mia periferia dimenticata da Dio,dove le parole scorrono s’un foglio bianco ed alleviano questo nostro passare. Questo blog esiste perche’ qualcuno si accorga delle mie poesie,e mi sorrida, e mi conforti, e mi faccia sapere che gli sono piaciute…e si incominci !!!

7 commenti

On the road


 
 
 
 
In viaggio,
domani è un’altra tappa
dove ci porterà amica mia non so
ma on the road è come la Primavera
e poi l’Estate,
e un’emozione ancora … Tu sai ?
la strada è dritta e ancora un’altro viaggio !!
Marco Vasselli
per Manuela Proserpio
© Tutti i diritti sono riservati
 

2 commenti

Sorrido !!


 
… toh, guarda …
l’arcobaleno !!
Giralo
ora sorrido !!
 
 
 
 
Marco Vasselli
 
© Tutti i diritti sono riservati
 

7 commenti

Sognami


Sognami
quando non c’è null’altro che puoi fare
portami per mano
dove vivemmo assieme
in un tempo che oramai remoto ,
di tanto in tanto mi richiama ancora
a ricordar di noi.
 
Occhi di luce pura
ed il meschino giuoco delle mani
intrecciate dita nelle dita
come quei cesti in vimini
a raccogliere
a raccoglierci
nella preghiera che chiamammo amore.
 
Buttati indietro i capelli
lunghi che di sirena ancora porto
come un tappeto di nuvole castane
come il ricordo tuo
come quei giorni
fatti di vuoti d’aria e groppi in gola
solo così
quando ti senti sola
riprendi il valzer che ballerai da sola
a ritmo semplice
delle parole non dette
dei sottintesi intesi solo dentro
come che solo dentro rimarranno
gli affanni d’anni
fatti di me e di te
di noi
che
in un mezzoggiorno di lungomare
dicemmo Vivaddio ti voglio bene !! "
che trasformare in t’amo non potemmo
e il tempo è un embo d’emozione andato
strappato dal passato e ancora vivo.
 
 
 
 
Marco Vasselli
 
© Tutti i diritti sono riservati
 
 

8 commenti

Amore ar Quadraro – Cartoon XD


Il Diario – Cartoon 4

 
 
Il simpatico Cartone quì riproposto e presente nel blog nel settembre dello scorso anno, vede me e Laura Monteporzi nel simpatico fumetto in 3 atti, ringrazio lei per essere stata allo scherzo e suo marito Gianluca per non avermi spezzato le reni  XD
 
 
 

3 commenti

Senza vento


Alle porte dell’Estate me ne resto
come una barca a vela senza vento,
un valzer talmente lento senza tempo
un muovere di passi da bradipo
mi manca senso pratico
son apatico
col tasso alcolico di una tanica di barolo
e resto solo
solo ed assurdo e penso
a dare senso metro e peso alle parole-
 
 
 
Marco Vasselli
 
© Tutti i diritti sono riservati
 
 

Lascia un commento

Er cavallo vincente


Tra King, Sordatino e Dartagnan,
‘n sapevi chi giocà
che gioco è ?
 
E te giocasti casa, e donna e fiji e affetti,
ancora giochi ?
me pari ‘n indemoniato
coreno a Agnano i sogni e li bisolgni
de ‘n mondo abbietto fatto de quatrini
dove se ce vai sotto te rovini !!
 
 
 
Marco Vasselli
 
omaggio a Giggi Proietti
 
© Tutti i diritti sono riservati
 
 

9 commenti

Buonanotte dal mio angelo d’Islanda


A sta angelo luminoso accanto al tuo letto, Chiamare il tuo nome dolce così piano,
Gettare fiori su di voi E dire buona notte e sogni d’oro..

Gudrun Lilia Jonasdottir per Marco Vasselli

© Tutti i diritti sono riservati

4 commenti

I miei giorni


 
Vivo d’una campagna che m’affanna
che mi fa vivo e piace anche per questo
divido le mie giornate trasandate
tra affitti, affetti e tutto quanto il resto.
 
Tu sai cosa vuol dire dar di conto
pure sulle parole già sprecate
per gente che non sel’è meritate
oppur per chi con semplici parole
rende l’onore all’animo
il cuor leggero e vado.
 
I miei giorni sono un po come me
afosi appiccicosi e ridanciani
ora ti prego,
ridammi le tue mani
versi parole e strofe e tutto il resto
la metrica un nuovo testo e un’ombrellone,
che finalmente me ne vado al mare !!
 
 
Marco Vasselli
 
© Tutti i diritti sono riservati

7 commenti

Alla porta


 
E’ inutile
che tu chiuda la porta all’amore…
…per quanto tu non voglia,
lui rientra dalla finestra !
 
 
Marco Vasselli
 
© Tutti i diritti sono riservati

6 commenti

My sister is an elf !!!


 
She is an artist,
she is a girl
she is a sky under my soul
she is a real sister,
 like the rain in summer
and also if the life sometime is an hummer
she is a real part of me.
She is in my blog, sometime in our
shared like the experiences of our days
I belive in she
and she in herslf
she is the fantaboluos Gillian the elf !!
 
 
She is an artist, she is a girl
she is a sky under my soul
she is a real sister, like the rain in summer
and also if the life sometime is an hummer
she is a real part of me.
She is in my blog, sometime in our
shared like the experiences of our days
I belive in she
and she in herslf
she is the fantaboluos Gillian the elf !!

 
Marco Vasselli to Gillian Grant
 
© all rights reserved

 

 

 

4 commenti

Ti sosterrò sempre


TI SOSTERRO’
QUANDO GLI ALTRI VEDRANNO IN TE CIO’ CHE NON SEI.
TI SOSTERRO’
PERCHE’ LA LORO INVIDIA E’ LA TUA FORZA.
TI SOSTERRO’
PERCHE’ NEL MONDO C’E’ BISOGNO DEL TUO MODO DI VEDERE LE COSE.
OSSERVERO’ IN SILENZIO
I TUOI MUTAMENTI
PERCHE’ QUELLA PERSONA
CHE LA GENTE NON VEDE ALTRO CHE COME UN BRUCO,
POSSA DIVENIRE
UNA FARFALLA INCAVOLATA COL MONDO,
CHE LA RIPUDIA
PERCHE’ NON SA’ CHE FARSENE
DI UNA FARFALLA.
PIANGI PURE SE PUOI
SUL TUO DOLORE
E SUL TUO CUORE
DOVE TUTTI VOGLIONO PORTARE CONFUSIONE.
PIANGI PURE SU QUESTA VITA INGRATA
MA CHE NON PUOI ABBANDONARE
SENZA UNA POESIA,UN MURALES
UNO SKATE O UN ACQUARELLO…
SENZA LASCIARE UN SEGNO DEL TUO PASSAGGIO.
E LA SOFFERENZA
TI DARA’ LA FORZA
DI RINASCERE
UNA VOLTA ANCORA,
E PER UNA VOLTA ANCORA
TI SOSTERRO’
E RIDEREMO CON I NOSTRI XD
A DISPETTO DI UN MONDO
CHE NON SA
CHE ANCHE UNA FARFALLA PUO’ VOLARE !!

MARCO VASSELLI

A Martina C.
Perchè sei la mia fan numero uno e già sei pronta ad acquistare il mio libro in libreria,
perchè mi hai sempre aiutato nel bisogno,
 perchè tra poco è il tuo compleanno e un po mi manchi,
spero tu stia bene tesò Ciao ^^
Poesia Marco Vasselli
Foto Martina C.
© Tutti i diritti sono riservati

4 commenti

Cerchi nel grano


 
 
 
 
Rapito dall’amore d’un’Estate
cercavi solo lei
null’altro al mondo.
 
Simbiosi di carni di pensieri
mischiar di frasi
intrise d’emozione.
 
Donna aliena
dagli splendidi occhi di luce pura
correvi insieme a lei lì in mezzo al grano.
 
E non avevi null’altro nella testa
che i suoi pensieri
così lei prese i tuoi.
 
Donna aliena,
al di sopra dei canoni
creatura del celeste regno di lassù
quasi che per te scesa a illuminare
quel tratto della vita tanto buio.
 
E poi nel grano
un prendersi di mani
lampi di labbra e baci
sapore
gioia
ebbrezza
e il cuore impazza
insieme di emozioni
piacere e lacrime
e ridere di giorni
dove che tutto sembra amore alieno
di quella donna
come che non ce n’è.
 
Amarne i gesti, i vizi ed i difetti
nel grano presi
come da incantamento
quasi dantesco
ma più passione e corpo.
 
Batter di cuore
dentro seni perfetti
risa di denti
tra labbra di divina concezione
e tutto un flash
un corrersi d’incontro
e poi di botto
lasciarsi
e allontanarsi
all’abbandono
dell’emozione che non è più sole.
 
Dove non è più Estate,
cerchi nel grano invano
chi di lassù
su d’una stella aliena è ritornata.
 
 
 
Marco Vasselli
 
© Tutti i diritti sono riservati
 
 

6 commenti

Spighe di grano


 
Spighe di grano
a muoversi nel vento,
sembrano dirti:
"Sii libero…contento !!…
Sii tu un grand’uomo,
un uomo valoroso".
 
Spighe di grano
d’immenso oro acceso,
tu lì innanzi muto
tu lì innanzi arreso.
 
Fiere ed erette
al soleche promette
tempi migliori
di gioia e scoperte.
 
 
 
Marco Vasselli
 
© Tutti i diritti sono riservati
 
 
 
 

10 commenti

Palloncini – Racconto di Valeria


Palloncini

 
I palloncini ad elio possono volare in alto,liberi.A volte,questo può dispiacere.
Ricordo che nell’atrio del grosso palazzone c’erano due bambini.Me li ricordo bene ,un pò perchè erano simpatici,un pò perchè somigliavano a noi.La bambina teneva con la mano sinistra un palloncino rosso,con la destra cercava di annodare  al polso il lungo filo bianco.
Il bambino la prendeva in giro:
-"Non ci riesci!!!"
-"Stai zitto ,scemo!"
Fare un nodo,anche quello più semplice,è un’operazione estremamente complessa.
E’ possibile annodare una corda su se stessa; legare insieme tre corde o di più;formare una lunga catena di trenta,quaranta,ottanta corde.
Più difficile è unire due corde sole.Insieme fanno un laccio d’amore.
Centinaia di anni fa due lottatori venivano legati ad una corda e si azzuffavano fino alla morte.Quel laccio,di notte,riempiva i sogni del lottatore vincente,e gli incubi di coloro che avevano assistito  allo spettacolo.
Il bambino diede alla bambina uno spintone e lei si lasciò cadere a terra,proteggendosi il viso con entrambe le mani.
Il palloncino ad elio volò.
Gli uomini sono fatti d’amore,molto spesso si amano fra loro.Ma quando l’amore finisce,quelli che erano due innamorati diventano lottatori.
Tuttavia quelli che si sono amati,non vogliono uccidersi.
Sciogliere un nodo,anche quello più semplice,è un’operazione dannatamente complessa.
I palloncini ad elio lo sanno,per questo non si lasciano annodare tanto facilmente.
Vogliono volare in alto,liberi.E a volte,questo può fare un pò male.
 
 Racconto scritto da
 
 
© Tutti i diritti sono riservati

2 commenti

The dancer and the poet – Movie 1


 

 Gillian Grant and Marco Vasselli ©

 

3 commenti

La tua Dolcezza


 

 

All’angelo biondo padrona del mio cuore. Martha sei meravigliosa

Poesia di

Marco Vasselli

Foto di Martha

elaborazione grafica Marco Vasselli

 

9 commenti

Frasi parole e strofe


 
In qualche istante
frasi parole e strofe a intersecarsi
come che per la tela del pittore esse il colore
per raccontarti gioia del divenire
oppur la noia o chissà quale evento.
 
E questo è ciò che sento e quì lo faccio
così lo faccio
e con la penna dall’anima ricaccio
frasi parole e strofe
per dire che
i colori d’un fiore sono quelli che lo distinguono,
che sono suoi,
nessuno glieli toglie
o delle cose
che ho imparato a capire
e tutto quanto quel che porto in cuore
da un’infanzia di periferica parvenza
la bell’adolescenza e adesso uomo
quello che vi narra
di sere di chitarra con gli amici
che ascolta quel che dici
e ne riporta qui miei o tuoi pensieri
sia esso il più meraviglioso dei sorrisi,
sia esso crisi o pianto o resa
battaglia combattuta fianco a fianco.
 
Chiunque venga, chiunque se ne vada
scopro che poi non sen’è andato mai
perchè la pianta è amore
il frutto amico
come la mela non cade quasi mai
lontana all’albero se te la sai tenere
come un prezioso dono
di Dio o di chi
chi lo potrà mai dire,
so solo che
miserrimo poeta da due lire
vivo parole e strofe sulla pelle
come la pioggia a scroscio di dicembre che bagna i pianti
o il sole in luglio
che ride sopra d’un arido di campi
tesi all’Estate
e che rinasceranno
come la vita nasce pasce e muore
milioni di ore
milioni di giorni forse
non so
non sono un mago a dar di conto
ma a briglia sciolta scrivo
con l’anima rivolta a quel che vivo
e : " I feel so happy "
o " Vattenaffanculo "
da cuore a penna come in un tutt’uno
son essi vita e te lo narro in versi,
versi parole e strofe finche campo.
 
 
Marco Vasselli
 
© Tutti i diritti sono riservati
 
 
 

4 commenti

… and in your voice the essence


 
My phone was riging this morning
and i never immage that
was she,
the dancer,
the only
unique, rare, crazy dancer.
 
and " how are you ", and than smiles and our souls
was flyng arround arround
tought seven countries,
past the ocean
and there we was two in one.
 
Thank you to exist Gillian
the night Elf become for me so real
like a my dear friend like you are for me
and you for me is a lill flower
whit a zillion of colours
planted in my heart
and with a bit of my soul inside.
 
 
 
 
Marco Vasselli
 
To Kharon Gillian Rossi
 
another bit of me in the world, but whit the soul and the heart so big
 
© Tutti i diritti sono riservati
 
 
 
 
 
 

5 commenti

Diario di un non scrittore

Perché, in fondo, non so scrivere

Virtualidades

Blog do jornalista e professor Solon Saldanha

遊民ジャーナル

我思わぬ 故に我なし

Il mio viaggio

I viaggi della vita attraverso il lavoro, il cibo, i luoghi, le curiosità, la musica, le esperienze vissute e attuali, un viaggio nel tempo in continua evoluzione.

bArfaNi bAbA

Me, My City and My Traveling

Bonnywood Manor

Peace. Tranquility. Insanity.

Luna

Pen to paper.

The tragedy kween

A boisterous introvert illustrating her way through life.

Desert flower

living in the vibe of my emotions

Has-sent-i-do-que.blog

Has sentido que...

sonidodeansar.wordpress.com/

Viaja a través de las páginas y escucha...

ladypdiaryhome.wordpress.com/

Everyone feels glum, distressed, or perturbed as a result of life's experiences; but if these feelings last for a long time, they disrupt your life. Learning to notice and identify these feelings and mastering the habits of a healthy lifestyle takes practice. I will be sharing my personal stories and stories of individuals (on emotional issues) whose names won't be mentioned. Most of these stories will be written in the first person narrative. Promising you a noteworthy read! Cheers!

Verses Inked©

We set the ink down, on the streets of the town. where Eternity Stand Confound.

lifehubhome.wordpress.com/

Short articles to bring inspiration to people.

Alescritor

Relatos cortos y proyectos de escritor

Prefiero quedarme en casa

Un blog sobre lo que me gusta escribir

Johnny Jones

Edinburgh author of the Zander Trilogy

#AMIGOSDECENA

NU E CRU!

Word to Picture

Graphic Recording and Visual Storytelling Services

AYUBOWAN LIFE

Wish For Long Life

📖 Gioia per i libri 📖

Recensioni - Poesie - Aforismi

THINK DIRECTLY

book of knowledge and information

Cinzia and Holger's Travel Blog

TRAVELLING WITH AN EXPEDITION TRUCK

Rachana Dhaka

Have a dream and live it. This is about my work, human rights, people in social field, law, poetry, opinions, knowledge, relationships, drawings, nature, love, imagination and whatever you can think of. ज़िन्दगी बिंदास जियो दोस्तों.

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Quattordicesimo anno ♥     

K P RAM

Princess of my father..

IL CANTO DEGLI OCCHI

Possiedo il canto degli occhi, possiedo il profumo della dolcezza!

Omwony writes

Lifestyle | Entertainment

dokala.art.blog

مدونة صحفية.

Figlia dei Fiori "Poisoned Flower"

Mi guardo intorno, ma senza esagerare, traendo le conclusioni che condizionano la mia vita.

ilpensierononlineare

Riflessioni e sguardi non lineari sulla Psicologia

La Mente Creativa

Blog a cura di Leonardo Scala

necessito arte

la chiave è comunicare

Màvadoetorno

Voglio sconfinare, andare al di là di qualsiasi orizzonte del pregiudizio per godermi l'infinito della diversità

EfectiVida - Efectividad, organización, productividad y desarrollo personal

En EfectiVida hablamos de eficacia, eficiencia y efectividad. También de gestión del tiempo, productividad, organización y desarrollo personal. Pero todo, sin olvidar las cosas IMPORTANTES. Porque… ¿para qué serviría la efectividad si no nos ayuda a disfrutar de la vida?

Prophetpedia

Trending facts and tech Stuffs

Ex Floppartista

Per volare alto imparai a cadere con stile!

Comodamentesedute

un angolo confortevole dove potersi raccontare

The other side to the knowns

Write what you feel, coz it doesn't make you fear

Dove una poesia può arrivare

"Leggere un libro non è uscire dal mondo, ma entrare nel mondo attraverso un altro ingresso" ~ Fabrizio Caramagna ~

VIHAAN

BEGINNING OF THE NEW ERA

The flower

Feel the words

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: