Archivio per maggio 2010

Come un castello di carte – 31 Agosto 2009


Mai avrei pensato
che il tuo sorriso e il tuo saluto
dal finestrino dell’autobus
sarebbe stato un’epilogo che mai passa.
 
Mai avrei pensato
a tutti questi giorni vuoti e semiuguali
e al dispiacere di Martina per questo
e poi di Alexis
e poi non sò
 
 
credi che io possa sopravvivere al tuo silenzio per sempre ?
 
Ora che mi rimane difficile
perfino guardare i Simpson
o entrare in questo blog
senza che il pensiero non mi corra
alla nostra amicizia,
fatta da noi con fatica
giorno per giorno
come un castello di carte
dove io e te corremmo
su e giù per torri
a raccontarci storie
ed a passare le Estati
al suono della chitarra di De Andrè.
 
E dove te ne sei andata te
non ci sarò più io,
che ho imparato a capire
e che poi adesso
non ti capisco più.
 
credi io possa resistere a questo silenzio per sempre ?
 
 
 
 
Marco Vasselli
 
A Laura M. nei giorni delle incomprensioni più dure
 
Poesia apparsa nel blog il 31 Agosto 2009
 
© Tutti i diritti sono riservati
 
 
 
Annunci

4 commenti

Afterhours – Quello che non cè


 

Ho questa foto di pura gioia
E’ di un bambino con la sua pistola
Che spara dritto davanti a se
A quello che non c’è
Ho perso il gusto, non ha sapore
Quest’alito di angelo che mi lecca il cuore
Ma credo di camminare dritto sull’acqua e
Su quello che non c’è
Arriva l’alba o forse no
A volte ciò che sembra alba
Non è
Ma so che so camminare dritto sull’acqua e
Su quello che non c’è
Rivuoi la scelta, rivuoi il controllo
Rivoglio le mie ali nere, il mio mantello
La chiave della felicità è la disobbedienza in se
A quello che non c’è
Perciò io maledico il modo in cui sono fatto
Il mio modo di morire sano e salvo dove m’attacco
Il mio modo vigliacco di restare sperando che ci sia
Quello che non c’è
Curo le foglie, saranno forti
Se riesco ad ignorare che gli alberi son morti
Ma questo è camminare alto sull’acqua e
Su quello che non c’è
Ed ecco arriva l’alba so che è qui per me
Meraviglioso come a volte ciò che sembra non è
Fottendosi da se, fottendomi da me
Per quello che non c’è

 

"  LA CHIAVE DELLA FELICITà IN SE è LA DISOBEDIENZA A QUELLO CHE NON C’E’  "

a Laura M.

Una delle sue preferite

 

6 commenti

Stanchezza di pensare


Giro e riggiro in me stesso
mi rifaccio sempre gli stessi percorsi mentali
come film mentali
che vanno a finire quasi sempre non bene.
 
Spesso mi preoccupo troppo
delle cose
delle persone
dei fatti.
 
Ma come corre il tempo
se ieri o oggi
infondo non m’importa
chiunque sia tu che ancor mi leggi
adesso come nel 2006
sei benvenuto o benvenuta quì
grazie perchè ci siete ancora quelli buoni
basta sapere che va tutto ok
e i miei percorsi saranno quelli giusti !!
 
 
 
Marco Vasselli
 
© Tutti i diritti sono riservati
 
 
 

6 commenti

Da Alexis – 26 Agosto 2009


 
Sei diventata muta?
Ti sbagli.. sto urlando .. ma nessuno sente..
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Pensiero di
 
 
© Tutti i diritti sono riservati
 
 
 

4 commenti

Vent’anni – Buon compleanno Laura


 
Ed eccoli quì,
questi tuoi vent’anni,
nella loro bellezza,
nella loro schiettezza,
con il loro prezioso dono,
quello d’un’età che non dimenticherai.
Sono felice anch’io amica cara,
perchè in un qualche modo
un giorno ricorderò che c’ero anch’io nella tua vita,
nelle tue scelte,
con tutto quello che abbiamo condiviso,
e vissuto,
e deciso.
Tu c’eri quando il mondo m’ha deriso,
tradito e offeso,
ed hai portato assieme a me quel peso
d’un’amicizia che spartisce tutto.
Io mi ricorderò,
magari proprio tra vent’anni,
magari per venti secondi,
magari venti minuti
della ragazza che faceva foto,
del cuore con le dita,
di citanò e della franziskaner.
io ti ricorderò
per tutte le risate che ci siamo fatti
per ogni volta che a rider come matti
di peste e corna ce ne siamo detti,
come la vita corre,
come te,
che adesso ai tuoi vent’anni corri incontro.
talvolta mi domando perchè in molti,
non vedon dentro te quello che vedo io,
sei capocciona, ti impunti sulle cose,
ma quando passano quei momentacci assurdi,
sai essere sorriso sul mio viso,
come per quelli che sanno Laura vera.
Nei giorni di questo fine Primavera,
volevo solo ricordarti ancora,
che quando il cielo di buio si colora,
potrai cercare di questo amico poeta,
che sgombrerà le nubi all’occorrenza
per poi sapere ancora
che non mi cerchi come fanno in molti
solo quando la cosa gli conviene,
sarai la prova ancora che tra amici,
tra quelli veri ci si vuole bene !!
 
 
Marco vasselli
 
A Laura M.
 
Giugno 2009
 

8 commenti

Nubifragi dell’anima


 
Nero come la notte
come la notte vola
il silenzio
è un attimo
una breve parentesi
tra viaggi di caos giornalieri.
 
Come stranieri noi poeti su questa terra
questo viaggio andiamo con l’animo soave
dove non c’è più luna…
 
E ti contemplo, mio soffio vitale
nel riflesso lunatico di un pensiero.
La notte sorda frammenta
il bacio dell’ipocrisia
reso al vento…
 
E scaturisce
nubifragio e tempesta.
Le frode tremano,
tra lacrime di pioggia
un sorriso prostrato…
 
La notte è consigliera:
noi poeti scaviamo l’anima…
 
 
 
 

 
Poesia scritta da  Black Mirror  e Marco Vasselli
 
© Tutti i diritti sono riservati
 
 
 
 

14 commenti

Regina Specktor – The Call


 

http://www.youtube-nocookie.com/v/G7uoC-YTQy8&hl=it_IT&fs=1&color1=0x006699&color2=0x54abd6&border=1

Il Richiamo

E’ partito come una sensazione
Che poi è diventato una speranza
Che poi si è indirizzato in un pensiero sommesso
Che poi si è riversato in una parola serena

E poi quella parola è diventata più forte
Fino a diventare un grido di battaglia

Tornerò
Quando mi chiamerai
Non c’è bisogno di dirsi addio

Solo perchè sta cambiando tutto
Non significa che
Non sia mai stato così

Puoi solo cercare di distinguere
Chi sono i tuoi amici
Mentre vai in guerra

Scegli una stella all’orizzonte
E segui la luce

Tornerai
Quando è finita
Non c’è bisogno di dirsi addio

Tornerai
Quando è finita
Non c’è bisogno di dirsi addio

Siamo tornati all’inizio
È solo una sensazione e nessuno sa ancora
Ma solo perché non possono sentirlo
Non significa che tu debba dimenticare

Fai uno sforzo, ricorda
Fino a quando sono davanti a te

Tornerai
Quando ti chiameranno
Non c’è bisogno di dirsi addio

Tornerai
Quando ti chiameranno
Non c’è bisogno di dirsi addio

 

 

A Martina C. per tutto quello che per noi ha significato questa canzone,

a tutte le cose che ci siamo detti, le risate, le gioie, i pianti,i segreti condivisi

Grazie per esserci, e per esserci stata, perchè da quattro anni sei, e rimarrai la mia Fan Numero Uno

 

3 commenti

Il Times

questo blog è la libera espressione di ciò che penso chi non è d'accordo se ne faccia una ragione

A Compass for Books

Fotorecensioni di libri belli | photoreviewing good books

Vivi la Luna

Pratiche migranti negli spazi verdi urbani

Argillateatri

Associazione di Volontariato The Way to the Indies

UfoCiclismo

In bici in cerca di risposte

il tempo di un caffè

riflessioni leggere in un mondo un po' pesante

One&Only

By Federica Volpicelli

Kreatives von Sabine Müller

Just another WordPress.com site

Terracqueo

multa paucis

Moda-Creative thinking

Moda-Creative thinking

DestinodiLux

"Una persona che non ha mai fallito è una persona che non ha mai tentato"

In Camper nell'Acquario

Racconti di viaggio a bordo di un camper

MeringheNuvole

Cucino e racconto storie con tutto l'amore che si può dare.

micalien

music and journeys | la mia finestra sul mondo

SOUTHERN WRITER

This blog is all about writing and will also feature my poetry!

MY ANASA

Luxury is a state of mind. L'Wren Scott

unveiled rhythms

Life In Verses

John Nash

Her şey olabilir

Adolescenza, che rottura...

Un tratto dell'età evolutiva che rappresenta la transizione dal mondo dell'infanzia al mondo adulto. Periodo critico, periodo di cambiamenti che diventano confusioni, un periodo dove le scelte che prendiamo contribuiranno a plasmare il nostro futuro. Crescere bene seguendo dei consigli, crescere bene, certo, ma come? Non esiste un manuale d'istruzione, ma, esistiamo noi. Consigli, opinioni, ed empatia. Manuale per l'utilizzo 2.0 inizia da qui. Inzia da noi.

Archimood

Interior design

Bagatelle

Quisquilie, bagatelle, pinzillacchere...

Samudra Network

BLOCKCHAIN POWERED AGRI MARKET NETWORK FOR FARMER COOPERATIVES AND THE FARM TO FORK ECOSYSTEM

thedailyfloss.com

THE DAILY FLOSS BLOG OFFERS A GLANCE AT WHAT'S NEW ON THE DENTAL SCENE: EQUIPMENT, EVENTS, DENTISTS, HUMOR, LIFESTYLE.

cogitect.wordpress.com/

Architecture through writings and drawings

The Field

ASLA Professional Practice Networks’ Blog

Federica Arpicco

"E per il resto, lasciatevi accadere la vita. Credetemi: la vita ha ragione, in tutti i casi.» (Rainer Maria Rilke)

tuttatoscanalibri

Vetrina di libri presentazioni recensioni a cura della redazione di tuttatoscana.net

Valentina Confuorto

voce di donna

Desenrola Cordeiro

Só Proseando

CULTURE CRUNCH

LA CULTURE GENERALE POUR TOUS !

Erwin Wensley

Fiction, thoughts and essays.

Astro Orientamenti

Ri Orientarsi, alla ricerca del nostro baricentro interiore

BitanSoft

world of possibilities

Longhornization

Because Longhorn Rules

con le mie foto

momenti impressi nella mente e raccontati da una foto

LAB at HOUSE

Interior Lifestyle Diy

Making memories

inesemjphotography

My Dear Kitchen in Helsinki

Did I ever tell you how much I love cooking?

LGBTQ Reads

Queering up your shelf, one rec at a time!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: