Archivio per ottobre 2008

All’angolo dei sogni


Giorni che piove
che all’apparenza nulla si muove,
ciao Estate
ormai sbiadito ricordo disperso
nel baule dei giorni,
ciao mille e un sogno
un’altro giorno
sta andando verso pece
nel bidone del dimenticatoio,
dove ci siete tutti cari miei
e presto o tardi so che tornerete.
 
In uno scroscio di pioggia
fitta leggera
incostante,
nella tristezza in me
che reca a me
da quando sono al mondo
questa stagione,
malinconia
di semplici risate ed una birra,
di giorni trasandati per vetrine
solo a guardare
senza comprare nulla
assieme a voi
che siete qui presenti
nek mondo dei miei ricordi tutti quanti.
 
Sarà come avventurarsi per diverse strade
e avere tante cose da narrarsi
quando ci si risente o ci si vede,
io che l’amico vero è come fede,
vi aspetto tutti
all’angolo d’un sogno
dov’è che sono io li a ricordarmi
del il mondo e i giorni
spesi lì assieme a voi
uno per uno
ed uno per uno voi
io che ringazio
perchè ne tempo, ne amarezze o spazio
separeranno questo o quell’altro amico
come io spero presto per incanto
sparisca l’autunno ed il suo manto
fatto di te tristezza che mi mordi
ti perderò nel viaggio e nei ricordi.
 
 
Marco Vasselli
 
A tutti gli amici

4 commenti

Prio Amigos – Da Iraflor


 

Premio Amigos - Da Iraflor

Grazie per l’ennesima volta ad Iraflor che mi ha conferito il premio Amigos

Come ho detto già la scorsa volta, vorrei lasciarlo agli amici di MsN,

quelli veri intendo, quelli che ci sono, ci sono stati e ci saranno sempre

e chi legge questo intervento, ha un blog e sa di esserlo per me,

può tranquillamente postarlo nel suo space.

MARCO VASSELLI

1 Commento

L’ultima poesia


 

NON POTRA’ ESSERE

L’ ULTIMA POESIA

PERCHE’

DAL VENTRE MARCIO DEL MONDO

CI SIA SEMPRE UN GRIDO DI GIOIA IN SOTTOFONDO.

 

UNA LUCE

UN CONFORTO

ANCHE QUANDO PIANGO

RIMANGO SOLO A RICORDARE

MOMENTI STUPENDI

PASSATI CON GLI AMICI

CHE CONSIGLI E DIFENDI

E NON TI CONFONDI

E NON SBAGLI AFFATTO

SE AVRANNO DI NUOVO BISOGNO

                                            DI QUESTO STANCO UOMO                                           

DI QUESTO POVERO MATTO

IO SARO’LA’

AD ASPETTAR CAMBIARE LE STAGIONI.

                                                                                                                

NON POTRA’ESSERE

L’ULTIMA POESIA

PERCHE’ E’ MESTIERE

RACCONTAR IL MONDO

E COME IN UN CONCERTO

DI LUCI E SUONI

DI PICCOLE EMOZIONI

CHE RIEMPIONO D’AFFETTO LA MIA VITA.

 

SI’,SONO STANCO

SARA’ UN PERIODO BRUTTO

MA QUANDO A SERA

ME NE TORNO A LETTO

DORMO

SI SPEGNE IL MONDO

DOMANI

GRAZIE A DIO C’E’ UN ALTRO GIORNO.

 

 

 

Marco Vasselli

 

 

4 commenti

Amor verandero


 

 

¿Será amor verdadero

cuando mis manos danzan sobre el violín

y entre las notas majestuosas de un allegro et vivace,

imagino algún nombre destellando en la Clave de Sol?

¿Será amor verdadero cuando muerdo mis labios

y suspiro y preparo dos copas junto al fuego

y miro hacia el portal

en medio de la noche y me pregunto

si ya es hora, si llega, si me abraza,si dudo

entre el beso y el vino?

 

 

 

Afectuosamente con mi admiración hacia tí, junto a mi agradecimiento por tu visita, que me honra profundamente.

 

Silvina

De madrugada

Buenos Aires, bajo las estrellas, descalza porque es primavera…

 

1 Commento

Pensavo …


 
Sai che pensavo stasera ?
Pensavo al mio Paese,
quello di Garibaldi e di Cavour
e dei principi che non ci sono più.
 
Pensavo ai giovani
che non avranno studio
che non avranno lavoro,
ed alla crisi
quella del ’29
quella del ’78
quella adesso.
 
Pensavo poi a Gaber " Io non mi sento italiano"
od a Guccini " Dio è morto "
e ricostruiremo,
pensavo all’oligarchia
poche persone decidono per sessanta milioni
pensavo
e poi pensavo
e i neuroni
sono fuggiti
eh già
la fuga dei cervelli …
la fuga degli ingenieri
la vita dei pompieri e di chi rischia
per quattro soldi più d’un’impiegato.
 
Pensavo ai novantatre milioni di euro
di sperpero del superenalotto
e che tremila l’anno
per un’universitario sono un botto
e già
eh bum …
il bum del benestare
dove tutto si compra a rate
dove il mattone
è oro di terracotta
ed una casa un mutuo
e una famiglia un’astrico.
 
Pensavo non è fantastico
di starmene quì
scrivendo di fiumi e amori
quando in Italia
se ti senti male
devi pregare Cristo che non muori.
 
I sanitati
eh già i sanitari
e finti dottorandi
e medici precari
e giorni amari
amari
amari
Si dice che noi artisti
abbiam la testa spesso tra le nuvole
ma meglio lì
che in questo sporco posto !!
 
 
 
Marco Vasselli

4 commenti

Senza spargimenti di sangue


Senza spargimenti di sangue
ho visto gente lottare per la vita
per il sostentamento
la famiglia.
 
Senza spargimento di sangue
ho visto universitari nelle piazze
gridare a voce piena
" Io voglio il mio futuro "
 
Poi ho visto il precariato
poi ho visto il caos
il non futuro
senza pensione
senza certezze
e crisi economica
e famiglie annaspare nei buffi.
 
Poi ho visto te nonno
che da lassù dicevi :
" Io partigiano, che sono morto a fare ? "
 
 
Marco Vasselli

4 commenti

Buongiorno Poeti


 
Buongiorno anche a Voi delicatissimi poeti amici
che con il cuore e con la penna
ci illustrate il giorno del canto migliore.
 
II giorno che non conosce pioggia…
nè si stiracchia al sole.
Con Marco ed Armonia…
il primo caffè arriva…
profumatissimo….
di gioia e felicità vestito…
assaporato  antico
nel gusto a piene mani
di un’amicizia antica.
 
E non c’è più pioggia che tenga..
nè sole che riscalda…
solo la meriviglia
di in crogiolante nuovo dì
di eterna e fulgida poesia.
 
 
Carmen Basile
dedicata a Marco ed Armonia
 
Tutti i diritti sono riservati
 
 

2 commenti

Buongiorno


 
Svegliarsi,
 stiracchiarsi,
 aprire prima un occhio,
poi l’altro,
 il profumo del caffè,
 il tepore della giornata estiva,
 una dolcissima melodia in ascolto.
Sentire il calore di una persona amica
 che ti infonde coraggio per il passato,
il presente, il futuro……
oggi inizia così l’Armonia
 
 
Poesia scritta da Armonia

 

 

9 commenti

Scruto ed ammiro


 
Scruto e poi osservo,
e poi ammiro,
 tremolante il viso,
ciò che di  meraviglioso appare:
tenera creatura
dal vermiglio sapor di prezioso
tinge di un velato suono
 questa misera vita.
vicino più che mai
quasi ad essere al mio fianco,
vicino alla mia anima poetessa
potendo lei stessa intonar versi…
 
 
 
POESIA SCRITTA DA STACEY

1 Commento

Ritorno a Cinecittà 2


 

STRANIERI

ORMAI STORIE DI IERI

COI NOSTRI PENSIERI

DI QUANDO ANCORA

IN QUESTO POSTO DA PADRONI                                                                                               

TRA NEGOZI E EMOZIONI

CAMMINAVAMO

E RIDEVAMO SEMPRE.

 

COME LE DITA

DI UNA MANO CHIUSA

UNITI E COMPATTI

E IL TEMPO CH’E’  PASSATO

CHIEDE SCUSA

E NOI ORA QUI’

A GIRARE COME I MATTI

TRA VISI E MODE

DI CHI NON CONOSCIAMO.

 

E CHI NON CONOSCIAMO

FA PAURA

CI SOFFOCA

E’ CAMBIATO

IL CENTRO COMMERCIALE TANTO AMATO

E QUELLA SI’ CHE E’ VITA E GIOVENTU’

MA NELLA QUALE NON SI TORNA PIU’!

 

 

 

DEDICATA A SANDRO,ROSARIA,CHRISTIAN,MIRKO,ANDREA,MILENA,MARCO,GIORGIO,ALESSANDRA,EMANUELA,CECCO,CRINO,TOMMASO,VERONICA,CRISTIANA,FRANCESCA,MARIA,LUANA,MARIANGELA,KATIA,

UGO,GIOVANNI,CRISTIANA,FABIO D.M.,FABIO V.,MASSIMO,GESSICA,NATASHA,ARIANNA E GIORGIA.

 

 

MARCO VASSELLI

 

 

1 Commento

Il foglio e la penna


 

Perchè le tue e le mie fanno quattro mani…

perchè di penna colorata o di semplice matita….

di vita siam vestiti…

ecco che le mie parole si uniscono alle tue…

per dare vita a vita …

e la mia sia la tua poesia.

Il canto dei poeti nasce da un grande cuore…

e in questo caro amico…

abbiamo un solo unico cuore.

perché i tuoi sentimenti ed i miei fanno amicizia

concordia

felici di guardare noi con quattr’ occhi

      laddove i miei non possono

ora i tuoi,

sapran vedere oltre l’orizzonte.

perché se sono il foglio e tu la penna,

o viceversa

ci ritroviamo scavandoci di dentro

tirando fuori parole a contemplare

questa mia strada che diviene tua

e questi piedi

che in quattro vanno avanti.

Amici veri in arrangiar parole

è questo quello che chiedon le mie mani

che stanche e arrese

cercano conforto

dove non ce la farebbero da sole.

 

 

POESIA SCRITTA A QUATTRO MANI

DA

CARMEN BASILE E MARCO VASSELLI

TUTTI I DIRITTI SONO RISERVATI

7 commenti

Looking for a friend


 
I AM LOOKING FOR A FRIEND TODAY,
A FRIEND WHO WILL NEVER STAY AWAY.
I WANT ONE FRIEND OR MAYBE TWO,
BUT I WANT A FRIEND WHO IS JUST
LIKE YOU…
 
 
POESIA SCRITTA PER ME DA GUDRUN LILJA
TANK YOU GULLY ^^
 

5 commenti

Premio Gratiud – Da Silvina


 

Premio Gratitud da Silvina

Penso che la gratitudine non si evinca da un disegno di pochi bit

penso che l’amicizia non si misuri con la distanza

penso che un amico sia la cosa piu’ bella che ti possa capitare 

perchè ti sostiene

ti conforta

ride e piange con te

Ti comprende.

penso che Silvina come ben pochi di voi in Msn meritino questo premio, che io quì lascio affinchè lo ritiriate.

GRAZIE SILVINA E GRAZIE A VOI CHE CI SIETE STATI, CI SIETE E CI SARETE SEMPRE  ^^

2 commenti

Buongiorno mondo


 
Leggero
come un foglio di carta velina,
apro i miei occhi al mondo,
le persiane
Buongiorno mondo
rieccomi di nuovo !!
 
Marco Vasselli
 
 
 
La poesia porta lontano
 
 
L’immagine " La poesia porta lontano "
simbolo di questo blog,
è una creazione di Alexis ’81
Tutti i diritti sono risrvati.

5 commenti

Scrivete al mondo !!


 
Con un sorriso dentro
da portare a tutti
rido e s’accende il volto
come quello d’un tempo.
 
Io quel giullare
voglia di raccontarsi
raccontare
di spadaccini eroi e mezze calzette.
 
E quando scrivo
si paventano innanzi a me figure
come sorgente
fonte dell’acque pure
cosi’ che scrivo
con l’ibrido dei brividi sul cuore
quello che si trasforma trascrivendo
e ti racconta cio’ che sto vivendo.
 
Vivendo scrivo
scrivendo mi difendo
da un mondo che ti vuole sempre al top.
 
Hai mai provato te ?
Puoi ancora farlo
perche’ ne’ eta’
ne impedimento alcuno
puo’ porsi tre quel che sei e chi ti legge.
 
Chiunque tu sia,
in qualsiasi lingua
in qualunque posto
di questa pallina azzurra nell’oscuro,
se scrivi allmeno un poco di te stesso,
avrai motivo
d’andar e affrontar futuro.
 
 
Marco Vasselli

5 commenti

Equilibrio # 2


 
Equilibrio è un filo sottilissimo su cui danziamo come funamboli fantasiosi,
senza rete di protezione,
ma con tantissima voglia di vivere…
 
 
Pensiero di Armonia

2 commenti

Equilibrio


 
se troviamo un equilibrio con noi stessi
e un pò di pace..la nostra vita sarà migliore
dato che sapremo proporci al prossimo
con il meglio di noi stessi…
almeno proviamoci…
 
 
Pensiero di Rosa
 

2 commenti

Ritorno ( Poesia d’amore )


 

RITORNO OGNI VOLTA

OGNI GIORNO

A PENSAR ALL’ODORE DEL MARE

AL FRUSCIO DI QUEL VENTO D’ESTATE.

 

RITROVO I MIEI PASSI

SOPRA STRADE DI ERBA E DI SASSI

A VOLTE CONFONDERSI

A VOLTE SBRIGARSI

COME FUOCHI SPARSI

COME PEZZI DI CENERE SPARSI

RITROVO I MIEI SOGNI

SON LI’ A REALIZZARSI.

 

RITORNO E RITROVO

SULLE MIE POESIE

E LUNGHI ANNI

DOVE LE NOSTRE VIE

DI ERBA E DI SASSI

SON STATE

VANNO

E TORNERANNO ANCORA.

 

 

 

AD UN AMORE DI MOLTE ESTATI FA

 

MARCO VASSELLI

2 commenti

La guerra quotidiana


 
Restare dentro un tramonto
che
ogni sera si ripete
sia se piangi, sia se ridi, sia se sei triste, sia se sei allegro…
Non bisogna farsi vincere dalle amarezze,
ma accettare ance la sconitta di una battaglia
che
non è poi quella che fa perdere la guerra…
… non pensare alla guerra quotidiana,
ma ad una battaglia per la pace del tuo essere completo,
del tuo essere uomo
in ogni attimo della tua vita…
in Armonia
 
 
Poesia scritta da Armonia
 

3 commenti

Silente è la sera


 
Mentre passo su passo torno a casa,
m’accorgo che tutto tace nella sera.
 
Mi soffermo a pensare
agli sbattimenti
alle corse per niente
alle attese finalmente appagate
al sorriso di chi c’è sempre …
al tutto…
 
Su questa strada mia
su questa vita,
quante persone o facce
quanti rider di occhi
e quanti pianti
e delusioni
e caos
e fallimenti
 
Ma poi t’accorgi
che il pianto e il riso è la routine,
passarci immezzo fa vivere o soffrire
 
Sò di per certo
che in giorni come oggi
vorrei restarci centocinquant’anni,
quando che tutto corre come deve,
ma questa vita infondo è troppo breve
ma è tutto ciò che abbiamo
tutto quello per cui
su un purpureo tramonto
sfumato
tra il perso e il vinto
e val la pena di restarci dentro !!
 
 
Marco Vasselli

5 commenti

Guccini & Vecchioni per De Andrè – Gli amici


 

Questa canzone di Francesco Guccini, interpretata nel video con Roberto Vecchioni è un affettuoso omaggio ad un loro amico: Fabrizio De Andrè.
Parla della morte e di come di là, quando ci si ritroverà tra amici in un futuro assai lontano, si possan fare le stesse cose di quì con più agevolazioni.
Pensavo a me,Tony,Stefy e pensavo a Riccardone ed Alessietto e tutti gli altri .. beh vi assicuro che se ci sarà il bere come nella canzone, cazzarola che bello !!
Anche noi siamo come quelli della canzone, immaturi fino in fondo, divertenti. Oh quando si andrà lì beh .. andremo al nostro pubbett lo stesso … ahah

 

 

1 Commento

Torta alla fragola # 2


 
Torta di fragole
 
Scrivere del gusto della torta,
scrivere di giornate scure o chiare,
scivere di ricordi,
improvvisare versi o frasi,
collegare un pensiero ad una foto…
… tutto è particolarmente piacevole
con un amico come Te al fianco…
Grazie Marco
per l’opportunità che mi dai a scrivere con te
i miei e tuoi pensieri in librtà…
… in Armonia
 
 
Poesia scritta da Armonia
 
Foto di Rita Wann
 
Tutti i diritti sono riservati
 
 

1 Commento

FotoRacconto – Torta alla fragola


Torta di fragole

Con una fetta di torta alla fragola

adagiata su un piattino di delicata porcellana

attendo non so da quando il tuo ritorno.

E’ dove siamo stati quest’Estate

amica mia ricordi ?

A ridere, scherzare

a chiederci ogni volta

se strani eravamo noi

le nostre improvvisazioni miste a rime.

Viavai di gente

sto aspettando invano ?

Vedo sorrisi di gente attorno a me

ma tutto mi sembra assurdo e il mondo assente.

Seduto su uno schienale

di morbida fattezza

raffinato

immezzo a un mondo che mai mi è appartenuto,

io di periferia, quello distratto

quello che il cuore pulsa mentre astratto

pensa alla volta

in cui poetessa cara

scrivesti le più belle delle parole.

Apprensivo io ?

e chi si preoccupa

che ci vuole ?

Sperare solo vada tutto bene,

riporre mille dubbi ed incertezze

ed assaggiare senza sentir sapore

non c’e’ sapore

senza qualcuno accanto.

Marco Vasselli per Armonia che spero torni presto e stia bene

Foto di Rita Wann

Tutti i diritti sono riservati.

,

3 commenti

Strofe di notte


 
Ed eccomi ancora quì
su stò quaderno
fermo tra ieri e oggi
notte che tutto cela
che riporta
groviglio dei pensiei in armonia.
 
Il flure del tempo
rallentare
e quante cose andare
quante cose venire.
 
Penna che tutto narri
al ticchettio di una sveglia
al ritmo banale
di quello sciocco ogetto appeso al muro.
 
Mi sa dire che il tempo è passato
ma non sa del futuro
non sa dire
tra attese e disillusioni
quando risolverò le mie questioni
di giorni andati
di situazioni sciolte
nei dubbi che mi prendono i pensieri.
 
Io sono quì
mentre abbandono ieri
catapultato in quello che non sò
in quel che spero
in quel che io foriero
scrivo d’innanzi a te
misero e sciocco oggetto appeso al muro.
 
 
Marco Vasselli

1 Commento

Palloncini – Racconto di Valeria


 
I palloncini ad elio possono volare in alto,liberi.A volte,questo può dispiacere.
Ricordo che nell’atrio del grosso palazzone c’erano due bambini.Me li ricordo bene ,un pò perchè erano simpatici,un pò perchè somigliavano a noi.La bambina teneva con la mano sinistra un palloncino rosso,con la destra cercava di annodare  al polso il lungo filo bianco.
Il bambino la prendeva in giro:
-"Non ci riesci!!!"
-"Stai zitto ,scemo!"
Fare un nodo,anche quello più semplice,è un’operazione estremamente complessa.
E’ possibile annodare una corda su se stessa; legare insieme tre corde o di più;formare una lunga catena di trenta,quaranta,ottanta corde.
Più difficile è unire due corde sole.Insieme fanno un laccio d’amore.
Centinaia di anni fa due lottatori venivano legati ad una corda e si azzuffavano fino alla morte.Quel laccio,di notte,riempiva i sogni del lottatore vincente,e gli incubi di coloro che avevano assistito  allo spettacolo.
Il bambino diede alla bambina uno spintone e lei si lasciò cadere a terra,proteggendosi il viso con entrambe le mani.
Il palloncino ad elio volò.
Gli uomini sono fatti d’amore,molto spesso si amano fra loro.Ma quando l’amore finisce,quelli che erano due innamorati diventano lottatori.
Tuttavia quelli che si sono amati,non vogliono uccidersi.
Sciogliere un nodo,anche quello più semplice,è un’operazione dannatamente complessa.
I palloncini ad elio lo sanno,per questo non si lasciano annodare tanto facilmente.
Vogliono volare in alto,liberi.E a volte,questo può fare un pò male.
 
Ti sei mai sentito come un palloncino ad elio????
 
 
Questo racconto carinissimo di Valeria, risale esattament ad un anno fa. Siccome è un po che non la sento è il mio modo per far leggere a tutti voi il suo stile e la sua capacità di raccontare. Vally, torna presto ^^

1 Commento

…e voi eravate lì


 
…e voi eravate lì
come il sole che non vedevo nlle mie notti
perchè dall’altra parte
di un pianeta
chiamata amicizia.
 
Ho viaggiato con voi momenti
attimi
anni
come idelebili in me
tracce d’un sentimento che non muore.
 
…e voi eravate lì
e crescere capire assieme
rassegnarsi
poi nuovamente
esser felci
illuminarsi il volto
di gioia nuova
come di un nuovo sole
quel sole sì che siete voi e mi date
forza e parole nuove
e il ritornare di mille nuove sere
come il tornare delle amicizie vere.
 
 
A tutti coloro a cui devo molto
che nulla mi hanno mai chiesto
se non l’amiciza loro
di cui son fiero
 
Marco Vasselli

1 Commento

Premio da Amiazide 2008 – Da Iraflor


 

Premio da Amiziade 2008 - Da Iraflor

Tank you Iraflor, tank you my friend !!

1 Commento

Ballata del dare e del prendere


 

A CHI SOGNA

ED A CHI NO,

A CHI REGNA

ED A CHI NO,

A CHI S’IMPEGNA

E AMORE INSEGNA,

A CHI PRENDE E AMORE DA’.

 

A CHI RIDE

ED A CHI NO,

A CHI SCRIVE

ED A CHI NO,

A CHI SI LODA

E A CHI CI PROVA,

A CHI PRENDE E AMORE DA’.

 

A CHI STUDIA

ED A CHI NO,

A CHI SUDA

ED A CHI NO,

A CHI SI’

A CHI NON LAVORA

A CHI PRENDE E AMORE DA’.

 

A CHI INTONA

ED A CHI NO,

A CHI STONA

ED A CHI NO,

A CHI SI’,

A CHI NON FUNZIONA

A CHI DENTRO HA UMANITA’,

A CHI PRENDE E AMORE DA’.

 

 

MARCO  VASSELLI

 

 

1 Commento

Storie di un mondo a cazzo


 
Racconto storie così
storie di un mondo a cazzo
storie di strada
o storie di amicizie e indecisioni
del dubbio forse è meglio questo o quello…
 
Racconto storie così
con rime con parole trasandate
e forma e metrica talvolta son contorte,
ma questo è un mondo a cazzo vi ripeto
e fortunati noi che lo scriviamo
è il nostro modo di non toccar la morte !!
 
Marco Vasselli
 
 
La poesia porta lontano
 
 
L’immagine " La poesia porta lontano "
 
è una creazione di Alexis’81
 
Tutti i diriti sono riserati.

 

 

3 commenti

Ar bar der furminato


 

Er Cotica, er Pasticca e er Mozzicato,
se diedero nà punta lì ar baretto,
e come tutti quanti i pomeriggi
se presero er caffè cò nà biretta.

Da quer momento er bar der Furminato
divenne er punto de la gioia loro,
e quì li  pomeriggi, e le matine
l’estati, le primavere e le vetrine
fatte dè luci e ‘ncanto de Natale.

Quattro parole, e frasi solo loro
portate ‘n bocca come l’oro puro,
ed orgojosi der gruppetto loro
guardaveno nà spanna dè futuro
cò ‘n poco d’ottimismo
e co ‘n soriso
che a ripensacce me se accenne er viso.

Io li vedevo lì dè tanto ‘n tanto,
e nun sò propio divve tutto quanto,
nun sò perchè ma poi da un giorno a ‘nartro,
se so divisi
ognuno cò un rancore,
mille motivi
ma forse è perchè se dice,
che er Caccola e er Bistecca
dissero ar mozzicato che er Pasticca,
j aveva detto ar Cotica der Moro.

er Moro s’e’ arabbiato cor Monnezza
ed er Ventresca andette lì a cercalli.

Morale dè la favola miei cari
è: ‘n amicizia nun pò finì così,
pè conto terzi,
pe sentito dì;
er core nun ascorta la ragione
ed io me ne stò quì come n’frescone
ad aspettalli ancora stì tre tizi,
ma l’amicizia, se sà come l’inizi e ‘n se sa mai come sarà la fine …

 

Marco Vasselli

2 commenti

Vestali del nulla


 
Pian pianino
giorno per giorno,
come le sere finiscono
come la notte evolve verso luce
capire
ignorare
prendere partire
tornare
restare
giore
soffrire
conoscere
disconoscere
costruire ed annientare.
 
Pian pianino
correndo
rellentandosi
fermandosi
facciamo tutto
ma padroni di nulla
custodiamo quest’ultimo
come vestali
come quel nulla
fosse tutto il resto.
 
 
Marco Vasselli

3 commenti

Una rosa


 

Image Hosted by ImageShack.us

 

Ti regalo una rosa

a te che mi leggi

è solo una rosa virtuale

ma se apri il cuore

sentirai il profumo dell’amicizia ..

Ti regalo un sorriso a te che mi leggi

è lontano ed invisibile

ma se apri il cuore

riuscirai a vedere una luce ..

Ti regalo un abbraccio

ti auguro una buona giornata

a te che mi leggi..

per me sei speciale

anche se non mi conosci

sono un amica virtuale ..

ti regalo il mio pensiero

perche sono vera ed esisto ..

 

Poesia scritta da Antonella alla sua prima visita nel blog

Tutti i diritti sono riservati

 

2 commenti

Il baule dei sogni


 

Sto girando da ore per casa

Sto cercando qualcosa che forse

S’era perso e mai più ritrovato

S’era perso e ora eccolo lì.

 

E’ un baule con tutti i ricordi

Delle Estati e gli inverni già andati

Di momenti di foto sbiadite

Scolorite o scomparse … chissà.

 

Vecchi libri e un barattolo e soldi

…cento lire… e chi mai se le è perse ?

Hanno un valore sai

Hanno un valore.

 

Hanno un valore le foto e le facce

E i cimeli, ed i pezzi di ieri

Poesie, scritte a mozzichi e tagli

Sopra un giallo di logori fogli.

 

E ritrovarmi vorrei

In quell’ Estate del Novantasei

E riabbracciare le smorfie e i lamenti

Ma ora quasi mi scende dal niente

Una lacrima

E l’anima sente

Un dolore un rimpianto un rimorso

Per chi vivo

Come sono stasera

Ha bisogno di un sogno mai perso

Ma resta terso in me …

…m’ accompagna.

 

 

 

A chi si è perso per le strade del mondo e un giorno forse ritroverò come un fratello

 

 La poesia porta lontano.gif - Gif di Alexis - Tutti i diritti sono riservati

 

Poesia di Marco Vasselli

Immagine di Alexis ’81

 

 

2 commenti

Er messenger


 
Rientro a casa che c’è solo er gatto
…guarda te giuro
stò a diventà matto.

Sere ar baretto
E fori piove, guarda che stagione…
Pigneto tour e poi Casalbetone
le machine
lo stress, la confusione.

 

Rientro a casa e inciampo in un casino
zaino per tera
scarpe all’arinfusa
ma adesso .. mò
mò che la porta è chiusa ..
avvio er compiute ..
.. caricamento in corso ..
 
Apro la posta .. l’inviti dell’amici
l’Associazione .. ‘n’artra riunione !!
Lo spamme che se insinua dapertutto
e l’antivirus che ha fermato i worm ..
 
Apro er blogghetto
Commenti poco seri
come noi veri
le frasi dell’amici …
…e finarmente lui …
er messenger … ritrovo
de tutti quelli che me vonno bene …
Er Sandro,Lalla,Martina e Sabry in fila …
tutti lì in fila
come sordatini … come i pensieri o li vagoni
de un treno su binari de nickname.

Tony me trilla ma fa sempre lo stesso
"Ahoo" e io "Che vòi, se semo visti adesso !" …
Vale ha l’esame,Alexis li casini ed Emiano saluta coll’insurti
Ester me dice che è triste e un pò confusa
je dico "A lè, fatte un soriso dai .. co stà canzone"
Accetta e vai
vai cor trasferimento.
 
Eh sì perchè per me er messenger è er momento
in cui te trovi
partecipe coll’artri
de tante sofferenze e incomprenzioni
ma la risata je la poi da tu
come hanno fatto loro mille vorte.
 
Tutte le vorte tardi cò Martina
a cazzeggià a suon de battutacce coll’asterischi sule parolacce,
co li PD e tutti quei XD
o co Carletto .. anvedi l’Inghirtera
aho che ride .. me stò a buttà per tera ..
cor pupazzetto .. eh mica per davero !
 
E ancora Lalla cosiji che me chiede
"Che scrivo ar blog? .. che foto posso mette ?
E’ escito er disco Lo compro ar negoziante ..
oppure on line .. Guarda che robba, sto sito è da pajacci .."
e le battuite e li silenzi
se alternano in un valzer d’emozioni.
 
St’applicazione è come er bare nostro
e sai quanti chilometri de inchiostro
c’avrei da scrive su quello che ho ‘mparato …
sur tempo andato via seduto quì
a disquisì sur tempo coll’amici ?
 
Io li ringrazio tutti perchè er monno
soprattutto er mio,
fatto de Tor Sapienza e birerie
in loro trova
conforto e impara cose,
quanno le cose vanno all’incotrario …
ma è tardi adesso e li saluto tutti
clicco l’omino verde e vi ho nel cuore …
 
 
 
Ho voluto riproporre questa poesia che ha riscosso molto successo grazie alla simpatia del testo.
Il dialetto romano aggiunge colore alle parole ed è come parlassi con il lettore raccontando nella mia lingua madre.
Ne ho in mente una seconda versione dove annovererò nuovi amici, ma quelli di quì ci sono ancora e speriamo vi restino a lungo !!
 

3 commenti

Fotoracconto – L’incedere del giorno


 
IMG_0268
 
Un camminare di lenti passi,
l’ncedere del giorno
che riapre un spario
su un cap clap di mocassini.
 
Il relativo silenzio d’intorno
luci come lanterne
su asfalto di buche e nero
l’alba innanzi
dove tu vai.
 
Vai incontro al giorno
d’una periferia
che mille e mille volte
hai già vissuto,
ma come la vita essa
nell’immobilità apparente
cela le sfumature
che tu potrai sentire e raccontare
 
 
Foto e poesia di Marco Vasselli
Tutti i diritti sono riservati

2 commenti

Quattro mani


 
Perchè le tue e le mie fanno quattro mani…
perchè di penna colorata o di semplice matita….
di vita siam vestiti…
ecco che le mie parole si uniscono alle tue…
per dare vita a vita …
e la mia sia la tua poesia.
Il canto dei poeti nasce da un grande cuore…
e in questo caro amico…
abbiamo un solo unico cuore
 
 
Poesia scritta da Carmen Basile

1 Commento

Ma non t’accorgi ?


 
Seduto, disilluso, amareggiato,
quando che il sole va
la luna viene
e senti l’anima disperarsi
il sangue fluire nelle vene
ed il silenzio
è solo pausa
tra un caos e un’altro
tra luce e buio
certezza e dubbio.
 
…ecco…
 
respira
 
conta fino a dieci
trova solo te stesso
dove non sei mai stato,
dentro l’io
senza pensieri piu’
solo sentendo il mondo
come parte di te
e tu di esso
simbiosi e sincronia
una parte del tutto
e torna alla radice.
 
Cuore tribale suono di tamburo
e riapri gli occhi,
per il futuro prossimo d’innanzi
ma non t’accorgi
che quando ti rialzi,
è un ripartire
con un’altra marcia ?
 
Scansa gli ostacoli,
attento alle brutte strade
rallenta a volte
ritornerai in quell’io
dove non eri stato mai …
 
 
Marco Vasselli
 

3 commenti

Premio Perla – Da Iraflor


 

Premio Perla da Iraflor

Tank You Iraflor

From my heart to your heart

 

Friends are that persons that make you happy, that listen you when you are alone. There are distances, linguages, races, religions but only souls that meet and stay togheter.

Marco Vasselli

1 Commento

Poetesse al mio compleanno


 
Un raggio di sole per scaldare i tuoi giorni freddi
una stella per illuminare le tue notti buie ed un
sorriso per rallegrare il tuo cuore nei momenti
in cui non senti amore!
 
Da Luna
 
 
__________
 
 
Happy Birthday form the heart
Cause that’s where all great wishes start
It’s your birthday and I can’t be there
But I’ll send you a special birthday wish and a little prayer
Have a happy birthday
I hope that all of your birthday wishes come true
May you have a great time today and find happiness in everything you do
 
Da Hulya
 
___________
 
 
Tra altri e bassi un anno è passato
da quel dì che ci hanno fatto incontrare
una bella amicizia è venuta a incominciare
tra malumori e incertezze tutto abbiamo superato
e in questo giorno a te dedicato
il mio pensiero a te è andato
per augurarti un felice compleanno
queste poche frasi per te ho completato
TANTI AUGURI DI BUON COMPLEANNO
AMICA TUA PER SEMPRE
SABRINA
 
_______________
 
 
Marco, tu non si un amico soltanto,
tu sei quello che ascolta il mio pianto;
tu sei la persona con il cuore
che ad ogni occasione nasconde il suo dolore
per far in modo che chi lo ascolta
riesca a ridere almeno una volta.
Sei schietto, sei leale, sei sincero,
sei un Amico Vero…
Ti Voglio Bene Marco
Buon Compleanno
con tutta l’Armonia che meriti!
 
 
Da Armonia
 
 
__________
 
 
Grazie ragazze, vi voglio bene

 

 

 

 


 
 

3 commenti

Video – Carmen Consoli e Mario Venuti – Mai come ieri


 

Bella la canzone che ci ricorda che la vita è fatta di cose preziose .

1 Commento

Premio Blog Amico – Da Alexa


 

Premio blog amico

 

Grazie Alexa, so che me lo hai donato coil cuore. Per essere amici bisogna prima di tutto essere nel cuore, poi nel blog, e tu amica mia, ci sei !!

Ps:

Vi ringrazio ifinitamnte tutti  la pioggia di riconoscimenti che sto ricevendo in questi giorni, ma non vorrei passare er quello che vuol fae bella mostra dei premi nel blog. Ben presto nuve emozioni, nuovepoesie e racconti nel blog

 

Maro Vasselli

 

1 Commento

Musicanima – La musica è bella tutta !!


wallpaper

1 Commento

Poesia per Martina


Presa da mille dubbi
mille volte sei andata
tornata
ripartita,
ed io ci ho pianto ti giuro
come che rido quando va tutto bene.
 
Ora sei lì tesò
e mi va di starmi zitto
ora il silenzio tace
per questo tempo che non ti dà pace.
 
Penso " Dio mio, e mo che t’è successo ? "
ma non farò mille domande,
anzi nemmeno una
questo è quanto,
quando che il mondo ti prende a calci in culo,
so’ come ci si sente, chiusi e tristi
rabbie e rancori salgono come furie
da dominare,
prima che vada in merda.
 
Vorrei soltanto che tu non ti perda
e darei un occhio per saperti allegra,
quella dell’ "aua aua"
del "tunz tunz"
quella che scrive, vive, fa disegni,
quella che quando mi racconta i posti
è come se
ci fossi andato assieme,
nei tuoi murales,
dentro le comitive,
nei quaderni
nel calmo di quei tuoi giorni un po’ migliori,
nei tuoi pennelli
sopra d’un mondo stronzo.
 
Spero che passi presto amica cara,
qualsiasi cosa sia
che passi presto
tuttavia
in bocca al lupo
stellina trai miei amici.
 
 
 
Marco Vasselli per Martina
la mia fan n.1
 

2 commenti

Gli amori sono


 
Gli amori perfetti esistono?
Gli amori potrebbero arrivare a compimento, basta volerlo,
ma desiderarlo con tutto il cuore ed in due!
Gli amori dovrebbero essere sempre vissuti in due.
Gli amori sono per sempre…
Gli amori sono per essere eterni.
 
 
Poesia scritta da Armonia
 

1 Commento

Premio Petals of Life – Da Maite – Il decimo premio è un traguardo


 

Petale of Rose haward

…ed eccomi di nuovo quì, il decimo premio per me è una meta. Questa volta è il Petals of Life Award e ringrazio Maite per avermelo consegnato, come ringrazio tutti coloro che lo hanno fatto sino a questo momento. Le parole sono superflue, voi sapete quanto siete nel mio cuore ed io so quanto io nel vostro. Quello che penso lo potete trovare nel mio intervento di due giorni fa. Quando ho aperto quì non sapevo nulla di blog, contest ( alla quale non partecipo ). glitter, gif,html ecc… poi pian pianino supportato da quelli che mi seguivano ora e lo fanno ancora, non solo ne ho ricavato qualcosa a livello di arricchimento culturale. Quelle persone, che ora considero mie amiche a tutti gli effetti e che non a caso sono trai primi della lista degli amici, sono per me quanto di più normale potessi trovare quì. Poi tutti gli altri poeti, pittori, tutti coloro avevano da dir qualcosa l’hanno potuta esprimere quì. Ci sono stati anche commenti pesanti ed è successo anche a molti di voi, ma ho potuto vedere come quando accade cio’ si fa quadrato attorno al problema e si risolve tutti insieme. Se non è amicizia questa, ditemi cos’è. Non mi dilungo, anche perchè i protagonisti stasera sono loro … i dieci premi detti anche Award all’inglese. A parte che per me Award è la marca della scheda madre del mio pc, non che il padre di Ricky Cunningam nella fortunata serie tv Happy days, io ringrazio chi me li ha dati. Non do molto peso a queste cose ripeto, ma è bello sapere che ci sono anche io per voi, come voi per me.

2 commenti

Video – Francesco Baccini – Ti amo e non lo sai.


 

 

Questa bellissima canzone di Baccini,parla di un amore che per forza di cose non arriverà mai a compimento

3 commenti

Sospesi


 
Correre,
  correre,
   correre
 …
ma quand’è che ci riposeremo almeno un poco.
quand’e’ che un’altra Estate
scalderà i nostri corpi distesi al sole ?

forse quest’altra Estate,
forse in un’altra vita ,,,
di noi quì sospesi quì,
nell’Autunno
a domandarci mille e più risposte.
 
 
Marco Vasselli

3 commenti

Fotoracconto – The umbrella and te autumn


 

liIOahG0tX5Q6

 

When the autumn become

and you are alone

you could call someone.

In the rayning days,

before the raimbow.

He could be your umbrella

and you feel this

only,

really,

human touch of a friend.

 

And the autumn will go on

like the rain in November

but the umbrela is there

you’ll rememberf forever

 

Marco Vasselli for Rita Wann.

The photo is her creation. All Rights Reserved.

1 Commento

Premio ” Arte Ponto Vida “


 

Arte Ponto Vida

Questo  premio, giunt dal Sudamerica, mi è stato consegnato da Patzia, l’italianissima poetssa che ringrazio.

Non è per il premio e non è tanto per dire, ma l’idea che l’arte e la vivadano di pari passo, la mia come quella di moti che passano di quì,mi piace. Ora non so dire se a mia sia arte nel senso stretto della parola, ma questa piccola parola di quattro lettere, ha accompagnato la  vita fin quì.

Questa seconda, piccola parola di quattro lettere,la vita,noi la valorizziamo,dando del nostro meglio di giorno in giorno, in ogni piccola cosa che facciamo. Sia essa poesia scritta, disegnata, fotografata o raccontata, la vita è una sola,

sta a noi farne una piccola opera d’arte !! 

Grazie Patty .

 

Marco Vasselli

 

2 commenti

Working progress


 
Vedo la vita come un wking progress
un cantiere sempre aperto
dove ricordi di visi o voci
lontani nel tempo
nello spazio
restano in noi tangibili.
 
Vive e presenti situazioni
che quotidianamente ci accompagnano,
come poesia, come prosa
come un ricordo di pochi secondi …
ma che comunque son seviite a qualcosa …
 
 
 
Marco Vasselli
questa me la ha ispirata Armonia apochi istanti fa.
 
 

2 commenti

Gudrun ( A divine mistery )


 
Gudrun ,
a divine misery
is your name
but your a simply girl
you do not search the fame.
you can only undestand
that your life in iceland
is like a little good day
and your sun everyday
is your smile
it’s ok.
 
God was created the word
in a seven few days
and at last of the day
she remember a name
on that sunday he go
in a lake like your eyes
and pick stars and the lux
to create your hair.
1000 roses your smile
like the color of lips
and the mistery is …
… can i do a big friend
of a miracle girl ?
i do not sleeping now
but i can only see
that my dream is with me
and a miracle is here !!
 
 
Marco Vasselli per Gudrun
la mia amica islandese.
Mistero Divino è il significato del suo nome
come un miracolo, come la gioia che mi regala ogni volta che la vedo.
 
 
 

2 commenti

Veramente un istante …


 
 
Il futuro è veramente un istante,
è il frutto del presente
intriso di passato….
 
L’Autunno è una conseguenza dell’Estate
ma è necessario accogliere questa stagione con felicità e gioia,
con le braccia aperte e spalancate,
ricordando che dopo il tepore
arriverà
sempre
la rinascita…
in Armonia
 
 
Poesia scritta da Armonia

3 commenti

A Carmen Basile


In Estate,
una strada cosparsa di fiori
mi ha condotto da te
 
Carmen ti ringrazio
che nelle poche parole
c’è dentro tutto quello che tu sei
serena, dolce amica
che dona sorrisi a chi non ce li ha
che sei un angelo
regali i tuoi disegni
a me poeta,
che in Autunno,
su d’una strada
cosparsa di foglie morte,
trovo te vita
te amica.
Spero che questa strada che percorro
porti lontani me e te
sulle ali di una poesia
che spero presto scriveremo insieme
perchè sei te, perchè ti voglio bene.
 
 
Marco Vasselli

2 commenti

We è l’autunno !!


 
We è l’Autunno …
ma non t’accorgi delle giornate corte,
di foglie al vento ancora,
di questo freddo e meschino buio
prima che vien l’aurora ?
 
E le cene
le feste
le sere di ferie
dove se ne saranno andate ?
 
…el’ondeggiare del mare calmo di Luglio,
e le mattine
quelle del mio quartiere
col fruttivendolo a strillare
una mamma coi figli che attraversa
quella piazzetta con il bar di Seve
e questa vita
a volte è così breve…
 
…e ti ci sembra
quando che il freddo
pioggia ed intemperie,
son li a guardarti e a dirti
che non è sol di cose serie fatta
….
è pane e aria
prosa, poesia
finzione e vero
e sogno ed  isteria
 
e miserrimi noi che stiamo a viverla
non ci dobbiamo solo accontentare,
ma andare avanti sperando nuove Estati.
 
La camicia di sogni,
un poolover di lana,
una giacca di vento
e il futuro è un istante …
 
 
Marco Vasselli

2 commenti

Premio Dardos


Premio Dardos Da Cora

"Il premio Dardos riconosce i valori che ogni blogger dimostra ogni giorno

nel suo impegno a trasmettere valori culturali, etici, letterari e personali.

In breve mostra la sua creatività in ogni cosa che fà."

Questo premio mi è stato assegnato da:

CORA

Io ringrazio CORA per il premio, ma le vera creatività è quella di Valeria, Emiliano, Sandro, Armonia, Carlo, Lidia,Vittorio, Martina, Alexis, di quelli mi hanno dato l’opportunità di mettere uno o più lavori da loro realizzati, di loro, di tutti quelli che quì dimentico, di Laura che mi corregge quando sbaglio, di chi mi consiglia ed aiuta affinchè questo blog sia di tutti coloro che vi passano, leggono, fanno tesoro di ciò che quì è scritto che da 2 anni e mezzo narro.

Ognuno di loro: Cinzia, Mary, Tony, Sabrina, Nicola, Paola, Enzino, Sambamarea, La ma famiglia, i miei nipotoni e poi Stefania e Roberto Savino, Andrea, La rivista Terza Pagina, L’associazione Michele Testa – Tor Sapienza in Arte, L’associazione Viavai,Diego e Piddu e tutti gli atri.

Io mi decdico a fare ciò che meglio mi riesce, scrivere poesie, raccontarni in versi e rime, metricafigure, immagini, sogni. Questo è quello che mi viene ddire su due piedi, forse on sarò mai un Neruda o u Montale della situazione, ma un poeta di periferia che prende una manciata di parole mescolandole con la vita sua facendone storie per chi sognare vuole e riconoscersi in esse puo’.

GRAZIE DAL VOSTRO MARCO VASSELLI.

 

La poesia porta lontano

L’immagine " La poesia porta lontano "

è il simbolo di questo blog da un anno e mezzo

è una creazione di Alexis ’81

Tutti i diritti sono riservati

 

4 commenti

Un cavaliere bianco e nero


 
… le vie delle sfumature stupende
di un cielo immenso ricco di serenità…
Colori in un lungo viaggio di affetto,
 un viaggio che si compie da soli,
ma che è sostenuto dalle emozioni
 e dagli afetti vicini e lontani…
… un cavaliere bianco e nero prigioniero
 ma che si libererà perchè nessuno potrà trattenerlo,
… un cavaliere che aiuterà
 senza spade e senza armi,
 ma che sarà vicino all’anima per portare solo Pace…
… in Armonia
 
 
Poesia scritta da Armonia
liberamente ispirata dalla canzone " Le ve dei colori"
di Claudio Baglioni

2 commenti

Per il domani


 
Vivo per il domani,
incantata dagli eventi ,
cercando di sopravvivere
agli anni ed ai tormenti.
Decido…
poi m’incammino…
e passo a passo,
in compagnia di me,
rifletto
sul mio destino.
 
 
Poesia scritta da Carmen Basile

1 Commento

Video – Claudio Baglioni – Le vie dei colori


 

  

 

Volevo scrivere qualcosa per il ritorno di Armonia,

non mi viene l’ispirazione, ma sprero che ben presto torni a percorrere insieme a me le vie dei colori.

2 commenti

From Traveling 2 fooding

Hand-picked Traveling and Fooding places

psychologistmimi

Food, Road Trips & Notes from the Non-Profit Underground

FOXTURBO

#Pra fazer bons negócios # homens #mulher de 18a60 que mora no Brasil,#Portugal,#Angola #Argentina

Lake Sea Water

Musings, tales

Beyond Fifty Shades

Erotic Fantasies

The Thinking Pen

Literary Pasta, made with aromatic earnestness , served by an overthinking mind.

Viaggia con gli occhi Sogna con il Cuore

chi viaggia ha sempre qualcosa da dire

Little Mermaid's Writes

Movie Reviews, Travel stories, Lifestyle

Nengkoy

ruminations & travesties of the favorite yet naughty son of Nengkoy

Terreiro Roça de Obaluaê

Misérias,guerras,doenças, desempregos,não vem de Deus e nem dos Orixás. Vem do julgamento e desrespeito entre a humanidade

Visionarie ~Kindness Chronicles

"kindness is healing, writer & poet of sorts, "

Positive Acts

"Never give Up on your dream"

Unlocking The Hidden Me

Tranquil notions, melange of sterile musings & a pinch of salt

Adelina Mărieş - design

picturi, schite, desene, idei semnate Adelina Maries

Anna's Styles

Lifestyle,beauty, restaurant, food, fitness, jobs, shopping, Ideas and news, travel, photography,news,daily updates,celebrities lifestyle,latest trends.

PT Master Guide

Your Complete Medical Guide.

The Caustic Misanthrope

My2Cents • Sono Solo Miei Pensieri...

MyBooksnAll

Blogger

The passionate learner

A curious, passionate and enthusiastic learner is introduced to a new virtual world. And the awaiting journey begins...

Jazz You Too

jazz music blog

Akshay Iyer

Live Life An Extra Mile!

ആമി

-Radiate Positivity

ℓα ροєѕια ροяτα ℓοиταиο - ροєτяγ gοєѕ Ꮠαя αωαγ 🇮🇹

ตαɾcօ ѵαssҽllí's ճlօց բɾօต 2⃣0⃣0⃣6⃣ – թօաҽɾҽժ ճվ sαճíղα , lմժօѵícα cαɾαตís , αlҽxís ցհíժօղí , αղղα ցմαɾɾαíα, lαմɾα բօɾցíα, cαɾlօ ցօɾí, ցíմsվ ճɾҽscíαղíղí♥ Quattordicesimo anno ♥     

Supporto - WordPress.com

WordPress.com documenti di supporto

dalichoko

しょーもない

POESÍA JAPONESA DE ELFICAROSA.

UN LUGAR DONDE ESCRIBO LO QUE SIENTE MI ALMA.

Albigensia Press

The Author Home of Marcus Johnston

niralasahitya

Never give up

The Unsigned Writer

An author of creative writing, short stories, poetry, eccentric ideas, and way too many cliff-hangers

Meteoedu

Amanece un nuevo dia

jejaka petualang

let me ride through the wide-open country that I love...

laranjitoart.wordpress.com/

Espaço para expor o que sinto, penso, faço ou nada disso.

jesussocial

Christian News, Devotional, Leadership, Church, Evangelism, Conference, Worship, Pastors , Bible, Gospel Music,Gospel,Salvation, GoodNews, Disciples, Cross,Winning, Love, Mercy,Bible Study,New Testament, Church,Matthew,Mark, Luke, John,Heart, Soul, Body,Mind,Spirit,Church History, Books, Pastorso, Evangelists. Teachers, Apostles, Healing, Leadership, Grace, Salvation, Faith,Lifestyle and Entertainment,

Rtistic

I speak my heart out.

chapter18

A blog with an Indian prespective

Atropa Belladonna Von Coup

reader , writer , poet , person .

Unique always

Motivator | Guide | Spiritual learner

Norma Rrae

author of many genres because no one likes being stationary

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: