Archivio per la categoria Poesia in dialetto romanesco

I cerini – l’Estate su WhatsApp …


Vivila
l’Estate è bella
vivila
invece dà stà a rompe lì cojoni su WhatsApp !!

Marco Vasselli © 2020

, , , , ,

7 commenti

I cerini – Frecciatine .


” Se volevo
lancià ‘e frecciatine
avrei fatto l’arcerino !! ”

Marco Vasselli © 2020

, , , , , ,

1 Commento

Cercate dà nù rompe lì cojoni !!


Siate gentili

cercate dà ‘nú rompe li cojoni
cò tutte le angherie
le gelosie
sberleffi vari
e le macchinazioni

Ve lo ridico
ridicoli ed insulsi fannulloni

Vivete e lasciate vivere

Cercate dà’nú rompe li cojoni !!

Marco Vasselli © 2020

, , , ,

1 Commento

Fotopoesia – Er soriso tuo …


Marco Vasselli per Sabina © 2020

, , , , , , , ,

1 Commento

Il Diario – 18 Marzo 2015 – 18 Marzo 2020 .


Semo sempre i più belli
semo sempre i più forti

Grazie Sabina
perchè oggi sò cinque anni
che me sopporti ❤

Marco Vasselli per Sabina © 2015 – 2020

, , , , , , ,

1 Commento

Me sembrerà d’ Estate …


Perfino er giorno
più assurdo dell’Autunno
me sembrerà dé Giugno
perché te rivedrò Sabina dorce
e tutto ‘n tratto tornerà l’ Estate …

Marco Vasselli per Sabina © 2019

, , , , , , , ,

1 Commento

Come ‘na medaja .


Er vaffanculo
è come ‘na medaja

a chi s’o merita
bisogna che j’assegno !!

Marco Vasselli © 2019

, , , , , ,

1 Commento

I cerini – Contenitore .


Se me volevo contenè
nascevo contenitore !!

Marco Vasselli © 2019

, , , , , ,

1 Commento

La meravija .


Mia cara Sabi
vorei l’anima fosse ‘nò
specchio
non tanto perché sei mejo dell’artri
ma perché poi
aa gente più cattiva
specchiannose vedrebbe
la meravija
che potrebbe esse !!

Marco Vasselli per Sabina © 2019

, , , ,

1 Commento

Sprazzi .


Stà vita dé discorsi incominciati
lasciati là
e poi ripresi a sprazzi
dove se te distrai sò cazzi
pe quela gente
che vaglia ciò che pensi
e giudica a casaccio .

Stà vita è solo mia
e prima sta il lavoro
l’amore
la poesia
l’amici e la famía

Cò tutto er resto
me cè pulisco er culo !!

Marco Vasselli © 2019

, , ,

1 Commento

Le parole der còre .


Ma che belle le tue parole der córe tuo!

Grazie sei un essere speciale

Sabina per Marco Vasselli © 2019

, , , ,

1 Commento

‘n bacio sur nasino .


Se l’occhi
te se bagnassero de pianto
vorrei fosse dè gioia
e mai pè altro .

Sabina
sempre ‘n guera a sopravvive
bellezza vera e fiera unica e forte
no come tante belle oche giulive
che dè bellezza
nun c’hanno manco l’ombra .

Canta ed esurta er còre
si te vedo
er tuo è l’abbraccio
più bello che conosco
e quanno te rivedo
te lo giuro
te porterò la rosa che ho promesso.

Ma ner frattempo tu
rimani sempre
quela persona semplice che sei

‘n te preoccupà pè me
cerca a annà mejo

e mentre che te manno
‘n bacio sur nasino
sò che ben presto
te riavrò vicino
a raccontasse ancora cor sorriso
de tutto er tempo annato
e der futuro

che sarà bello e vero
te lo giuro !!

Marco Vasselli per Sabina © 2019

, , , , , , , , ,

1 Commento

Nu je dà retta ar poeta .


Nu je dà retta ar poeta

che quello parla a vanvera

è ‘n cojone

ancora crede che esiste l’amicizia

ancora crede nel’amore puro

Quanno lo ‘ncontri

quer matto der poeta

nù je dà peso …

… nù je dà attenzione

… nù je dà ‘n cazzo

… che noi semo seri

contano solo i sòrdi

er resto fà er contorno

… er resto mancia !!

Marco Vasselli © 2018

, , , ,

1 Commento

Su ‘a riva der fiume …


Su ‘a riva der fiume

ce vado a pesca

nun c’ho nemici

o cadaveri che aspetto …

Marco Vasselli © 2018

, ,

1 Commento

Er vero amico – Seconda versione.


єя νєяο αмιϲο
τє ροяτα
ѕορяα єя ραямο ∂é ‘иà мαиο
ϲοмє ѕє ροяτα ‘и ∂οиο
ℓ’αмιϲιzια .

є ℓ’αмιϲιzια
иυи è ℓα ϲοмραgиια
ο ρєя ℓο мєиο
иυи è ѕοℓο գυєℓℓα .

ϲοмє ‘и αιυτο ∂єиτяο
è νιϲιиαиzα иοиοѕταиτє єя мοииο
è ℓοиταиαиzα ѕєиzα мαι ℓαѕϲιαѕѕє .

ℓ’αмιϲιzια
ѕє ‘иτєи∂є գυєℓℓα νєяα
è գυαииο ϲнє иєя мєиτє ϲ’è яιρєиzι
є ‘и gιοяиο τυττο ϐυιο ∂é иονємϐяє
∂α Ꮠяє∂∂ο є νєиτο
∂ινєиτα ρяιмανєяα .

є иυи è ιροϲяιѕια
иυи è ϐαи∂ιєяα
иυи è ѕοℓο νє∂єѕѕє є Ꮠαѕѕє ϐєℓℓι .

ϐєℓℓι ѕ’è ∂єиτяο α∂ ϲòяє
գυєя ροѕτο ϲнє ѕι иυи ϲ’нαι
иυи τє ℓο ‘иνєиτι .

є ℓ’αмιϲιzια иυи è ϲοנοиαѕѕє
яι∂є αℓℓє ѕραℓℓє
є Ꮠαѕѕє ριà ρ’єя ϲυℓο .

ℓ’αмιϲο νєяο è ϲοмє иà ѕρєϲϲнιєяα
… … …
գυαииο ϲнє ριαиgο
ℓυι
‘иù яι∂є мαι
… … …

мαяϲο ναѕѕєℓℓι © 2018

, , , , , ,

1 Commento

Bonsai – I treni passano …


I treni passano ‘nà vorta sola
perché stiamo in Italia !!

Marco Vasselli © 2018

, , , , , , , , , , , , , ,

1 Commento

Er vero amico .


 

Er vero amico
te porta
sopra Er parmo dé ‘nà mano
come se porta ‘n dono
l’amicizia .

E l’amicizia
nun è la compagnia
o per lo meno
nun è solo quella .

Come ‘n aiuto dentro
è vicinanza nonostante er monno
è lontananza senza mai lasciasse .

L’amicizia
se ‘ntende quella vera
è quanno che ner mente c’è ripenzi
e ‘n giorno tutto buio dé Novembre
da freddo e vento
diventa primavera .

E nun è ipocrisia
nun è bandiera
nun è solo vedesse e fasse belli .

Belli s’è dentro ad còre
quer posto che si nun c’hai
nun te lo ‘nventi .

E l’amicizia nun è cojonasse
ride alle spalle
è fasse pià p’er culo .

L’amico vero è come nà specchiera
… … …
quanno che piango
lui
‘nù ride mai
… … …

Marco Vasselli © 2018

, , , , ,

1 Commento

Bonsai – Er rancore .


Nun portateme rancore

c’ho casa piccola …

piena dé ‘mpicci …

sinceramente

nun saprei ‘n dò mettelo !!

Marco Vasselli © 2018

, , ,

4 commenti

Fiori dè periferia .


Me sogno prati immenzi

tra Tor Sapienza e er nonno

che er monno è puro e semprice

come a li tempi dè mì padre

come a li tempi dè mì nonno .

Gente che se saluta

gente vera e verace

dicennose

guardannose nell’occhio

quello che je piace

quello che nú je piace .

Allora era magnifica

pure se più difficile

la vita reale e agricola

de vino e risate e feste,

rinuncia der superfluo

e senza er frigorifero

magnà dopo er lavoro

quello che s’era còrto .

Er carrettiere povero

cor passo der cavallo

senza motori assurdi

Via Prenestina … che spettacolo .

Alberi e fiori a festa

stagioni vere e er tempo

scandiva tutto attorno

er ritmo dela vita .

Score un po’ tra le dita

er sogno come acqua

perché nun pòi fermallo

stoppallo o rallentallo .

E l’araba s’avvicina

me svejo contento e sereno

ma poi me gardo attorno

squallida la reartà .

Periferia la solita

ai margini der nonno

quer che nun piacerebbe

né a mí padre e né a mí nonno .

Marco Vasselli © 2018

, , , ,

2 commenti

‘a gente vera


Gente che spera cazzate 

gente che spara cazzate

finché ve serve a voi esisto

se poi me serve a me

voi

‘n dò state ?? …
Me fanno er sorisetto

sò cortesi e gentili

ma stó cor dubbio perenne 

che je serve quarcosa dà prenne 

… …

L’ho osservati

l’ho studiati

l’ho dato tante opportunità

quelli che appena me ne sò ito

già me stavano a denigrà

Opportunisti come i tassisti

che barano quanno ariva er conto

cerini fiochi scambiati pè stelle

che fosse pè loro

 nela notte nù me orizzonto

Tenetele pè voi le frasi farze dè convenienza

l’amore è l’amicizia nun c’hanno la data dè scadenza

Talvolta me sento perzo

è nù stò a dì pè scherzo

Se nun era pè Sabina

è Carlo e Angelo e Laura e pochi altri 

nù starei quì dè certo a consijallo 

Trovate e la gente vera 

e sarei sempre un re

no ‘n arfiere 

nà tore

o n’cavallo 

… … …
Marco Vasselli ©2017

,

1 Commento

Daje !!


Nun è pè moda

nemmeno pè illusione

ma ” Daje ”

è propio quell’esortazione

che dalla vita

me esorta a coje er mejo.
E’ ‘n po’ tra ” Coji l’attimo ” e Franco Califano

E’ ‘nà parola corta 

ma che me dà sortì dà stò divano

e ‘nvece dè età appresso a li pensieri

me dice dè escì dè casa a emozionamme.

” Daje ” pè noi dè Roma

è un un must, un mantra

è ‘a medicina

der tutto naturale

che nun dà noie

nè controindicazioni.
Pè tutti quelli delusi dalla vita

‘nvece der vino c’è vorrebbe ‘n ” daje ”

che è come ” sbrighete ”

trova la forza ‘n te

raccoji i cocci 

e capa l’amicizia

che se nonno nun ce stanno solo i stronzi

basta saperlo

accorgese pè tempo

e defilasse da suddetti tizi.
Daje la vita è una

guarda er sole

pure quanno c’è pioggia trova forza

… … …

La vita è solo una

e nun va perza !!

… … …
Marco Vasselli © 2017

, , , , , , ,

1 Commento

Fotopoesia – Cinecittà dè notte …


Cinecittà dè notte …
è come dè ‘n fascino che nun se batte

E mentre la gente gironzola pè le strade der quartiere

me viene ‘n mente 

quante ce n’ho passate

da ragazzetto d’Estate 

insieme a Andrea 

a via Tito Labieno 

tra ‘na palestra 

bar Tredici o da Artemia 

Poi có la comitiva

I miei vent’anni allegri

có Arianna e Sandro e Katia e tutti l’artri

Pare passato ‘ngioro e só vent’anni 

a Cinecittà due có tutti loro 

quattro cazzate, ‘ná bira e ‘nà Marlboro 

er tempo ce volava cazzeggianno 

e mó stó qui 

stasera

e dé sti tempi 

a Lamaro c’è vado pè lavoro

laddove Gasman ‘ncontrava Anna Magnani

dove Fellini vide i Vitelloni 

da dove Ramazzotti partì in Tour 

e c’ho incontrato Verdone e Cortellesi.

Cinecittà 

è er vero che se mischia có li sogni 

è ‘n po’ borgata è ‘n po’ gente naif 

È stà serata viva e frizzantina 

e quattro passi su la Tuscolana 

e quattro gatti sotto a ‘sto fil  dè luna

che legano le gioie der passato

E quelle der presente in un tutt’una 


Marco Vasselli © 2016

, , , , , ,

3 commenti

… è ‘nvidia .


… 

è ‘nVidia

che quando lei c’ha fame se li magna 

che quando a’ cattiveria ha buoni modi

tarvorta nun t’accorgi che è l’invidia …

è insidia 

‘n ostacolo tra er còre e la regione

se sei educato

te piano pé ‘n farlocco

pé ‘n cojone

e dietro le parole a mo di padre

sortanto lo zozzume più schifoso 

de chi te ‘nvidia

e come soli resteranno 

i pali de’ la luce o’ l’idioti

resteno soli pure l’invidioso

e come er cancro

l’invidia li divora

se li magna !!


Marco Vasselli © 2016


, ,

1 Commento

Dio se li vedrà …


Dio se li vedrà li disonesti …
Egocentrici e materialisti
Tarmente presi e distratti da se stessi
Da ave’ poi perso Er lume e la raggione …
Soridera’
E je’ dirà all’ orecchie :
” Qui è er Paradiso
C’è solo gente onesta … ” .

Marco Vasselli © 2015

, ,

Lascia un commento

Talmente abituati à stò zozzume …


Arte ,
premetto che te amo ,
da De Chirico all’Angiolieri ,
Da Giotto a Verga a Gaber o il Perugino .

Ma oggi no …
Ddò stanno i veri artisti ?
Che basta fà nà foto à nà bonazza , coi ritrovati dè stì mezzi moderni

Tutti fotografi
Sò bbono pure io !!

Basta annà ar talent
diventi ballerino ,
cantante , poeta e genio nà staggione .

Basta fà musica cor campionatore ,
dù mezzi bassi martellanti a cazzo ,
er rif ddù ore sempre à stessa frase ,
fai er diggei ,
‘ddò stanno lì strumenti ??

A’ fantasia s’è persa pè la strada ,
e manco sò tarvorta se poi è arte …

Per carità sò gusti
è ‘n opinione ,
ma sò ‘n poeta mica sò ‘n cojone !!

Marco Vasselli  © 2014

a un certo tipo di immondizia propinata come arte

, , ,

4 commenti

Monnezza


Monnezza
Gente senza valore e amici farzi,
Ddù facce come i sòrdi e testa e croce .

Monnezza
Parleno ale tue spalle stà gentaja ,
gente senza domani e senza ieri
Fieri der loro gnente
Freddi come er serpente
Velenosi .

Come li corvi stanno cò l’intento
Dè sghignazzà quanno verà er momento .

Sgamati e lasciati là
Più non mi avranno
Che sì m’accorgo ,
nun dico che me li magno ,
je rompo er muso
oppure faccio er pazzo .

Li lascio lì
A rosicà pè sempre
Pe nun potè sparlà dè questo o quello .

Li fatti mia
Li dico a chi me conzia ,
N’amico
N’amica mia
Ar gatto o ar cane .

Tendo a lascià da parte gente infame ,
sò che è monnezza ,
la metto ner pattume
che dopo quanno esco differenzio !!

Marco Vasselli
Da un’idea di Miky Iris
© 2014

, , ,

2 commenti

Noi che …


Noi che ridemo e che s’emozzionamo .

Noi che pagamo er conto e se n’annamo .

Noi che nun se piegamo ,
se non dale risate
e che nun danno peso à le cazzate .

Noi Inverno e Estate ,
Primavera e Autunno ,
noi che nun se ne famo passà una …

Marco Vasselli © 2013

,

1 Commento

I cerini – Amò …


Lei mi diceva sempre :
” Amò … Me accompagni a fà spesa ? ” ,
” Amò … Me porti a cena fòri ? ” ,
” Amò … Annamo a ballà ? ” ,
” Amò … Me porti ar cinema ? ”

Sebbene sia passato del tempo ,
ancor oggi un forte dubbio mi sovrasta

Non riesco ancora a capire se per lei
rappresentassi Amore
o Sebastiano

Er maggiordomo dè Heidi !!

Marco Vasselli
a tutte le opportuniste della mia vita .

2013
Tutti i diritti sono riservati .

1 Commento

Nun semo tutti pupazzetti tua .


Nun semo tutti pupazzetti tua ,
te dimo dè sì pè fatte contento e cojonato .

Stai sempre a parlà ale spalle
e quer che è peggio :
te penzi pure che nù lo sapemo .

Contento te …

Nun semo mica i pupazzetti tua ,
solo perchè sei ricca e prepotente .

E strilli
e strilli ,
ma che st’a venne er pesce a Fiumicino ?

Morale de la favola e dè tutto ,
che omo o donna forse poco conta ,
qui vige ancora er detto popolare : ” li matti vanno sempre assecondati ” .

Marco Vasselli
2013
Tutti i diritti sono riservati

2 commenti

A’ Montepò


A’ Montepò , te possino ,
ma ce lo sai che io te vojo bene ?
Dicono in tanti : ” Stai sempre cò stò cazzo dè computer ” ,
ma c’ho trovato te ,
cò Emmeesseenne ,
da allora ‘n poi c’è l’amicizia vera .

E io stò giorno qui te vojo dì
solo che un grazie ,
e un lieto compleanno ,

speranno sempre che anno dopo anno ,
ariveremo io, te, Gianluca e l’artri ‘nzieme ,
a festeggiallo fino a centovent’anni ,
ma cò la gioia dè stì trentadue
e cor soriso che nun se abbatte mai !

Assieme ar Mecojoni e ad Arbertino ,
e ‘nzieme a Bruno e Simonetta e Cinzia,
arzamo i calici ,
in arto er fragolino ,
ala salute dè Lauretta nostra ,
che chi ‘nce pò vedè restasse a casa ,
stasera ar tavolo , solo amici veri !

A Laura Monteporzi per il suo compleanno.
Con stima ed amicizia

Marco Vasselli 2012

©Tutti i diritti sono riservati

, , ,

1 Commento

L’animo der leone


L’animo der leone

 scorza: noce dè cocco

duro apparentemente

burbero e cor vocione

ma cor core come ‘nà casa .

Tra Roma e la vita nostra

anni dè strofe e rime .

Annaspà ‘n pò ner vòto

ripartire

musica d’arti tempi

Jack sempre pronto ‘n saccoccia ,

Bruno Iron Maiden ar server

microfono ar bar dela radio .

Poeta dè borghi e dè strofe ,

che ‘n pò me ritrovo a rivive ,

leggenno dè cose passate ,

progetti mai annati a bòn fine .

Ma Massimo arendete no ,

già sai che stà vita divora,

‘n minuto sei er mejo der monno ,

e dopo che ariva la notte .

Si piove o si oppure c’è er sole ,

cammino le strade sereno ,

sapenno che esenti da impicci ,

sapenno che poi se vedemo .

E dijelo a DiS e poi a Vento

che a Roma aspettamo er momento

‘ndò liberi come le fronne

ridemo all’Inverno che passa .

E semo ‘nà botta ‘na tacca

e semo armatura e cavallo

poesia quer destriero sognante

amicizia lo scudo che affronta .

La vita è ‘nà guera continua ,

battaje dè piccoli eroi ,

io fiero dè essete amico

fin quanno quer giorno che vòi .

Marco Vasselli

A Massimo ” Jackmax ” Casavecchia

con profonda stima ed amicizia

2012

© Tutti i diritti sono riservati

, , , ,

3 commenti

Le rime der Vasselli .


Le rime dè chi s’arza da na vita pè na strofa.
Le rime dè chi seppe dè la poesia e der core,
chiamateme poeta,
chiamateme er Vasselli,
da adolescente isterico a adurto indefinito,
me vesto cò nà rima,
me ce posso fà er vestito .
Duemila e sei ragioni pè sentimme vivo,
partito dar quaderno dele superiori, e dopo aperto er blog,
me sanno venì fori,
le sensazioni utopiche dè chi ancora ce crede,
che l’arte è er pericardio dè stò core che trabocca .
Amori o gioia o er male,
dè st’epoca un pò sciocca,
è er basso medioevo,
attappateme la bocca !

Inventeranno certo leggi da bavajo,
ma che me frega a me, che me potrai trovà ar Carrajo,
a venneme stò libro come la resibola,
che fori nun c’è niente solo er monno che se tribola.

La mano mia sinistra forse un tempo der diavolo,
assesta co ste rime ad un monno der cavolo,
quer colpo micidiale,
anche se un pò maldestro,
che tutti stì giornali nun daranno mai cor destro.

Partito da Tor Sapienza sempre ai blocchi dè partenza,
cò un’illusione caustica dè sofferenza,
si vai a Novara o Brescia, o ar bare sotto casa,
lontano dar mercato dè Borri o Fertrinelli,
chiedete der poetino che già sanno der Vasselli .

Se vinco o perdo ‘n conta,
sò uno che racconta,
le storie dè li tanti dar più piccolo ar più arto,
poeta pè mestiere
artista pè passione,
che come certi cani nun c’avranno mai er padrone.

Dala Togliatti ar Tevere,
da Saxa ar Mandrione,
chiedete dè chi scrive tra la merda l’emozione !

Marco Vasselli

2011

Tutti i diritti sono riservati

, , ,

7 commenti

Er bullo bello balla


Er bullo bello balla sui canali

televisioni e radio e cronaca un po rosa

e quello che nun c’entra propio niente

potè vedè se sa fa quarche cosa !!

Artisti lo si nasce

nun basta fa li viscidi o ‘e bagasce

pè quattro sòrdi de televisione !!

Marco Vasselli

2011 – © Tutti i diritti sono riservati

, , , ,

2 commenti

S’addorme


S’addorme
dela città er respiro
sotto a sta cappa dè smogghe e de artifici.
S’addorme rabbia amore e tutto er resto,
s’addorme er povero er ricco er disonesto
er marfattore, er prete e li ladroni,
s’addorme sotto nubi de mezzitoni,
dar Tevere a Torbella
dar Vaticano su pe’r Pincio e artove
stà città d’arte
la Roma dè no’antri
der Trullo, er Farinone
dall’Aurelia a Ostia
tutto se ferma
o per lo meno quello
che porta er caos
da piazza Barberini ar Tuscolano
e ancora mille posti che ho ner core.
Quello no, nun s’addorme
e porto sempre dentro
sò accadimenti i fatti e li momenti
de stà città fatta a misura d’omo,
e che a misura d’omo torna a esse
immezzo a st’ore de silenzi freddi.
E’ mò che me da forza, è più tranquilla,
senza lavori de metropolitane,
er tramme, la Togliatti ,
er Parlamento
gente che fa caciara,
in un momento
s’azzitta
e quì ritrovo quela stada dritta
che come l’artre ar monno
ancora prima dei tempi dè mì nonno,
e ancora prima e prima,
tempo addietro
te dicheno viè quà
sei benvenuto !!
Marco Vasselli – 2010
© Tutti i diritti sono riservati

, , , , ,

Lascia un commento

L’alluvione


Stò pomeriggio che piove

vivo tra l’alluvione e l’illusione

che cambià possa presto

pè me e pè tutti quanti.

 

Trovà nà donna, cambià er governatore,

ma tante teste nun fanno ar caso nostro.

 

Me movo tra abitudini e l’inchiostro

a volte sverto,

a volte un po mrdestro,

quasi sinistro .. via .. che son mancino !!

 

Me pare pappa fatta e sempre quella,

‘na tarantella tra l’  ” ero  “e er  ” potrei esse “

ma tra malinconia, tra gioia e tasse

se infila st’acqua dè sto cielo scuro .

 

Dice che porta vita l’acqua e er cielo,

ma sull’asfarto nun po cresce un fiore

dar nulla come fosse Dio o mistero,

e sull’asfarto no, nun ce lo pianti,

manco si te ce metti coll’impegno.

 

Me movo qui tra frasi parole e strofe

tra il limbro e il lambro,

il ludico e er faceto

perchè l’arcobaleno è quer segreto

che se se concretizza va ner cielo

da est a ovest oppure viceversa

a ritrovà pè me pè tutti quanti

‘n po de serenuità quanno s’è persa.

 

Lì fiori ‘n cielo so facili da cresce, arcobaleni e sogni dè colori

e li poi vede dalla campagna ar mare

e più nun conta dell’asfarto o meno

andò te trovi sai che l’arcobaleno

si viene fori poi vedello sempre.

 

Nun dura niente,

momento de minuti.

ma vedi che er miracolo se compie

t’esce dar core e l’occhi te riempie,

come lì voti riempiti assieme

a tutti quelli ai quali vojo bene

 

Marco Vasselli

A tutta la mia famiglia ed a tutti i miei amici

© Tutti i diritti sono riservati

 

, , , , , , , , ,

4 commenti

Tutte cazzate !!


” Er pianto frutta “
diceva er poro nonno,
è strano ma da che sto ar monno,
de gente deprimente c’e’ a bizzeffe,
chi se fa vanto der fisico bestiale
quanto me fanno pena ste bestiole,
chi se riggira dentro a ” nun cio’ voja “
e ‘ntanto fa er magnaccia o fa la troia.
Chi se fa case
e li castelli ‘naria,
sperando de nun pagacce piou’ le tasse
e ‘ntanto sto vilaggio che è ‘n calesse,
globale ma
cor gusto der vaffanculo e risa e scherzi
me fa pensà che ai tempi de mi nonno
era normale
e se chiamava monno.
Monno pallina blu
ner terso cielo da Aprile a Maggio o Giugno,
dove si caschi e si te rompi er grugno,
poco piu’ conta se ciai parato er culo,
perchè a sto monno,
chi piagne un po pe sporte,
è solo un ber riparo,
lui è forte,
e sta studianno er modo e er tempo e i passi
pe facce tutti quanti fessi.
Dimme che sei depresso daje,
viè a vive qui
ndo è culo se sur bilico tra spese e imprese,
è tanto si te restano sei euro ar mese.
Li sordi ‘n fanno la felicità
l’ha detto chi aveva sordi da buttà
che l’abito ‘n fa er monaco ? Stronzate
guardano solo quello
e er tajo sartoriale
mentre che qui
si me ce sento male, n cio manco i sordi p’annà all’ospedale.
Che l’importante sia partecipare ?
Stronzate pure quelle
perchè si perdi chi te se ricorda ?
Mondo pallina blu,
ma vaffanculo
vojo torna’ ai tempi der poro nonno
quanno sto posto se chiamava monno !!
Marco Vasselli
© Tutti i diritti sono riservati

, ,

6 commenti

Yelling Rosan Blogi

is award free one

Legalhelpline

Mazhar ali khan283 advocate

Professional blog

Lifestyle, motivated, business plan, marketing

lifestyle blogs

do it your way.

GRANO ROJO

Guillermo Gamba

Nibble's BLOG

Il Pinguino domina

AlPaeseDeiLibri

"I libri pesano tanto : eppure, chi se ne ciba e se li mette in corpo, vive tra le nuvole". Luigi Pirandello

Explore

exploring

thevel

A poet from the world of imagination, tribe of poetry, clan of rhymes, What I Became generation. Follow my site for an exciting performance of poetry.

Sedat ÜNAL💫Blog

Hayat Paylaşıldıkça💫Güzelleşir ...

L'atelier peinture de Christine

La peinture sans prise de tête

Law of Attraction finds me!

My transition from outwardly rituals to internal mantra of sub conscious mind

Victoria Dutu *** Art Gallery and Books ***Galeria de PICTURI SI CARTI

Buy a Book and a Painting created by me, because them are intelligent and beautiful.* Comanda acum o carte si o pictura create de mine pentru ca au la baza principiul estetic de frumos! * Telefon&WhatsApp:+40740.27.99.08/ books@victoriadutu.com/ victoritadutu@gmail.com

Sui Generis

Rare Poetry and Food stories

Spreading Smiles - Rita

Simple Vegetarian Cooking

The Rising Phoenix Review

We the People Shall Rise

Nature,science,health,engineering

Distinguished reader selectively reads

tiritere72663953.wordpress.com/

"Alle giovani dico sempre di non abbassare la guardia, non si sa mai". Miriam Mafai

Digital Marketing Advertise

Digital Marketing Advertise Services

Modern Millionaires Reviews

The Modern Millionaires is for you if you want success and good review without getting scam from other people.

Being Zab

The Storyteller (Qissa-Go)

Rohit Singh

Live The Art

ilcoraggioperforza

La mia vita con la sclerosi multipla, una voce che parla scrivendo, punti di vista dall'alto di una sedia a rotelle 😉💪♿💞

LITERARY TRUCE

Between two languages: books and other things

Blog1957

Blog1957

Pensieri sparsi

libri, pensieri, domande e risposte... parliamone insieme

D1on1

Strength in Stories

PHRONESIS

(We need it everyday)

FaithBelieveHope

Have faith, believe in it, and hope will come❤

Books by Patricia Furstenberg

Where History Meets Fiction and a Dog

Online Help Sri Lanka

For your knowledge and feelings.

suoni tribali

La musica non è nelle note, la musica è tra le note. (Wolfgang Amadeus Mozart)

Michelle Rose. Reflection of My Journey

Drowning in the busyness of life, and how I stay afloat, and find peace and stillness amidst the chaos

LazyLedger

Foundation of being better in yourself.

VEM comigo!

Pensamentos, frases e citações

S.C Economic

تم الانشاء في خضم وحشية العدوان السعودي على اليمن.... وفاءً لدماء الشهداء والجرحى من قدموا أرواحهم فداء للوطن... لن تجف أقلامنا في الدفاع عن التحرر الوطني الشامل و النهوض باليمن وفق ابجديات الرؤية الوطنية....

◦ ღ ☼ Elena e Laura ☼ ღ ◦

Si scrive soltanto una metà del libro, dell'altra metà si deve occupare il lettore (Joseph Conrad)

The Enchanted Soul

A girl with strong boundaries 💫

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: